Come salvare le foto dei messaggi su iPhone e iPad

Come salvare le foto dei messaggi su iPhone e iPad, molti utenti degli iPhone inviano e ricevono immagini all’interno dell’applicazione messaggi su iOS. Hai mai voluto salvare una foto dall’app messaggi sul tuo iPhone o iPad? Forse è una foto che hai ricevuto e che desideri salvare, o forse si tratta di una foto scattata con la fotocamera direttamente dall’app messaggi.

Link sponsorizzati




Il salvataggio delle immagini dai messaggi su iPhone e iPad è davvero semplice, vi mostreremo due modi diversi per ottenere questo risultato. Una volta che l’immagine è stata salvata in locale, la troverete insieme alle altre immagini.

Questa procedura funziona con quasi tutte le versioni del software per iPhone, iPad e iPod touch. Dall’app Messaggi, aprire un thread di conversazione con la foto che desideri salvare, toccare la foto nel messaggio per renderla più grande sullo schermo.

Ora tocca il pulsante di condivisione posto in un angolo dello schermo, appare come una scatola con una freccia che esce fuori. Scegliere “Salva Immagine” tra le opzioni per salvare l’immagine a livello locale per l’iPhone o iPad.

Link sponsorizzati




Come salvare le foto dei messaggi su iPhone e iPad

È inoltre possibile utilizzare un metodo alternativo per salvare le immagini dai messaggi per iPhone o l’iPad.

Si tratta di un approccio leggermente più veloce per salvare le immagini dai messaggi su iOS, ma richiede una versione moderna di iOS e quindi questo metodo non è disponibile su tutti i dispositivi iPhone e iPad.

Aprire l’app messaggi e andare su una qualsiasi conversazione con un’immagine che desideri salvare in locale, toccare e tenere premuto sulla foto che si desidera salvare. Scegliere “Salva” dalle opzioni del menu pop-up che appare per salvare l’immagine per l’iPhone/iPad.

Anche in questo caso, l’immagine verrà salvata nell’applicazione foto di iOS e può essere trovata nell’album. Questo metodo è innegabilmente più veloce, ma richiede la versione più recente di iOS.




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*