WhatsApp ti consentirà di inviare fino a 30 note vocali alla volta

By | Gennaio 9, 2019

Di solito invii note vocali su WhatsApp ai tuoi contatti? Quindi sei interessato a sapere che l’applicazione di messaggistica istantanea sta lavorando ad una riprogettazione della funzionalità per inviare i file audio e molto presto ti consentirà di inviare fino a 30 messaggi audio alla volta.




Indubbiamente, i messaggi vocali di WhatsApp sono una funzione estremamente utile. E, quando le nostre mani sono impegnate o stiamo svolgendo attività che non ci permettono di scrivere, le note audio sono la risorsa perfetta per comunicare con i nostri contatti senza usare la tastiera o toccare lo schermo.

Poiché è una delle funzioni più utilizzate dell’applicazione, la società desidera che la funzionalità offra più opzioni e migliori l’esperienza dell’utente. Ad esempio, hanno recentemente introdotto la funzione di blocco, con il quale è possibile registrare i messaggi vocali senza dover tenere premuto il tasto del microfono per tutto il tempo, la possibilità di ascoltare per messaggi audio in background, o le note vocali consecutive.

L’app di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook non si ferma qui e continuerà a ottimizzare la funzione dei messaggi audio. Secondo WABetaInfo, il portale specializzato in notizie su WhatsApp, la piattaforma sta preparando un nuovo design alla sezione per l’invio dei file audio che ci consentirà di inviare fino a 20 note vocali contemporaneamente.




Questa funzione è particolarmente utile quando vogliamo condividere con una persona diverse note vocali che abbiamo registrato durante il giorno, invece di inviarle una alla volta.

La nuova funzionalità è attualmente disponibile solo per la versione beta di WhatsApp per Android 2.19.1. Non si ancora niente su quando verrà rilasciata a livello globale. Ma se non sei un tester e vorresti provare le nuove funzionalità dell’app prima di chiunque altro, ecco come installare WhatsApp beta.

Se vuoi provare tutte le novità di WhatsApp prima di chiunque altro, devi installare WhatsApp Beta, la versione di prova dell’applicazione di messaggistica. Normalmente tutte le modifiche e le nuove funzionalità arrivano poche settimane – o mesi – prima in questa versione, rispetto alla versione stabile.

Puoi provare WhatsApp Beta su Android, è disponibile per tutti gli utenti dell’applicazione che vogliono provarla. È una versione test aperta, il modo migliore per Facebook per assicurarsi che un buon numero di utenti testino e sperimentino tutte le modifiche prima di renderle definitive.

  1. Installa WhatsApp nella sua versione normale
  2. Accedi al sito Web di WhatsApp Beta
  3. Clicca su Diventa un tester
  4. Scarica WhatsApp Beta da Google Play

Hai finito!



Leggi anche ...

In cambio ti chiedo solo di condividere ... grazie!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.