Bluetooth: che cos’è? A cosa serve? Come usare il Bluetooth? Problemi di connessione

By | Dicembre 11, 2018

Ci viene spesso chiesto dai nostri utenti, come posso sapere se il mio computer ha il bluetooth? Oggi ho deciso di rispondere a tutti, scrivendo questo tutorial. Prima di parlare dell’argomento principale di questo tutorial, voglio spendere due parole su Bluetooth: che cos’è? A cosa serve? Come usare il Bluetooth? Problemi di connessione.





Cos’è il Bluetooth?

Il Bluetooth è una tecnologia di comunicazione tra dispositivi a corto raggio. Nel 1994, Ericsson ha avviato lo sviluppo di tale tecnologia, studiando una forma economica di comunicazione wireless tra il cellulare e i suoi accessori. Dopo queste indagini iniziali, il potenziale di questo tipo di connessione è diventato chiaro. Nel 1998, sei grandi società: Sony, Nokia, Intel, Toshiba, IBM ed Ericsson, hanno messo insieme un consorzio per condurre e approfondire lo studio di questa forma di connessione, formando il cosiddetto Bluetooth Special Interest Group.

Il nome “Bluetooth” è un omaggio al re di Danimarca e Norvegia, Harald Bltand, che in inglese si chiama Harold Bluetooth. Il nome del re è stato scelto per aver unificato le tribù del suo paese, in modo simile a ciò che la tecnologia mira a fare: unificare diverse tecnologie. Il simbolo Bluetooth è l’unione di due rune nordiche per le lettere H e B, le loro iniziali.

Vantaggi e svantaggi del Bluetooth

La tecnologia è piuttosto vantaggiosa, poiché consente la comunicazione tra diversi dispositivi senza la necessità di cavi. Inoltre, è una tecnologia economica. Per questi motivi, il Bluetooth ha guadagnato popolarità, diventando uno dei principali metodi di connessione tra dispositivi oggi. Tra i dispositivi che possono essere collegati tramite Bluetooth, possiamo menzionare: telefoni cellulari, computer, videogiochi, stampanti, scanner, mouse, tastiere, ecc.





Lo svantaggio di questa tecnologia è il fatto della sua breve distanza. Inoltre, anche il numero massimo di dispositivi connessi nello stesso momento è limitato.

Quindi possiamo usare il bluetooth

Molte persone credono che il Bluetooth esista solo nei telefoni cellulari, ma il tipico simbolo blu di questa tecnologia, che consente il trasferimento dei dati, si trova anche in molti altri dispositivi e può semplificarti la vita in diversi modi. 

Questa tecnologia wireless è presente sui telefoni, laptop, sistemi interni di automobili, cuffie, lettori MP3, altoparlanti e molti altri dispositivi. 

Dove usare il bluetooth?

Al lavoro

– Sincronizza i contatti del tuo computer, smartphone e altri dispositivi portatili. Ciò aiuta a mantenere aggiornata la tua agenda e a garantire il supporto dei tuoi contatti. Per sincronizzare, lasciare sempre l’opzione Bluetooth abilitata sui dispositivi desiderati e seguire le istruzioni fornite da ciascun dispositivo.

– Scegli un mouse e una tastiera Bluetooth. Questo può fare una grande differenza quando si tratta di pulire e organizzare la tua scrivania e ti libererà dalla lunghezza dei cavi.

– Auricolari e microfoni Bluetooth aumentano la mobilità degli utenti e possono essere estremamente utili per l’utilizzo dei servizi VOIP (telefonia Internet);

Per il divertimento

– Invia foto direttamente dalla fotocamera o dal cellulare ad una stampante, senza la necessità di collegare i cavi. In questo caso, se la stampante non è Bluetooth, è possibile acquistare un adattatore, collegarlo e attivare il Bluetooth.

– Ascolta la musica del tuo stereo o cellulare con MP3 direttamente negli auricolari.

– Integrare gli altoparlanti e i lettori della tua casa senza l’uso di cavi.

In macchina

Nelle auto integrate con i sistemi bluetooth, il conducente può ascoltare la musica direttamente nel suo auricolare o rispondere al telefono attraverso il sistema audio interno. In questi veicoli Bluetooth, è possibile sincronizzare il veicolo e i dispositivi mobili. Quando il telefono squilla, la macchina arresta la musica e segnala la chiamata in arrivo.

