Samsung Galaxy “è stata rilevata umidità nella porta USB….”

By | Gennaio 3, 2019

Quando viene visualizzato l’errore sul tuo Samsung Galaxy “è stata rilevata umidità nella porta USB….”, il problema che rileviamo subito è nel processo di ricarica: il dispositivo non si ricarica più. Ciò accade solo se il telefono rileva umidità nel caricatore / porta USB e Samsung ha praticamente perfezionato questa funzione. La maggior parte delle volte quando questo avviso si apre, è accurato e, se è davvero così, non ti devi preoccupare più tanto perché l’errore scomparirà dopo aver messo in atto alcuni nostri consigli per la risoluzione del problema.





In questo post, ti guiderò nella risoluzione del problema del tuo Samsung Galaxy che è afflitto dall’errore “è stata rilevata umidità nella porta USB….”. Condividerò con voi le soluzioni che abbiamo utilizzato per risolvere problemi simili che abbiamo riscontrato in passato. Pertanto, se sei uno dei proprietari di questo tipo di dispositivo e non puoi più caricare il telefono a causa di questo errore, continua a leggere perché questo post potrebbe aiutarti in un modo o nell’altro.

Questa guida per risolvere l’errore “è stata rilevata umidità nella porta USB….” è valido per tutti i dispositivi Samsung.

Come risolvere errore rilevazione umidità porta USB su Samsung Galaxy?

Come proprietario del telefono, dovresti essere il primo a sapere se in qualche modo il telefono è stato in contatto con l’acqua e se effettivamente lo è stato, non ti preoccupare perché molti telefoni Samsung Galaxy hanno il grado di protezione IP68 il che li rende resistente all’acqua fino ad un certo livello e l’errore è un evento normale. Supponendo che tu abbia usato il telefono per scattare foto sott’acqua o che abbia toccato l’acqua accidentalmente, ecco cosa devi fare.




  1. Spegni il telefono: a parte la ricarica, non si verificano effetti negativi sul telefono quando si verifica l’errore, ma a questo punto non conosciamo la gravità del problema. Quindi, per assicurarti che non ci siano complicazioni, spegni il telefono per ora.
  2. Posiziona il telefono sul tavolo in posizione verticale, per consentire all’umidità di fuoriuscire dalla porta USB. Non scuotere il telefono in quanto questo movimento potrebbe spingere ulteriormente l’umidità all’interno del telefono. È possibile inserire un piccolo pezzo di carta velina nella porta per aiutare ad assorbire l’umidità. Lasciare riposare il telefono per 10 minuti o più.
  3. Accendi il telefono e prova a ricaricarlo: dopo aver eseguito le prime due procedure, il Samsung Galaxy dovrebbe già funzionare correttamente. Quindi, accendilo e collegalo al caricabatterie.
  4. Controllare il cavo: se dopo aver eseguito le procedure precedenti, l’errore si presenta ancora, controllare il cavo in quanto potrebbe anche avere un po’ di umidità nei suoi connettori.

Se l’errore continua a comparire dopo aver fatto tutto questo, è meglio portare il telefono in un centro assistenza e fare in modo che un tecnico possa pulirlo per te. È meglio tenerlo spento mentre il problema persiste per evitare complicazioni.

Come riparare un telefono che non si ricarica correttamente >>

D’altra parte, se l’errore è comparso e sei sicuro che il telefono non ha toccato l’acqua, allora potrebbe essere un problema minore con il firmware. Abbiamo riscontrato problemi simili in passato in cui l’errore “umidità rilevata” è comparso dopo un aggiornamento. È possibile seguire le procedure di seguito ma, prima, devi fare quelle citate sopra.

  1. Accendi il telefono in modalità provvisoria e prova a caricare: dobbiamo sapere se questo problema si verifica anche in modalità provvisoria, perché in caso affermativo, si tratta di un problema di firmware ed è una buona notizia dato che puoi risolverlo eseguendo le procedure riportate di seguito. Se l’errore non viene visualizzato in modalità provvisoria, è possibile che il problema riguardi l’hardware.
  2. Cancella la partizione cache: puoi farlo solo se il tuo telefono ha ancora abbastanza batteria. Pulendo la partizione cache si eliminerà e si sostituirà la cache di sistema. È importante farlo perché la cache utilizzata dal firmware per facilitare la ricarica potrebbe essere stata danneggiata, specialmente se il problema si è verificato dopo un aggiornamento. Continua a leggere qui sotto per sapere come cancellare la partizione della cache.
  3. Esegui il backup dei dati ed esegui un hard reset: questa è l’ultima risorsa e se il problema continua a mostrarsi dopo questo, è ora di riportare il tuo Samsung Galaxy in un centro assistenza in modo che un tecnico possa controllarlo per te. Prima di resettare il tuo telefono, assicurati di creare un backup dei file e dati importanti perché verranno eliminati. 

Le seguenti sono le istruzioni passo passo su come eseguire le procedure che ho citato sopra …

Come cancellare la partizione cache su Samsung Galaxy

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto Volume su e il tasto Bixby, quindi tieni premuto il tasto di accensione. Su altri Samsung Galaxy premete e tenete premuti i seguenti pulsanti per alcuni secondi, tutti allo stesso tempo: Power + Volume Up + Home.
  3. Quando viene visualizzato il logo Android, rilasciare tutti e tre i pulsanti.
  4. Un messaggio di “Installazione aggiornamento del sistema” verrà visualizzato per 10 – 20 secondi prima che vengano visualizzate le opzioni del menu di ripristino del sistema Android.
  5. Premere più volte il tasto Volume giù per evidenziare la la pulizia della cache.
  6. Premere il tasto di accensione per selezionare.
  7. Premere il tasto Volume giù per evidenziare , e premere il tasto di accensione per selezionare.
  8. Quando la pulizia della cache è completa, riavviare il sistema.
  9. Premere il tasto accensione per riavviare il dispositivo.

Come eseguire Hard reset su Samsung Galaxy

  1. Eseguire il backup dei dati. Se hai effettuato l’accesso con un account Samsung sul dispositivo, hai attivato antifurto, avrai bisogno delle credenziali Samsung per completare il ripristino.
  2. Spegni il dispositivo.
  3. Tieni premuto il tasto Volume su e il tasto Bixby, quindi tieni premuto il tasto di accensione. Su altri Samsung Galaxy premete e tenete premuti i seguenti pulsanti per alcuni secondi, tutti allo stesso tempo: Power + Volume Up + Home.
  4. Quando viene visualizzato il logo Android verde, rilascia tutti i tasti (“Installazione dell’aggiornamento del sistema” mostrerà per circa 10 – 20 secondi prima di mostrare le opzioni del menu di ripristino del sistema Android).
  5. Premere più volte il tasto Volume giù per evidenziare ‘cancellare dati / ripristino di fabbrica’.
  6. Premere il pulsante Power per selezionare.
  7. Premere il tasto Volume giù fino a evidenziare ‘Sì – cancella tutti i dati utente’.
  8. Premere il pulsante Power per selezionare e avviare il ripristino totale.
  9. Al termine del ripristino generale, vedrete evidenziato “Riavvia il sistema ora”.
  10. Premere il tasto di accensione per riavviare il dispositivo.

Spero che questa guida alla risoluzione del problema Samsung Galaxy “è stata rilevata umidità nella porta USB….” ti abbia aiutato in qualche modo.


Leggi anche

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.