Come scegliere scheda microSD?

By | aprile 5, 2018

Se si effettuano / memorizzano molte foto, video o file audio, la memoria dello smartphone può riempirsi rapidamente. Alcuni smartphone offrono il salvataggio dei dati su un’altra memoria: sulle schede microSD. Qui di seguito vi spieghiamo le differenze tra i tipi di schede e come trovarle. Continuate a leggere per sapere come scegliere scheda microSD.




Come scegliere scheda microSD?

Le schede microSD non sono uguali e tutto sembra fatto per confondere il consumatore. Con i nostri consigli scegli il miglior compromesso tra capacità e velocità di trasferimento per avere la scheda che meglio si adatta all’utilizzo che ne farai!

Leggendo sulla confezione diciamo che dobbiamo almeno avere una laurea in ingegneria informatica per sapere davvero cosa dobbiamo comprare. Noi abbiamo deciso di scrivere questa guida che ti trasformerà in Ninja delle microSD!

Prima di tutto, una realtà: non esiste un solo tipo di scheda microSD che abbia in comune solo il fattore di forma e il connettore. Quindi, quando ne acquisti una, non devi guardare le dimensioni in GB, ma anche altri parametri. Perché nel peggiore dei casi potrebbero semplicemente non essere compatibili con il tuo dispositivo.




Che cos’è una scheda microSD?

SD, sta per Secure Digital o Secure Digital Card è un formato sviluppato congiuntamente da Toshiba, Sandisk e Panasonic nel 2000. Gli utenti le utilizzano dal 2001. Le schede microSD sono compatte e non particolarmente fragili, il che spiega il loro successo senza precedenti.

Ora ci sono diversi tipi di schede: SD, SDHC, SDXC, ecc … che corrispondono, in sintesi, a diverse velocità di trasferimento.

In uno smartphone, non confondere la scheda SD interna, una sorta di disco rigido dedicato alla memorizzazione sullo smartphone e schede SD esterne.

  • I dispositivi più recenti (dopo il 2009) sono compatibili con SDHC.

Che cos’è la scheda SD?

Sugli smartphone, le schede microSD vengono utilizzate perché sono più piccole di una scheda SD, quindi sono più mobili e più adatte a questi dispositivi mobili. Da una capacità di 128 MB a 2 GB, funziona con tutti i lettori di schede. Data la sua bassa capacità di archiviazione, oggi non è più utilizzata, ad eccezione della fotografia.

Che cos’è la scheda SD?

Che cosa sono le schede SDHC

“HC” per alta capacità. Questo standard è in grado di gestire trasferimenti di file di grandi dimensioni in modo più efficiente. La capacità delle schede micro-SDHC varia da 4 a 64 GB. Queste sono le più comuni attualmente, sono perfette per l’uso classico della scheda SD. Non sono compatibili con le unità SD più semplici, specialmente quelle precedenti al 2008.

Che cosa significa SDXC

“XC” per “capacità estesa”. Da 64GB fino a 2TB. Esse sono compatibili con gli standard precedenti, vale a dire con i lettori, SD, SDHC e SDXC. Gli attuali smartphone di fascia alta offrono il supporto di 128 GB.

Quale velocità e classe per una scheda di memoria?

Potresti aver già visto dei numeri su queste schede. Queste sono le classi di velocità. Da 2 a 10, questa scala viene utilizzata per misurare la velocità massima teorica supportata dalla scheda SDHC o SDXC. Per la classe 2, la scheda può essere fino a 2 MB al secondo, per la classe 4, 4 MB / s, ecc … fino a 10.

Nell’uso quotidiano su Android, una classe 6 è ottima. Ma se trasferisci video molto spesso, ad esempio, può essere utile una scheda di classe 10. Se vuoi registrare video direttamente sulla tua scheda microSD su Android, quindi devi comprare una classe 10, senza esitare. La velocità di scrittura è molto più veloce, il che ci porta alla scheda UHS.

Come scegliere scheda microSD?

