Samsung Galaxy S9 e S9+ annunciati: ecco tutto quello che devi sapere

By | Mag 4, 2018

Samsung ha appena annunciato il Galaxy S9 e Galaxy S9+ al suo evento Unpacked 2018 al MWC 2018 di Barcellona, ​​come aveva promesso. Il clou principale di questi smartphone sono le fotocamere ad apertura variabile. L’S9 ha una fotocamera posteriore da 12 megapixel con tecnologia a apertura variabile che utilizza l’apertura f / 1,5 per scatti notturni per un’immagine più luminosa e apertura f / 2.4 per scatti normali durante il giorno. L’S9+ ha una fotocamera da 12MP secondaria per la messa a fuoco live per creare l’effetto bokeh con sfocatura dello sfondo.




Simile alle ammiraglie della Sony, questi hanno l’opzione video Super Slow-motion a 960fps. Dispone di Motion Detection automatico e di una funzione intelligente che rileva i movimenti nel fotogramma e inizia automaticamente a registrare. Dopo aver catturato il video Super Slow-motion, puoi anche selezionare la musica di sottofondo con 35 diverse opzioni o aggiungere un brano dalla vostra playlist preferita.

Entrambi i telefoni sono dotati di display Infinity: uno schermo end-to-end senza cornice che si estende fino ai lati del telefono. S9 è dotato di uno schermo Quad HD + da 5,8 pollici e l’S9+ è dotato di uno schermo Quad HD+ da 6,2 pollici, entrambi con protezione Corning Gorilla Glass 5 sul lato anteriore e posteriore, come i predecessori.

Questi hanno anche altoparlanti stereo sintonizzati da AKG e supportano Dolby Atmos. L’azienda dice che entrambe le ammiraglie montano altoparlanti mai visti su uno smartphone Galaxy fino ad oggi. Hanno anche le Emoji AR, simile all’animoji di Apple iPhone X.




Utilizza l’apprendimento automatico per analizzare e mappare più di 100 funzioni facciali per creare un modello 3D che rifletta e imiti le espressioni. Può essere esportato in video o adesivi e utilizza un formato di file AGIF standard che consente di condividere con piattaforme di messaggistica di terze parti.

Specifiche del Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+

  • Display del Galaxy S9 da 5,8 pollici Quad HD+ (2960 × 1440 pixel) Super AMOLED Infinity con protezione Corning Gorilla Glass 5 da 570ppi
  • Display del S9+ – Quad HD da 6,2 pollici (2960 × 1440 pixel) Display Super AMOLED Infinity con protezione 529ppi, Corning Gorilla Glass 5
  • Octa-Core Qualcomm Snapdragon 845 con processore Adreno 630 GPU / Octa-Core Samsung Exynos 9 Series 9810 con GPU Mali G72MP18
  • S9 – 4 GB di RAM LPDDR4x con memoria da 64 GB / 128 GB / 256 GB (UFS 2.1), memoria espandibile con microSD
  • S9+ – 6 GB di RAM LPDDR4x con memoria da 64 GB / 128 GB / 256 GB (UFS 2.1), memoria espandibile fino a 400 GB con microSD
  • Android 8.0 (Oreo)
  • Doppia SIM singola/ibrida (nano + nano / microSD)
  • Fotocamere posteriore S9 – 12MP Dual Pixel con flash LED, apertura variabile f / 2.4-f / 1.5, 480 fps super slo-mo
  • Fotocamere S9+ – Fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura variabile f / 2.4-f / 1.5, flash LED, super slow motion, fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura f / 2.4
  • Fotocamera frontale con messa a fuoco automatica da 8 MP con obiettivo grandangolare, apertura f / 1.7
  • Resistente all’acqua e alla polvere (IP68)
  • Altoparlanti stereo sintonizzati da AKG, Dolby Atmos
  • Sensori – Accelerometro, barometro, sensore di impronte digitali, sensore giroscopico, sensore geomagnetico, sensore della frequenza cardiaca, sensore di prossimità, sensore di luminosità RGB, sensore dell’iride, sensore di pressione
  • Dimensioni S9: 147,7 mm x 68,7 mm x 8,5 mm; Peso: 163 g
  • Dimensioni S9+: 158,1 mm x 73,8 mm x 8,5 mm; Peso: 189 g
  • 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11ac (2.4 / 5GHz), VHT80 MU-MIMO, Bluetooth 5 (LE fino a 2Mbps), GPS con GLONASS, USB 3.1, NFC, MST
  • Batteria S9 – 3000mAh con ricarica rapida sia per la ricarica cablata che wireless (WPC e PMA)
  • Batteria S9+ – 3500mAh con ricarica rapida sia per la ricarica cablata che wireless (WPC e PMA)