È anche  possibile trasmettere la rubrica del cellulare all’automobile ed effettuare chiamate direttamente facendo semplicemente clic su alcuni pulsanti o digitando i numeri direttamente dall’interfaccia dell’auto. La varietà di nuove auto offerte con questa tecnologia spazia dalla lussuosa Lexus, BMW e Mercedes a linee più famose.

Configura il Bluetooth sul tuo cellulare

Il Bluetooth è una tecnologia che facilita il trasferimento di dati tra dispositivi, quali musica, video, immagini, appuntamenti, e-mail e altri documenti entro un raggio di 10 metri. Tutto senza fili, in modalità wireless, tramite segnali radio. 

Le istruzioni che daremo dopo sono generiche. In ogni marca e modello di equipaggiamento il nome delle opzioni varia. 

Nel menu principale, selezionare Connetti, Connessioni  o  ConnettivitàUna volta nella scheda Bluetooth, abilitarlo. 

Opzioni che troverai:

Visibilità mobile: seleziona “Mostra tutto” se desideri che il tuo telefono venga rilevato da altri dispositivi Bluetooth. Se scegli Nascosto, il tuo cellulare non verrà rilevato da nessun altro dispositivo. 

Nome Bluetooth: inserisci un nome per il tuo dispositivo. È il nome che gli altri vedranno quando ti scopriranno. 

IMPORTANTE: dopo aver attivato il Bluetooth e modificato la visibilità del tuo cellulare su “Mostra tutto”, il  tuo dispositivo può essere visto da altri utenti con dispositivi Bluetooth. 

Seleziona o apri il file che vuoi inviare. Ad esempio, per inviare una foto a un altro telefono, apri l’applicazione Galleria immagini. 

Seleziona il file che vuoi inviare e vai a  Opzioni> Invia> tramite Bluetooth.

Il telefono inizierà a cercare altre apparecchiature nel suo raggio d’azione. Dispositivi che utilizzano la tecnologia Bluetooth e che sono a portata di mano appariranno sullo schermo del telefono.  Dovresti vedere un elenco di tutti i dispositivi trovati. Per interrompere la ricerca, premere Stop o attendere che finisca da solo. Una volta ottenuto l’elenco dei dispositivi, è ora possibile connettersi a una delle apparecchiature trovate. 

Per iniziare una nuova ricerca, seleziona “Altri dispositivi” o “Cerca“.

Seleziona il dispositivo a cui vuoi connetterti e premi “Seleziona“. Il file che si sta inviando viene inviato alla posta in uscita e il messaggio “Connessione” viene visualizzato sullo schermo.

Accoppiamento  (se l’abbinamento non è richiesto dall’altro dispositivo, saltare questa parte)

Se l’altro dispositivo richiede un abbinamento prima di trasmettere i dati, verrà emesso un segnale acustico e verrà richiesta una password.

Inserisci la tua password, da 1 a 16 caratteri numerici. Normalmente, viene utilizzato 0000 (quattro zeri). Quindi, l’altro utente deve inserire la stessa password sul proprio computer. Questa password viene utilizzata solo una volta e non è necessario memorizzarla. 

Dopo l’associazione, il dispositivo viene registrato sullo schermo dei dispositivi associati. 

Una volta stabilita la connessione, verrà visualizzato il messaggio “Invio di dati”. I dati ricevuti tramite Bluetooth sono disponibili nella cartella “Posta in arrivo”. 

Quando si ricevono dati tramite Bluetooth, viene emesso un segnale acustico di avviso e un messaggio chiede se si desidera accettarlo. 

Quando vedi l’icona Bluetooth sulla schermata principale del tuo telefono, normalmente sopra, è perché il Bluetooth è attivo.  Quando l’icona Bluetooth lampeggia, il tuo cellulare sta tentando di connettersi con un altro dispositivo.

