Come sbloccare un telefono Android protetto

Come sbloccare un telefono Android protetto

Come sbloccare un telefono Android protetto da password, pin o sequenza della schermata di blocco. Leggi di seguito per ottenere istruzioni dettagliate su come bypassare la schermata di blocco di un telefono Android nel caso in cui hai dimenticato il tuo codice, la password o il modello.

Link sponsorizzati




È successo a quasi tutti noi di aver inserito password, pin o sequenza della schermata di blocco ed essercene dimenticati. Fortunatamente, è possibile ignorare la schermata di blocco utilizzando la guida seguente. Per prevenire furti e altri problemi di sicurezza, la schermata di blocco di Android è piuttosto ermetica e non è facile da superare, dato che rende inaccessibile il tuo telefono.

Leggi qui sotto per scoprire come sbloccare un telefono Android protetto. Questa guida contiene i metodi per tutte le versioni Android. Come accennato, ci sono funzionalità incorporate che consentono di ignorare la schermata di blocco di un dispositivo Android nel caso in cui ci siamo dimenticati della password, pin o sequenza della schermata di blocco.

E’ abbastanza logico che Android non consente a chiunque di passare facilmente la schermata di blocco, altrimenti sarebbe un incubo per gli utenti. Leggi qui sotto per capire come aggirare la schermata di blocco su un dispositivo Android.

Link sponsorizzati




Come sbloccare un telefono Android protetto

Bypassare la schermata di blocco Android su Android KitKat (e inferiore)

Nel corso degli anni, Google ha cambiato il modo in cui la schermata di blocco funziona sui dispositivi Android. Per i telefoni con Android KitKat e inferiore, è abituale eseguire l’accesso con il tuo account Google dopo alcuni tentativi falliti.

Passaggio 1 – Dopo 5 tentativi sbagliati.

Fase 2 – Fare clic sull’opzione “Forgot Pattern?“.

Fase 3 – Dalla schermata che avete di fronte utilizzare Inserisci i dati del tuo account Google. Alcuni dispositivi ti portano a questa schermata direttamente, quindi puoi saltare il passo 2.

Fase 4 – Dopo aver inserito i dati corretti, riceverai un’email di Google che ti invierà la sequenza corrente o il codice di accesso o ti darà un’opzione per modificarla.

Bypassare la schermata di blocco Android su Android Lollipop (e superiore)

Per i dispositivi che eseguono Android Lollipop e superiore, è possibile modificare il codice di blocco del telefono con l’app denominata Gestione periferiche/Trova telefono che viene fornito con quasi tutti i telefoni Android. Le istruzioni su come fare sono elencate di seguito:

Passaggio 1 – Sui dispositivi recenti, Device Manager (o Find Phone) che avete preinstallato. È possibile utilizzare questa utility se il telefono è connesso a Internet.

Fase 2 – Accedi a Gestione periferiche Android tramite il computer tramite questo collegamento.

Passo 3 – Attraverso le opzioni fornite, selezionare Blocca. Tenteremo di creare un nuovo codice di blocco e cambiare quello più vecchio.

Fase 4 – L’opzione di blocco ti consente di compilare una password per il tuo dispositivo. Una volta fatto, il vecchio codice di blocco cambierà.

Questo metodo richiede una connessione internet funzionante sul telefono stesso. Inoltre, vi è un ritardo di pochi minuti tra l’immissione della nuova password e la sua modifica effettiva sul dispositivo.

E’ possibile ignorare facilmente la schermata di blocco su dispositivi LG e Samsung utilizzando il kit di strumenti Dr.Fone: Scarica la funzione Dr.Fone Toolkit a Bypass Lock Screen

Attraverso l’applicazione schermata di blocco Android di terze parti

Questo vale solo se utilizzi un’applicazione per il blocco dello schermo che hai scaricato dal Google Play Store per proteggere il tuo telefono diverso da quello Android. Se utilizzi un’applicazione per il blocco della schermata di di terze parti, puoi tornare facilmente al tuo telefono e passare la schermata di blocco riavviando il tuo telefono nella modalità provvisoria.

Questa modalità disattiva tutte le applicazioni aggiuntive o gli strumenti che avete installato. Così, l’applicazione del blocco dello schermo viene disabilitata e si arriva a utilizzare il telefono senza di essa.

Guardiamo le istruzioni su come ignorare la schermata di blocco su Android se si utilizza un’applicazione di terze parti e come avviare in modalità provvisoria:

Fase 1 – Premere a lungo il pulsante di alimentazione per richiamare il menu di alimentazione. Dal menu di alimentazione, fare clic sul riavvio. Vi dovrebbe chiedere se si desidera riavviare o riavviare in modalità provvisoria.

Fase 2 – Quando il dispositivo viene avviato in modalità di avvio sicuro, l’applicazione che avete installato per il blocco dello schermo non funziona. Puoi andare alle Impostazioni e quindi Applicazioni per disinstallare o disattivare l’applicazione.

Passo 3 – Riavvia il telefono e si riavvierà normalmente.

Bypassare la schermata di blocco tramite Hard reset del dispositivo Android

Questo è probabilmente il modo più efficace per rimuovere il blocco dello schermo su un dispositivo Android. Tuttavia, ciò comporta la perdita di tutti i dati delle app, di tutti i dati utente e tutto quello che si trova nella memoria.

Fase 1 – Spegnere lo smartphone.

Fase 2 – Entrare in recovery mode. Trova il procedimento per il tuo telefono su Internet!

Passo 3 – Naviga verso il basso con i pulsanti del volume per cancellare i dati/ripristinare il dispositivo.

Fase 4 – Selezionare con il tasto di accensione e selezionare nuovamente Sì con il tasto di alimentazione.

Passo 5 – Riavviare il telefono.

Ci auguriamo di aver rimosso con successo il blocco dello schermo dal tuo dispositivo Android utilizzando i seguenti metodi.




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*