Le 7 migliori auto elettriche per il 2019

By | Dicembre 28, 2018
Le 7 migliori auto elettriche per il 2019

L’anno 2019 sarà piuttosto prolifico in termini di arrivo di auto elettriche. Alcune sono accessibili, altre non così tanto. Ma tutte racchiudono in sé una tecnologia tra le più interessanti. Vediamo le 7 migliori auto elettriche per il 2019.



Le auto elettriche sono il futuro. O quasi il presente, è meglio. Se guardiamo il catalogo di lancio dei marchi per il prossimo anno, ci sono numerosi modelli guidati da motori a emissioni zero. Il 2019 sarà un anno pieno di lanci di nuovi modelli al cento per cento elettrici, e sarà l’anno in cui i marchi che non l’hanno ancora fatto lanceranno la loro prima auto elettrica sul mercato.

Nel 2019 vedremo nuove auto elettriche di marchi come PorscheKia o BMW. Molte auto elettriche sono già state presentate, o perlomeno anticipate, e l’anno prossimo raggiungeranno il mercato. Sia i produttori “premium” che i generalisti si sono messi a lavorare duramente per offrirci il meglio in questo senso. Evidenziamo le migliori auto elettriche.

Che Porsche lanci un nuovo modello è qualcosa che di solito fa fermare il mondo automobilistico. E questo è il primo elettrico nella sua storia. Nel 2019 debutterà la Porsche Taycan, che racchiude al suo interno la potenza di ben 600 CV per accelerare da 0 a 100 km / h in 3,5 secondi.



La sua autonomia, secondo NEDC, è di 500 chilometri. Il marchio tedesco sarà in grado di mantenere la sua essenza in un veicolo del genere? Nessuno ne dubita …

Di Kia e-Niro sappiamo già tutto. Anche se i dati sull’autonomia sono recentemente diminuiti a causa di un errore nel processo di misurazione. Può ancora raggiungere i 455 chilometri secondo WLTP, una cifra che riuscirà a percorrere con la sua versione 204 HP con 64 kWh di batteria. Indubbiamente, un prodotto molto ben fatto che raggiungerà i mercati europei nel corso del prossimo anno. Forse sarà la macchina elettrica più venduta, anche grazie al suo prezzo.

Tesla Model 3 non è una novità in quanto tale, ma lo sarà il suo arrivo in Italia, qualcosa che avverrà nel 2019. Ha diverse versioni e sarà il modello più accessibile del marchio americano. In realtà, il modello è chiamato a bilanciare i conti della società. Certo, le varianti che arriveranno per prime nel nostro territorio costeranno 59.100 e 70.100 euro. I 29.500 euro promessi non sono in lizza nemmeno sul suolo statunitense.

La BMW iX3 non è né più né meno della versione elettrica della BMW X3, e anche se la sua commercializzazione non è prevista per il 2020, si presume che durante il prossimo anno potremo vedere la sua faccia in uno dei rinomati saloni automobilistici. Avrà un motore di oltre 270 HP di potenza e una batteria da 70 kWh con cui può raggiungere un raggio di 400 chilometri secondo le misurazioni di WLTP.

La prima auto elettrica della ditta tedesca sarà la Volkswagen ID e possiamo dirvi che avrà le dimensione di un Golf e l’interno di una Passat. Questo è quello che dicono in Volkswagen, che mira a metterla in vendita negli Stati Uniti nel 2019 e un anno dopo in Europa. Il suo motore elettrico avrà una potenza di 125 kW e una gamma che si sposterà tra 400 e 600 CV. Il suo prezzo? In teoria, dovrebbe essere simile a quello della Golf.

La Audi e-tron è il primo modello 100% elettrico che sta per arrivare del marchio. La sua vendita è prevista già a partire da questo mese, anche se sarà nel 2019 quando le sue vendite inizieranno a prendere il volo. Con una batteria agli ioni di litio da 95 kWh, ha una potenza di 360 CV che può essere overclockata a 408 grazie alla presenza di una modalità ‘boost’. Accelera da 0 a 100 km / h in 5,7 secondi e la sua autonomia è di 400 chilometri. Il suo prezzo? Da 82.400 euro in italia.

Con Audi e BMW che scommettono pesantemente sui SUV elettrici, la Mercedes non è rimasta a guardare. C’è l’EQC con i suoi 404 HP e i suoi 765 Nm di coppia massima, che assicura un’accelerazione da 0 a 100 km / h in soli 5,1 secondi. La batteria agli ioni di litio con una capacità di 80 kWh garantisce un’autonomia di 450 chilometri secondo NEDC. Le prime consegne ai clienti dovrebbero avvenire durante la seconda metà del 2019.



Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.