ZTE Blade S6 un grande telefono ad un piccolo prezzo, recensione e caratteristiche

By | novembre 7, 2015

ZTE Blade S6 un grande telefono ad un piccolo prezzo, recensione e caratteristiche, da un po’ tempo, il marchio cinese ZTE sta facendo passi da gigante pur di competere alla pari con società consolidate come Huawei o Xiamoi nel segmento marchi “great value”.




Il nuovo ZTE Blade S6 uno smartphone di fascia media, e costa più o meno 225€, e offre caratteristiche, che sulla carta, sono più che interessanti. Il ZTE Blade S6, monta un display da 5″ IPS LCD (720 × 1280), octa-core da 1.5GHz, il processore è uno Snapdragon 615, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna (espandibile con scheda microSD), la fotocamera posteriore è da 12 MP, mentre quella frontale è da 5MP. Supporta il 4G, NFC, ed ha la possibilità di utilizzare due schede SIM, e Android 5.0 Lollipop.

In breve, un terminale che può competere con i “grossi calibri” senza abbandonare l’ottimo prezzo, che ha portato le imprese cinesi a conquistare il mercato Android e quanto male stanno andando giganti come Samsung, LG e HTC. ZTE non nasconde le sue intenzioni e propone un design chiaramente ispirato ad Apple iPhone 6, non è né il primo né l’ultimo a imitare i modelli “Made in Cupertino.”

Il problema è che in questo caso, il disegno sembra è troppo ispirato. Così ispirato che qualche malintenzionato potrebbe dire che lo hanno clonato. Naturalmente ci sono piccole differenze tra un terminale e l’altro (la dimensione dello schermo, il tasto home), ma ad un primo colpo d’occhio, è facile confonderli.




Ma le similitudini con il design di Apple, finiscono qui. Il Blade S6 è completamente costruito in plastica. Non parliamo del materiale plastico di alta qualità come quello usato per il Lumia o l’Alcatel OneTouch Idol 3, ma molto più sottile e leggero, dando un senso di eccessiva fragilità.

Come abbiamo visto nell’introduzione, il ZTE Blade sulla carta presenta un hardware interessante. E in effetti lo è. Il suo display da 5″ offre eccellenti angoli di visione, anche sotto la luce del sole. Gira con Android 5.01 Lollipop, che sembra volare su un terminale che ha ben 2 GB di RAM e un processore più fresco rispetto ad altri terminali, caratteristiche che abbiamo testato.

La fotocamera da 12 MP con autofocus rapido e accurato, che scatta immagini sature, anche di notte, ed ha dimostrato di essere piuttosto una piacevole sorpresa. Quella frontale da 5MP è più che sufficiente per tutti gli amanti dei selfies e, in generale, se ignoriamo il design, si tratta di uno smartphone che si comporta bene in qualsiasi circostanza.

Tuttavia ci sono due o tre dettagli che ZTE, deve migliorare. Il primo, è l’altoparlante interno, terribile, certo che la maggior parte degli utenti non utilizzano il vivavoce per la musica, ma comunque la musica non è chiara. Suoni metallici e distorti.

Un altro problema presentato in questo modello, è la cattiva gestione della rete. In più di una occasione, dopo aver lasciato aperta la connessione Wi-Fi non sono stato in grado di connettermi alla rete dati correttamente, l’unica soluzione è stata impostarla ogni volta che perdeva il segnale. Potrebbe essere un problema di firmware, e speriamo risolvibile con un aggiornamento.

Infine, l’autonomia della batteria potrebbe essere molto migliorata. Anche se sulla carta dovrebbe passare la giornata senza problemi, se lavoriamo con una certa intensità non raggiungerà la sera. Niente di grave, ma se utilizzate il telefono intensamente, vi consiglio di portarvi un carica batteria o una batteria esterna.

Il ZTE Blade S6 si avvicina con molta aggressività ai telefoni superdotati, con una buona dose di potenza e delle prestazioni notevoli, ma ad un costo decisamente inferiore. Nonostante i suoi difetti, per poco più di 200€ è uno smartphone con caratteristiche notevoli, è un terminale adatto alla maggior parte degli utenti che chiedono qualcosa di più ad uno smartphone ma non vogliono spendere troppo, è decisamente il miglior smartphone sotto i 250.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.