Home  »  Guide PC   »   Come rimuovere la password Windows 10

Come rimuovere la password Windows 10

By | Gennaio 12, 2019

Avere una password sul tuo computer aumenta la sicurezza dei dati che contiene. Tuttavia, se preferisci, puoi avviare automaticamente la sessione non appena accendi il PC, senza bisogno di una password. Ti diciamo come rimuovere la password Windows 10.




Configurazione degli account utente

Il sistema operativo Microsoft non ha un’opzione visibile nella configurazione che consente di rimuovere la password all’accensione del PC. Tuttavia, hai un comando nascosto a tua disposizione per svolgere questo compito.

Puoi trovarlo digitando la barra di ricerca di Cortana “netplwiz” (senza le virgolette). Nel fare ciò, sembra che questo comando esegua questo comando con un’icona quasi identica a quella utilizzata per gli account utente nel Pannello di controllo. Qui troverai ulteriori opzioni per gli account utente esistenti.

Nello specifico, vedrai che nella parte superiore di questa nuova finestra c’è una casella di controllo “Gli utenti devono scrivere il proprio nome e password per utilizzare il dispositivo”. Quindi, deselezionare questa casella e fare clic sul pulsante OK per eliminare la password per accedere a Windows.




Disattivare la password dopo una sospensione

Se hai seguito i passaggi della sezione precedente, non sarà più necessario inserire una password in Windows 10 per accedere dopo aver acceso il computer. Il problema è che, con quel passo, l’hai disattivato solo per questa situazione, quindi se, ad esempio, vuoi accedere al tuo PC dopo una sospensione, ti chiederà comunque di identificarti.

Per impedire a Windows 10 di chiedere la password dell’utente dopo una sospensione del sistema, è necessario accedere alle opzioni Impostazioni disponibili nel menu Start. Da qui fai clic sulla categoria Account e dalle opzioni che vedrai a sinistra, seleziona Opzioni di accesso.

Una volta fatto, devi solo selezionare l’opzione Mai nel primo menu a discesa e le tue preferenze verranno automaticamente salvate. Tuttavia, se hai un account Microsoft invece di un account locale, questa preferenza non ti sarà di aiuto e ti verrà comunque richiesta la password dopo la sospensione.

Creare un account locale

L’unico modo per impedire a Windows 10 di chiedere di inserire la password dopo una sospensione del sistema è convertire l’account Microsoft in un account locale. Per fare ciò, devi accedere alle opzioni Impostazioni nel menu Start e accedere alla categoria Account.

Successivamente, vai alla sezione “la tua email e i tuoi account” nella colonna a sinistra e vedrai un testo colorato che dice “Inizia sessione con un account locale”. Il sistema ti chiederà di identificarti nuovamente per verificare che tu sia il proprietario dell’account.

Una volta completata la trasformazione nell’account locale, questo account continuerà logicamente a conservare la password che avevi prima, ovvero il tuo account Microsoft. Dovrai tornare alle impostazioni dell’account, andare alla sezione Opzioni per accedere e fare clic sul pulsante Cambia per modificare la password.

Di nuovo dovrai scrivere la tua password corrente, ma quando chiedi la nuova password, lascia entrambi gli spazi vuoti. In questo modo, non dovrai preoccuparti di riscrivere la tua password per accedere a Windows 10.



Leggi anche ...

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.