HTC U Play con 4GB di RAM

By | Gennaio 13, 2017

HTC U Play con 4GB di RAM, HTC ha annunciato l’HTC U Play, una versione più piccola del HTC U Ultra con un display da 5,2 pollici 1080p senza schermo secondario. HTC U Play ha un design in vetro con una struttura in metallo e HTC Sense Companion per suggerimenti AI-based.




HTC U Play è alimentato da un processore Octa-Core MediaTek Helio P10, davanti monta una fotocamera da 16 megapixel, stessi megapixel per le fotocamere posteriori ed è munito di un sensore di impronte digitali sulla parte anteriore.

L’HTC U Play è disponibile nei colori blu zaffiro, Comestic rosa, ghiaccio brillante, bianco e nero. Costa 400€ la versione con 4 GB di RAM e 64GB di memoria interna. Sarà rilasciato a partire dal marzo del 2017.

HTC U Play con 4GB di RAM

  • Display da 5.2 pollici (1920 x 1080 pixel) LCD HD con protezione Corning Gorilla Glass
  • Processore Octa-core MediaTek Helio P10 con Mali T860 GPU
  • Due versioni di cui la prima con 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna, la seconda con 4GB e 64 GB di memoria interna, memoria espandibile fino a 2TB con microSD
  • Sistema operativo Android 6.0 (Marshmallow)
  • Hybrid dual SIM (nano nano + / microSD)
  • 16MP per la fotocamera posteriore con doppio flash LED, apertura f / 2.0, PDAF, OIS
  • Fotocamera da 16MP frontale con apertura f / 2.0, obiettivo 28 mm, modalità Ultrapixel
  • Sensore di impronte digitali
  • HTC USonic, Doppio microfono con cancellazione del rumore
  • Dimensioni: 145.99 x 72.9 x 3.5-7.99mm;
  • Peso: 145 grammi
  • Connettività 4G LTE, WiFi 802.11 ac (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.2 e GPS con GLONASS, NFC, USB 2.0 Type-C
  • Batteria da 2500mAh con ricarica veloce


Leggi anche ...

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.