Come sapere se il mio computer ha il Bluetooth

Se sei un utente di Windows, vai su Gestione dispositivi. A seconda della versione del sistema operativo, ci arriverai diversamente. Facendo clic sul pulsante Windows + X su Windows 10 e Windows 8 e selezionando Gestione dispositivi; in Windows 7 e Vista digitando “Gestione periferiche” nel pulsante Start Button Finder; e in XP facendo clic sul pulsante Start> tasto destro del mouse su “Risorse del computer”> Proprietà> scheda Hardware. C’è il pulsante “Gestione periferiche/Gestione dispsitivi”.

Una volta lì, cerca “Bluetooth” nell’elenco dei componenti hardware installati. Se c’è, è un segno che il tuo computer ha il Bluetooth. Se non lo trovi, cerca “Schede di rete” ed espandi la categoria, poiché potrebbe essere lì. Se non riesci a trovarlo in nessuno di questi posti, il tuo computer potrebbe non avere Bluetooth.

Su dispositivi Mac VOS X: se il tuo computer ha il Bluetooth, vedrai la sua icona nella barra in alto (dove appare l’ora). Se non c’è, assicurati che il tuo Mac non abbia effettivamente attivato il Bluetooth Informazioni su questo Mac. Fai clic sulla mela (in alto a sinistra)> Informazioni su questo Mac. Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante “Ulteriori informazioni”. Nella nuova finestra, assicurati che la categoria Hardware sia espansa e cerca “Bluetooth”. Allora, il tuo laptop ha il Bluetooth.

Suggerimenti per risolvere i problemi Bluetooth con Windows

I dispositivi dotati di Bluetooth possono essere una delle cose più comode da usare, tuttavia, possono anche essere complicati quando si cerca di risolvere i problemi di connessione, non perché la tecnologia è complicata o ha difetti di progettazione, ma più perché Windows può essere alquanto capriccioso in questo senso.

Nel caso in cui dovessimo affrontare problemi di connessione con dispositivi Bluetooth, inclusi mouse, tastiere, cuffie e altri, in questo articolo troveremo alcuni suggerimenti e procedure che possono aiutare a risolverli, soprattutto per quanto riguarda il comportamento dei mouse. Se è così, ti consigliamo di continuare a leggere.

Il mouse Bluetooth viene disconnesso casualmente

Uno dei maggiori problemi che gli utenti possono incontrare quando si hanno a che fare con dispositivi Bluetooth è che cuffie, tastiere o mouse sono accoppiati, ma per qualche motivo sono collegati e scollegati casualmente. Questo è qualcosa di molto comune quando usiamo mouse Bluetooth con i nostri dispositivi

La soluzione più semplice a questo problema è, naturalmente, la reinstallazione dei driver, per cui, ciò che dobbiamo fare è eliminare prima quelli che abbiamo installato e reinstallarli di nuovo, o una versione più recente scaricata dal sito del produttore.

Rimuovere e reinstallare i driver Bluetooth

Questo può essere fatto tramite Device Manager, per fare questo premiamo la combinazione di tasti  “Win + X”  e selezionalo dal menu che appare nell’angolo in basso a sinistra.

Una volta in Gestione dispositivi, passiamo alla scheda “Bluetooth”, selezionalo con il tasto destro del mouse e scegli l’opzione “Disinstalla”. Dopodiché, selezioniamo “Azione> Cerca modifiche hardware” nel menu e speriamo che il sistema installi di nuovo i driver necessari.

Nel caso in cui desideriamo installare i driver scaricati dal sito del produttore, fare clic sull’opzione  Aggiorna driver software”  e quindi su  “Cerca driver software sul computer”.

Problemi con la gestione dell’energia

Se questa procedura non pone fine al problema del mouse e alla sua connessione e disconnessione casuale, c’è un’altra soluzione che può aiutarci a risolvere una volta per tutte con il problema. Ciò avviene attraverso i parametri di gestione dell’alimentazione del dispositivo Bluetooth.

Per questo, come nella procedura precedente, premiamo la combinazione di tasti  “Win + X” e nel menu abbiamo selezionato “Gestione periferiche”.

Passiamo alla voce “Adattatore Bluetooth” e con il tasto destro del mouse selezioniamo l’opzione “Proprietà”.

Una volta nella sezione, fare clic sulla scheda “Gestione energetica”.

Ora non resta che completare la procedura per fare clic sulla casella di controllo “Consenti al dispositivo di spegnere il dispositivo per risparmiare energia” per disabilitare l’opzione.





Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.