Samsung annuncia i nuovi Galaxy A8 e A8+ con schermo infinito e doppia fotocamera frontale

By | maggio 4, 2018

Mancano ancora alcune settimane all’inizio del CES 2018, ma sembra che Samsung voglia finire il 2017 con il lancio di un paio di bombe. Il produttore coreano ha ufficialmente lanciato il Galaxy A8 e A8+ 2018, che montano l’Infinity Display delle loro ammiraglie insieme a due fotocamere. Sebbene la serie Galaxy A non sia potente come la serie Galaxy S, il Galaxy A8 (2018) ha alcune caratteristiche davvero interessanti.




Samsung annuncia i nuovi Galaxy A8 e A8+ con schermo infinito e doppia fotocamera frontale

Caratteristiche del Galaxy A8 (2018) e A8+ (2018)

Galaxy A8 (2018) Galaxy A8 + (2018)
Display SuperAMOLED 5.6 “18.5: 9 FHD + (440 ppi) SuperAMOLED 6 “18.5: 9 FHD + (411 ppp)
Processore Octa Core (2.2GHz Dual + 1.6GHz Hexa) Octa Core (2.2GHz Dual + 1.6GHz Hexa)
RAM 4 GB 4 / 6 GB
Memoria MicroSD da 32/64 GB + 256 GB MicroSD da 32/64 GB + 256 GB
Software Android Nougat 7.1.1 Android Nougat 7.1.1
Fotocamere Anteriore: Dual Camera 16MP FF (F1.9) + 8MP (F1.9) Retro: 16MP PDAF (F1.7) Anteriore: Dual Camera 16MP FF (F1.9) + 8MP (F1.9) Retro: 16MP PDAF (F1.7)
Extra Impermeabilità IP68
Lettore di impronte digitali frontale con
supporto Samsung Pay USB-C
per Samsung Gear VR
Always On Display
Impermeabilità IP68
Lettore di impronte digitali frontale con
supporto Samsung Pay USB-C
per Samsung Gear VR
Always On Display
Batteria 3000 mAh 3,500 mAh
Dimensioni e peso 149,2 x 70,6 x 8,4 mm, 172 g 159,9 x 75,7 x 8,3 mm, 191 g

Grande schermo, stesso design

Un semplice sguardo ci aiuterà a vedere che il cambiamento apparente più ovvio è allo schermo. Il resto dei materiali e il design in generale sono abbastanza simili, se ignoriamo gli effetti collaterali dell’Infinity Display come la scomparsa del pulsante di avvio fisico e quello del lettore di impronte digitali sul retro.

Il design complessivo è un po’ più quadrato, con bordi meno arrotondati e il frontale è nero indipendentemente dal colore del cellulare. Per il resto, la parte posteriore mantiene la stessa composizione anche se il lettore di impronte digitali è posizionato sotto la fotocamera, il cui obiettivo è più prominente rispetto alla generazione precedente.




Non oserei dire che i bordi laterali sono stati ridotti, sembrano più o meno gli stessi, ma ciò che è cambiato è lo schermo, che adotta l’ultima moda di arrotondare gli angoli. Un altro cambiamento molto fine, anche se evidente è nei pulsanti del volume, che sono stati uniti dopo essere stati per due generazioni separati.

La doppia fotocamera è per i selfie

L’altra grande novità del Galaxy A8 e A8+ è nella sua fotocamera. La doppia fotocamera raggiunge la serie A 😉 , sebbene lo faccia sul davanti e non sul retro. Con un sensore da 16MP e un’altro da 8 megapixel, con apertura F1.9 si combinano per offrirvi più opzioni per i vostri selfie, con modalità verticale e messa a fuoco dal vivo, una funzione con cui è possibile impostare come si desidera bokeh in background.

La fotocamera posteriore mantiene i 16 megapixel come nella generazione precedente, ma ora con ha un’apertura di F1.7. Possiamo quindi aspettarci prestazioni migliori in foto con illuminazione insufficiente e di notte.

La sua caratteristica principale è probabilmente la presenza di due fotocamere anteriori, una da 16 megapixel e l’altra da 8 megapixel, entrambe con una lente f / 1.9. Questo offre la funzionalità Live Focus di Samsung, che consente agli utenti di regolare le loro preferenze bokeh prima e anche dopo aver scattato una foto.

Non c’è stabilizzazione ottica qui, ma Samsung offre la “sua versione di EIS” che definisce “stabilizzazione dell’immagine video digitale”.

Leagoo S9, il clone cinese dell’iPhone X

Due invece di tre

A3, A5 e A7 sono stati convertiti in A8 e A8+. Probabilmente, l’evoluzione di A5 è A8 e quella di A7 è A8+ (e quindi indicano i nomi dei loro modelli), quindi possiamo dire che non c’è posto per i telefoni piccoli come l’A3 nel 2018, nemmeno con lo schermo espanso.

In cosa differisce A8 da A8+? Come si può vedere nella tabella delle caratteristiche, non molto. Lo schermo dell’A8+ è più grande, ha una batteria più grande, e c’è la versione con 6 GB di RAM. Altrimenti, troviamo la stessa risoluzione dello schermo e la stessa memoria.

Lo spessore è circa lo stesso in entrambi i modelli, 8,4 millimetri a 8,3 millimetri A8 e A8+, un pelo più paffuti dei modelli 2017 A, che erano 7,9 millimetri, che a sua volta era più grassi di quelli del 2016 (7,3 mm). Possiamo dire che è passata la moda di creare telefoni cellulari sempre più sottili?

Come arrotondare gli angoli dello schermo del tuo cellulare Android

Versioni e prezzi dei Galaxy A8 e Galaxy A8+

Con Galaxy A8 e A8+ avrai più opzioni che mai, perché fino ad ora la serie A era venduta con le stesse caratteristiche. Adesso invece è tutto cambiato, e abbiamo A8 (2018) con versioni da 32 e 64 GB di memoria, e A8+ con versioni da 4 e 6 GB di RAM.

Per quanto riguarda i colori , avremo quattro opzioni, le stesse dei precedenti: nero, grigio orchidea, oro e blu. La disponibilità è prevista per i primi di gennaio, ma purtroppo i prezzi non sono stati ancora confermati. Si dice che il prezzo del A8 (2018) sarà di 499 euro mentre l’A8+ (2018) salirà a 599 euro.

Vernee X con processore Helium P23 e 4 fotocamere


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.