TWRP e Root Xiaomi Redmi Note 5 Pro

By | giugno 7, 2018

Lanciato pochi mesi fa a febbraio del 2018, Xiaomi Redmi Note 5 Pro è il migliore della serie Note 5 di Xiaomi. Nonostante siano largamente concentrati in Cina e in India, gli smartphone Xiaomi hanno in genere una grande comunità di sviluppatori e tester alle spalle. Di conseguenza, Xiaomi Redmi Note 5 Pro ora ha una build ufficiale TWRP.




Se stai cercando di eseguire il root di Redmi Note 5 Pro, ora puoi farlo anche grazie alla disponibilità della recovery personalizzata TWRP per questo dispositivo. Per chi non lo sapesse, Redmi Note 5 Pro è alimentato da un SoC Snapdragon 625, con clock fino a 2 GHz, abbinato alla GPU Adreno 506 e 3 / 4GB di RAM e 32 / 64GB di memoria interna.

Lo smartphone è dotato di un ampio display 18: 9 da 5,99 pollici e di una grande batteria da 4000 mAh. Ci sono alcune cose che devi sapere, prima di passare al procedimento per installare la recovery personalizzata TWRP e fare il root Xiaomi Redmi Note 5 Pro.

Avvertimento: Guidesmartphone non può essere ritenuto responsabile se danneggiate il vostro dispositivo seguendo questo tutorial, lo fate sotto la vostra responsabilità.




TWRP e Root Xiaomi Redmi Note 5 Pro

Requisiti

Download

Installa TWRP su Xiaomi Redmi Note 5 Pro

  1. Collega il tuo Redmi Note 5 Pro al tuo PC con un cavo USB e avvia ADB. Su Windows, vai nella cartella adb e inserisci cmd nella barra degli indirizzi. Se hai ADB e Fastboot minimal, puoi semplicemente cercarlo e fare clic su di esso per avviare. Su Mac e Linux, puoi semplicemente avviare una finestra Terminale per iniziare a utilizzare ADB.
  2. Riavviare il telefono in modalità fastboot utilizzando il seguente comando ADB.
    adb reboot bootloader
  3. Potrebbe essere necessario consentire le autorizzazioni per il debug USB sul telefono se non lo hai fatto prima.
  4. Una volta in modalità fastboot, installa l’immagine TWRP che hai scaricato in precedenza.
    fastboot flash recovery /path/to/twrp-3.2.1-0-whyred.img

    Sostituisci  / percorso / su / con il percorso di localizzazione del file immagine. Questo passaggio può essere evitato se si sposta l’immagine TWRP all’interno della cartella adb. Questo ridurrà il comando a:

fastboot flash recovery twrp-3.2.1-0-whyred.img
  1. Ora riavvia il dispositivo utilizzando il seguente comando:
fastboot reboot

Root Xiaomi Redmi Note 5 Pro

  1. Collegare nuovamente il dispositivo al PC e utilizzare il comando adb indicato di seguito per avviare il telefono tramite la recovery TWRP appena installata.
adb reboot recovery
  1. Una volta riavviato tramite recovery TWRP, è consigliabile prima eseguire un backup NANDroid completo del dispositivo, nel caso in cui si desideri ripristinare il dispositivo. Per fare ciò, andare su Backup e selezionare tutte le partizioni. Scorri verso il basso per iniziare il processo di backup.
  2. Quando hai un backup, o hai deciso di saltarlo, seleziona Installa dal menu principale TWRP.
  3. Passare e selezionare il file zip Magisk o SuperSU scaricato e selezionalo.
  4. Scorri verso il basso per installare il file zip.
  5. Al termine, verrà visualizzato il pulsante Reboot system in basso, tocca su di esso e il dispositivo verrà riavviato.

Voilà! Ora puoi goderti la recovery TWRP e Root Xiaomi Redmi Note 5 Pro.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.