Home  »  Whatsapp   »   WhatsApp è inattivo: cosa fare quando l’applicazione non funziona

WhatsApp è inattivo: cosa fare quando l’applicazione non funziona

By | Dicembre 27, 2018
Whatsapp, soluzioni ai problemi

Vi diciamo come sapere se WhatsApp non funziona e cosa fare per continuare a utilizzare l’applicazione se il server è offline sul nostro territorio. A Natale, Capodanno e altre feste è molto comune che WhatsApp non funziona a causa della saturazione dei server.




WhatsApp ti consente di inoltrare un messaggio a cinque persone >>

Le feste invernali o il Natale sono molto complicate. Molte persone cercano di fare gli auguri ai loro cari allo stesso tempo, ed è normale che ci siano periodi in cui WhatsApp è inattivo, oltre ad altri servizi di messaggistica. L’applicazione Facebook è la più popolare per inviare messaggi e ci possono essere periodi di congestione, per qualsiasi motivo, che impediscono il corretto funzionamento dell’app. Tuttavia, qui sotto ti diremo cosa fare se WhatsApp non funziona.

Quando WhatsApp è inattivo, c’è un effetto divertente: tutti vanno su Twitter a chiedere se WhatsApp non funziona, e viceversa quando Twitter non funziona. Tuttavia, è possibile se Whatsapp funziona utilizzando un numero di strumenti che abbiamo a nostra disposizione per verificare se WhatsApp funziona correttamente.

Successivamente, ti diremo come sapere se WhatsApp è inattivo e cosa fare se non funziona. E no, per l’ultima cosa non raccomanderemo Telegram o Line, anche se non fa male avere un account su questi servizi, e avere i tuoi contatti localizzati, nel caso ci sia un’emergenza.




Come sapere se WhatsApp non funziona

La prima cosa che vogliamo sapere quando percepiamo che WhatsApp non funziona è sapere se è offline. Per sapere se WhatsApp è inattivo o qualcosa non funziona come dovrebbe, possiamo andare su pagine come WABetaInfo, dove troviamo informazioni sullo stato dei server di WhatsApp distribuiti in tutto il mondo. Qual è il nostro server? Non è noto, dal momento che ci colleghiamo ad uno diverso ogni volta.

Un altro strumento per verificare se WhatsApp è inattivo è Downdetector. È uno dei siti più famosi in questo senso, dal momento che è in grado di dirci se il servizio X server è attivo … o no. Inoltre, possiamo lasciare commenti sul tipo di errore che abbiamo avuto.

Anche se non abbiamo inserito la modalità aereo ma siamo connessi a Internet, sia il Wi-Fi che i dati funzionano normalmente, se non possiamo inviare messaggi è chiaro che WhatsApp non funziona.

Cosa fare se WhatApp non funziona

Ora, possiamo fare qualcosa se WhatsApp non funziona? Oltre ad aspettare, possiamo provare una soluzione, anche se sarà di scarsa utilità se il nostro contatto è nella nostra stessa nazione.

Come abbiamo detto, WhatsApp non è mai offline in tutto il mondo, ma potrebbe essere offline solo nella parte del mondo dove i server di Whatsapp non funzionano. Quindi, possiamo connetterci a un altro server tramite VPN.

Una delle applicazioni più famose per connettersi tramite VPN ed essere in grado di navigare è Betternet. È un’app che è diventata famosa alcuni anni fa in Cina per aggirare le misure di sicurezza e restrizione, ed è estremamente semplice da usare.

Tutto quello che dobbiamo fare è scaricare Betternet dal PlayStore, installare l’app e premere sulla faccia sorridente dello scudo.

Una volta fatto ciò, il nostro IP cambierà, poiché saremo “connessi” ad un altro paese, avremo un IP diverso e, quindi, saremo in grado di continuare a utilizzare WhatsApp anche se il servizio è inattivo.

Come diciamo, non possiamo parlare ai nostri contatti a meno che non facciano lo stesso, poiché per loro Whatsapp continuerà a non funzionare, ma è un’alternativa che vale la pena provare se WhatsApp non funziona.

Quindi, sapete, se WhatsApp non funziona, la prima cosa che dovreste fare è controllare che il problema non sia globale, e se WhatsApp è inattivo solo nella vostra nazione, usate il servizio VPN per provare a parlare con un IP di un altro paese.

Un’altra cosa …

Prima di partire, come direbbe Steve Jobs, un’altra cosa. WhatsApp potrebbe non funzionare correttamente se viene chiuso ogni volta che il nostro telefono è in standbay.

Task manager o applicazioni che chiudono le applicazioni in background per ottimizzare il telefono e ottimizzare la batteria, spesso fanno il contrario e una delle applicazioni che soffre di più è WhatsApp.

Come aggiornare WhatsApp su Android alla versione più recente >>

Questo tipo di applicazioni “uccide” le notifiche e gli aggiornamenti in background, quindi fai attenzione a ciò che installi e vedi se, in realtà, hai bisogno di un amministratore di questo tipo sul tuo cellulare.



Leggi anche ...

In cambio ti chiedo solo di condividere ... grazie!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.