Come scaricare gli sfondi del Redmi Note 5A

Come scaricare gli sfondi del Redmi Note 5A. Sfondi Redmi Note 5A. Xiaomi ha recentemente rilasciato un intero container di smartphone come il Redmi Note 4, Redmi 4 e Redmi 4A in India. Tuttavia, Xiaomi ha già rilasciato il successore del Redmi Note che è il Redmi Note 5A.

Link sponsorizzati



Questo smartphone è stato lanciato all’inizio di questo mese in Cina in occasione di un evento tenuto dall’azienda. Xiaomi in un solo giorno ha rilasciato il nuovo smartphone nei mercati di tutto il mondo. Per quanto riguarda lo smartphone, possiamo dire che è dotato di caratteristiche modeste, quindi dobbiamo aspettarci anche un prezzo modesto.

Diamo uno sguardo alle caratteristiche dello Xiaomi Redmi Nota 5A, lo smartphone è dotato di un display da 5,50 pollici con una risoluzione di 720 x 1280 pixel. Inoltre, lo smartphone è alimentato da un processore Snapdragon 425 quad-core insieme a 2 GB di RAM.

In termini di memoria disponibile sul dispositivo, lo smartphone dispone di 16 GB di memoria interna che può essere espansa fino a 128GB tramite una scheda microSD. Nel reparto fotografia, il Redmi Note 5A ha una singola fotocamera posteriore di 13 megapixel mentre la fotocamera anteriore per i selfie è di 5MP.

Link sponsorizzati


Come scaricare gli sfondi del Redmi Note 5A

Come fare il root ad Android Nougat senza PC

Xiaomi Redmi Note 5A è alimentato da una batteria non rimovibile di 3080mAh. Xiaomi, come accennato in precedenza, ha presentato lo smartphone all’inizio di questo mese. Tuttavia, abbiamo ricevuto gli sfondi ufficiali Redmi Note 5A.

Ci sono 13 sfondi in totale e sono disponibili nella risoluzione 720 x 1280 pixel. Questa risoluzione è leggermente inferiore rispetto alla risoluzione trovata sul display Full HD 1920 x 1080 pixel. Tuttavia, la risoluzione di tutti gli sfondi si adatta perfettamente su qualsiasi dispositivo.

Come collegare il computer alla TV con un cavo HDMI

Download link:

Redmi-Note-5A-Stock-Wallpapers.zip | Mirror

 

Approfondimenti

Leave a Reply