Il Samsung Galaxy S9 e S9+ sono disponibili nei colori Midnight Black, Titanium Grey, Coral Blue e Lilac Purple, rispettivamente al prezzo di €849 e €949. Questi saranno disponibili a partire dal 16 marzo 2018.

Samsung Galaxy S9: Design

A prima vista, il Galaxy S9 non sembra offrire molto di più rispetto al suo predecessore. Il formato 18.5: 9 è sempre presente, i tasti sono uguali (e il pulsante Bixby è ancora presente) e anche il mini-jack. D’altra parte, se guardi dall’altra parte, rimarrai piacevolmente sorpreso nel vedere che il lettore di impronte digitali ha cambiato posizione. Ora si trova sotto la fotocamera.

Oltre a questi cambiamenti, ci sono anche alcune modifiche da segnalare. Possiamo parlare, per esempio del diffusore nella parte inferiore del dispositivo, un cambiamento probabilmente operato sotto la guida esperta di AKG.

In termini di modifiche, un altra è nascosto sul fronte e sul retro del Galaxy S9: il passaggio dello schermo ai bordi (diventa così sottile) sopra e sotto lo schermo AMOLED è quasi impercettibile.

Samsung ha adattato le sfumature del nero visibili qui per dare l’idea di uno schermo completamente senza bordi. Solo accendendo lo schermo dell’S9 possiamo vedere lo schermo leggermente asimmetrico. La fotocamera frontale e il lettore di diaframma sono quasi invisibili nella parte superiore.

Samsung Galaxy S9: Audio

Per quanto riguarda l’audio, nessun Galaxy S riesce ad avvicinarsi al Galaxy S9. In questo modello, ma anche nella S9+, Samsung utilizza l’esperienza acquisita con l’acquisto strategico di Harman Kardon e AKG. Il produttore sudcoreano ha finalmente ascoltato le critiche!

Sull’S9, gli ingegneri AKG hanno progettato gli altoparlanti: lo smartphone offre un suono di ottima qualità con un volume soddisfacente, utilizzando la certificazione Dolby Atmos come anche per il Razer Phone e lo ZTE Axon 7. Naturalmente, le cuffie Anche quest’anno AKG sono presenti nel cofanetto.

Emoji AR: un mix tra Nintendo e Apple

Per comunicare un’emozione, puoi aggiungere emoji a foto o testi. Dalla presentazione di iPhone X, è anche possibile utilizzare le Animoji.

Con il Galaxy S9, puoi inviare emoji AR su WhatsApp, Facebook, Twitter o via email. Danno un tocco più personale sui nuovi Samsung che sugli Apple: dopo aver scansionato il viso il Galaxy S9 genera una specie di Miitomo che ha 18 diverse espressioni facciali.

Samsung Galaxy S9: Fotocamere

La fotocamera Galaxy S8 era molto buona ma, in parallelo, le aspettative degli utenti sono sempre più alte. Migliorare solo la qualità dell’immagine è una buona idea, ma oggi devi offrire di più agli utenti. Un potenziale acquirente del Galaxy S9 desidera nuove funzionalità, se possibile non ancora viste su altri device.

Samsung offre una novità in termini di apertura: S9 e S9+ sono gli unici smartphone sul mercato europeo che offrono nel loro modulo fotografico due tipi di apertura.