Schede microSD UHS – Ultra High Speed

Dietro questo nome evocativo si nasconde uno standard che caratterizza le schede SD che offrono una velocità fino a 104 MB / s. A titolo di confronto, l’USB va in linea di principio fino a 480 Mb / s (circa 60 MB / s ) ma in pratica è spesso più lenta.

Dal 2009, il nome UHS-I si riferisce a schede in grado di garantire una velocità minima di 10 MB / s, che sono francamente inutili per la maggior parte degli utenti di smartphone, che si limitano a copiare e incollare file su di esse. Come le schede di classe 10, sono riservate a coloro che desiderano registrare video HD in tempo reale sulla propria scheda SD.

È importante notare che questa funzione non interferisce con la compatibilità delle schede con semplici lettori SD, ma sarà abilitata solo su dispositivi compatibili. Quindi puoi usare una scheda UHS su più dispositivi, anche se uno di essi è vecchio.

Come utilizzare una scheda microSD su Android

È semplice, va inserita nel lettore di schede microSD del suo smartphone o “slot microSD”. Quindi diamo al dispositivo il tempo di riconoscerla.

  • In generale, è meglio inserire e rimuovere una scheda SD quando la fotocamera è spenta.

C’è un senso per inserirla, quindi se non si adatta, non forzare il suo ingresso, girala.

Android, ti consente di memorizzare i dati. Ad esempio, le tue foto vengono salvate sul tuo telefono Android e poi puoi spostare i dati di alcune app sulla scheda. Troverete maggiori informazioni in questo articolo: come copiare e spostare i file sulla scheda SD su Android

Come utilizzare una scheda microSD su Android

Non è necessario acquistare una scheda molto veloce

Le schede SDHC e SDXC possono funzionare in diverse modalità. Questo è importante da sapere perché, come vedrai, il prezzo aumenta man mano che la velocità di trasferimento (e naturalmente la capacità di memorizzazione) aumenta.

  • Vuoi una scheda super veloce?

È possibile che una scheda SD funzioni sul tuo dispositivo, ma non aspettarti le folli velocità per le quali pensavi di averla acquistata leggendo le caratteristiche sulla confezione.

Una delle fonti di confusione è lo standard Ultra High Speed ​​(UHS), che consente alla scheda di accedere a un bus ad alta velocità sul dispositivo. Pertanto, le schede SDHC e SDXC possono includere uno qualsiasi dei seguenti standard:

  • UHS-I : picco di 104 MB / s
  • UHS-II : 312 MB / s di picco
  • UHS-III : 624 MB / s di picco

Possono funzionare su un dispositivo che non supporta UHS, ma non trarrai mai vantaggio dalle velocità di trasferimento annunciate.

Per confonderti un po’ di più, i produttori indicano anche in un logo a forma di U la classe di velocità minima UHC. Queste sono le velocità di trasferimento minime che possono essere previste quando UHS è presente:

  • U1: almeno 10 MB / s
  • U2:  almeno 30 MB / s
Tutte le informazioni sulle schede microSD

Tutte le informazioni sulle schede microSD

Come scegliere una scheda SD – Conclusione

Scegli una scheda SD SDHC o SDXC, la capacità desiderata dipende ovviamente dal tuo utilizzo. La marca non fa molta differenza, purché è affidabile (Sandisk, Kingston, PNY, Patriot Memory, Transcend, ecc …).

Nota che la maggior parte delle marche offrono anche schede multi-livello, spesso ci sono modelli “Pro”.

  • Evita le schede di bassa qualità, si romperanno e ti faranno perdere tutti i tuoi dati.

Naturalmente, puoi puntare al meglio del meglio e prendere una scheda SDXC, assicurati che lo smartphone supporti questo formato.

Se ti interessa, non perdere il nostro tutorial per sapere come trasformare la tua scheda SD esterna nella memoria interna, permettendoti di installare qualsiasi applicazione su di essa.

Se non vuoi perdere tempo con l’acquisto di una scheda, c’è sempre il cloud per ospitare i tuoi dati, ma questo sarà ovviamente un problema se utilizzi file di grandi dimensioni (ad es. Video per realizzare montaggi).


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.