Il mio telefono si scalda e si spegne [Soluzione facile]

By | Aprile 18, 2019

Il mio telefono si scalda e si spegne. “Il mio telefono diventa molto caldo e si spegne, non so cosa fare”, è stato uno dei commenti che abbiamo ricevuto negli ultimi tempi, ed è per questo che abbiamo deciso di provare a dare una mano agli utenti che hanno questi problemi. La verità è che qualsiasi smartphone può soffrire di temperature fuori dal normale, e quasi sempre la storia finisce quando il telefono si spegne.





Quello che succede è che ci possono essere diverse ragioni alla base di questo problema, ed è per questo che vogliamo prima di tutto esaminare alcuni degli inconvenienti che possono portare a un aumento della temperatura dello smartphone. Prima di tutto, devi capire che i cellulari possono riscaldarsi per vari motivi e che quando superano i 40 º C, si spengono per evitare solo danni maggiori.

La cosa principale è sapere quale area del cellulare è più calda del normale, anche se quasi sempre i problemi iniziano sempre dalla batteria o dal processore, quindi andiamo passo dopo passo. In questo articolo troverai, quindi, tutto ciò che devi sapere sulla soluzione al mio telefono si scalda e si spegne. Continua a leggere per maggiori dettagli.

Motivi per cui il telefono si scalda e si spegne

Utilizzo di un caricatore sbagliato

In effetti, dobbiamo sempre utilizzare caricatori originali per i nostri dispositivi mobili, tenendo presente che l’utilizzo di uno che non è quello che viene dalla fabbrica può causare tutti i tipi di problemi. Precisamente, l’uso di un caricatore sbagliato, è uno degli elementi principali o dei motivi per cui un cellulare si scalda, quindi devi escludere questo inconveniente il prima possibile.





Come calibrare la batteria di qualsiasi telefono Android

Applicazioni pesanti aperte

Supponendo che state utilizzando il caricabatterie originale, la prima cosa che si verifica dopo è che non si hanno troppe applicazioni pesanti aperte contemporaneamente, specialmente se il terminale ha 2 GB di RAM o meno. Devi sapere, in questo tipo di casi, che è sempre conveniente chiudere le applicazioni in background per evitare ogni tipo di problema.

Problemi di batteria

I problemi di batteria sono un’altra ragione per cui il telefono si scalda e si spegne, e per evitarli, devi sempre usare il caricabatterie originale, come abbiamo detto prima, ma anche analizzare l’usura che potrebbe avere la batteria. Se hai un telefono cellulare con una batteria rimovibile e lo usi da più di due anni, dovresti cambiarlo con uno nuovo, che puoi acquistare su Amazon, ad esempio.

Lo smartphone si surriscalda! Scopri perché e come evitare.

Esposizione alle alte temperature

Anche se normalmente l’esposizione a temperature elevate non dovrebbe significare assolutamente nulla, non dovremmo escludere questo problema. Quello che succede è che se siamo nel bel mezzo dell’estate, con il cellulare esposto al sole per buona parte della giornata, sicuramente finirà per scaldarsi.

Difetti di fabbrica

E infine, se nessuno dei motivi per cui un telefono si surriscalda che abbiamo menzionato sopra non finisce per avere a che fare con il tuo problema, devi sapere che potrebbe essere un difetto di fabbrica. In ogni caso, capita che terminali come è successo per il Galaxy Note 7, per citarne di più, abbiano problemi di questo tipo.

Il mio telefono diventa molto caldo e si spegne, soluzione

Problemi con la batteria

Se è la parte posteriore del telefono che soffre di quella febbre, è probabile che il problema abbia a che fare con la batteria del terminale. Per corroborare se questo è l’inconveniente, devi approfittare del codice USSD *#*#4636#*#*, che ti permetterà di ottenere i dati sull’uso del cellulare. Per la maggior parte dei produttori in questi casi è un’ottima soluzione. Nel menu che si aprirà vedrai che c’è una sezione che dice Informazioni sulla batteria, e che ti dirà di cosa si tratta. La cosa normale è che con il dispositivo a riposo, non superi i 30° C.

Problemi con il caricabatterie

Se il surriscaldamento si verifica solo quando il telefono è in carica, allora hai una pista più interessante da seguire in questo senso. Potrebbe trattarsi di un problema con la spina o un inconveniente con la porta di ricarica. Pertanto, dovresti provare qui con altri plug o caricabatterie, a condizione che siano ufficiali, ovviamente.

Problemi con le prestazioni

Nel caso in cui nessuna delle soluzioni fornite funzioni per te e il surriscaldamento sia generato in aree come la parte superiore del cellulare, lo schermo, l’auricolare, ecc. Molto probabilmente, il telefono si scalda e si spegne per altri motivi.

Come ottimizzare la memoria RAM sul tuo telefono Android

Videogiochi

Mentre ci sono diversi videogiochi che possono essere scaricati nel negozio ufficiale di Google, non tutti provocano lo stesso sforzo da parte dello smartphone. Quello che succede è che se il processore non è troppo potente, probabilmente si surriscalda troppo e avremo molti problemi al riguardo.

Applicazioni in background

A volte, quando la RAM dello smartphone non è molta, 1 GB o meno, possiamo soffrire di questi problemi. Quello che possiamo dire a questo proposito è che la CPU mobile deve lavorare molto di più in questi casi, quindi devi stare attento ed evitare di avere molte app in background.

Come raffreddare la batteria di un cellulare con Coolify

In alcune occasioni questo ha causato tanta preoccupazione negli utenti quando il telefono si è surriscaldato, che è stata lanciata un’applicazione che permetteva di raffreddare il cellulare in modo efficace e molto veloce.

Questa applicazione si chiama Coolify, ma l’unico problema è che è necessario avere il telefono cellulare rootato affinché funzioni.

Se non sai come eseguire il root del tuo cellulare qui ti lasciamo una guida, poiché questa applicazione richiede permessi speciali per avere accesso a file importanti del sistema e per avere un controllo sulla temperatura, raffreddando così il cellulare con successo. Per scaricare Coolify puoi farlo da questo link.

Coolify è stata lanciata al fine di mantenere la temperatura dei telefoni cellulari a livelli stabili, limitando così l’uso del processore sia con i dispositivi mobili che con i tablet. Puoi anche raffreddare la batteria del telefono mentre è in uso.

Ad esempio, quando giochi a Pokemon Go è normale che il telefono si surriscaldi, dal momento che è un gioco che consuma molte risorse sul cellulare perché ha una buona qualità grafica e richiede la connettività Internet e l’utilizzo di alcuni sensori del nostro dispositivo. Questo si traduce in un grande uso di risorse mobili per giocare ed è qui che Coolify aiuta i processi limitati migliorando la temperatura. La parte migliore è che Coolify è compatibile con tutti i dispositivi Android, è necessario Android 2.2 o superiore e 5 MB di spazio disponibile nella memoria interna del dispositivo mobile.





Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.