Perché Samsung ha deciso di optare per questa soluzione? Condizioni estremamente luminose generano generalmente aberrazioni poiché le lenti relativamente grandi devono rifrangere la luce in entrata sempre più forte sui lati.

Dopo che la rifrazione della luce è dipendente dalla lunghezza d’onda, ci sono altri artefatti più forti in rifrazioni più forti in condizioni luminose, aberrazioni cromatiche o sferiche. Quindi potrebbe essere una buona idea scambiare la luminosità per una migliore qualità dell’immagine semplicemente diminuendo l’apertura.

In modalità Pro, puoi farlo manualmente, altrimenti Samsung lo attiva automaticamente con una luminosità di 100 Lux. Questo è abbastanza logico perché sopra 100 Lux il sensore riceve abbastanza luce per una buona qualità dell’immagine, anche con un’apertura più piccola.

E allora le fotocamere???

Anche qui qualcosa di nuovo. Il Galaxy S9 acquisisce video a 960 fotogrammi al secondo in HD. Da una registrazione di 2 secondi, ottieni una sequenza di quasi 6 secondi.

Sony ha utilizzato la stessa tecnologia l’anno scorso sul suo Xperia XZ Premium con il suo sensore Motion Eye. Proprio come in Sony, è possibile inserire diversi video in Slow Motion nello stesso video. Sono necessari circa 3 secondi affinché il sistema svuoti la cache integrata nel sensore.

Samsung ha anche pensato alle possibilità dopo lo scatto: GIF per i social network o addirittura utilizzarli come sfondo.

Autonomia, nessun aggiornamento alla batteria

Nessuna rivoluzione. Il Galaxy S9 e S9+ riprendono tranquillamente le batterie dei loro predecessori, ovvero rispettivamente da 3.000 e 3.500 mAh. È una delusione per tutti gli utenti. In termini di durata della batteria, il Galaxy S8 non è niente di eccezionale. Anche se non è male, spesso ha bisogno di essere ricaricato durante il giorno in caso di uso intenso.

Dotato di batterie equivalenti, il Galaxy S9 non sarà in grado di durare infinitamente a causa dei vari componenti avidi di risorse di cui è composto. Sarà certamente necessario smanettare con la definizione del display per prolungare la durata della batteria degli smartphone e tornare alle impostazioni predefinite, ovvero Full HD +. È un vero peccato!

Quindi, dovresti comprarne uno?

Onestamente, questa è una domanda piuttosto complicata, perché è difficile per me dirti se devi spendere così tanto per un nuovo telefono. Sicuramente è migliore se confrontato con le due precedenti ammiraglie, sennò tutto questo non sarebbe logico.

Bisogna valutare se abbiamo veramente bisogno di queste nuove funzioni.

A prima vista, questo Galaxy S9 non sembra rivoluzionario. A parte la nuova posizione del lettore di impronte digitali, Samsung non sembra aver cambiato nulla. Solo prendendo il Galaxy S9 in una mano e il Galaxy S8 nell’altra puoi vedere le differenze.

Inoltre, Samsung ha montato un buon motore sotto il cofano, per non parlare delle fotocamere con la sua doppia lente, la modalità SuperSlowMotion e l’altoparlante stereo che rendono il Galaxy S9 uno smartphone molto interessante per la prima metà del 2018.

Detto questo, se possiedi un Galaxy S8, probabilmente non troverai tanti motivi per eseguire l’upgrade all’S9. A meno che tu non abbia assolutamente bisogno di una fotocamera migliore, non mi preoccuperei troppo delle altre caratteristiche.

Però! Se desideri comprare questo nuovo telefono, Samsung offre un programma di trade up per i possessori di smartphone Galaxy. Andate sul sito Web Samsung, vedrete che Samsung vi offre $350 per un Galaxy S8. Onestamente, sarebbe meglio vendere privatamente il tuo vecchio telefono per compensare il costo di quello nuovo.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.