Come fare il root al Samsung Galaxy Note 3

By | Febbraio 20, 2018

Come fare il root al Samsung Galaxy Note 3, la guida è valida solo per i Note N9005 (quindi con processore Snapdragon 800) e non modificherà la recovery. I flag che indicano la modifica del telefono (e che in alcuni casi fanno decadere la garanzia) vengono comunque modificati. Questa guida è valida sia per Jelly Bean che per KitKat 4.4.2.




Seguirete la guida a vostro rischio e pericolo e non ci riterremo responsabili per eventuali problemi.

Premesse:

  • Il processo è automatizzato
  • Non contiene una recovery modificata
  • Lo stato cambierà in custom e la garanzia Knox verrà invalidata
  • Scarica lo zip e decomprimilo. (Dovete scaricare un .tar.md5)
  • Scollegate il telefono dal computer.
  • Installate i driver Samsung se non avete mai installato Kies
  • Avviate Odin. (Lo scaricate da qui. Scegliete il 3.09)
  • Selezionate il tasto PDA e scegliete il file tar.md5 appena decompresso. (Il nome inizierà con CF-Auto-Root-…)
  • Spegnete il telefono e riaccendetelo tenendo premuto il tasto Home e il tasto Volume Giù. Il telefono andrà in download mode.
  • Connettete il telefono via USB al computer.
  • Controllate che la voce Repartition NON sia selezionata.
  • Premete su start.
  • Aspettate che Android si riavii prima di scollegare.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.