Root Xiaomi Mi A1 (Magisk) e installare la recovery TWRP

Root Xiaomi Mi A1 (Magisk) e installare la recovery TWRP. Come fare il root Xiaomi Mi A1. (Magisk) Come installare recovery TWRP Xiaomi Mi A1. TWRP ora supporta ufficialmente il primo dispositivo Android di Xiaomi. Seguire questa guida per installare facilmente la recovery TWRP e fare il root Xiaomi Mi A1 (Tissot) utilizzando Magisk.

Link sponsorizzati



La scena del rooting è stata molto impegnativa da quando Google ha rilasciato i telefoni Pixel di prima generazione nel 2016. I dispositivi hanno portato con loro un nuovo sistema di partizionamento A/B per supportare gli aggiornamenti del sistema senza soluzione di continuità.

Nel complesso, questa è stata una grande innovazione. Ma, per la squadra che tifa per il root, da quel momento è stato un grosso ostacolo. Seguendo la stessa tendenza, il primo dispositivo basato su Android di Xiaomi supporta anch’esso lo stesso meccanismo. Ma adesso che TWRP supporta ufficialmente il dispositivo, è possibile fare il root Xiaomi Mi A1.

Il nuovo schema di partizionamento ha creato molti problemi agli sviluppatori che hanno dovuto per forza di cose superare superare. Dal rilascio dello Xiaomi Mi A1 nel mese di settembre, gli sviluppatori hanno fatto di tutto per fare il root e installare la TWRP su questo dispositivo.

Link sponsorizzati


Dopo più di un mese di test e aggiornamenti, i proprietari di questi dispositivi sono pronti a godere della soluzione completa per installare TWRP e root Xiaomi Mi A1. A partire dall’10 novembre 2017, TeamWin supporta ufficialmente il dispositivo.

I nostri apprezzamenti vanno a XDA al membro riconosciutio mohancm. La recovery personalizzata TWRP supporta tutte le funzioni principali che normalmente ci si aspetta. Utilizzando la recovery TWRP, potrai ora fare il root Xiaomi Mi A1 e installare ulteriormente le tue ROM personalizzate preferite o mod.

Lo sviluppatore ha espressamente sottolineato di non avviare direttamente la recovery, ma di avviarla utilizzando Fastboot. Una volta che avete avviato correttamente il telefono tramite la recovery TWRP, è necessario installare un file di installazione che renderà la recovery permanente. Il che significa che non devi installare la recovery TWRP ad ogni avvio.

Basta parlare, andiamo ora alle istruzioni per installare la recovery personalizzata TWRP e fare il root Xiaomi Mi A1.

Root Xiaomi Mi A1 (Magisk) e installare la recovery TWRP

Prerequisiti

Download

Prima di procedere ai passaggi per installare TWRP e root Xiaomi Mi A1, assicurati di scaricare i file richiesti elencati di seguito.

Come installare la recovery TWRP Xiaomi Mi A1

Le istruzioni che seguono potrebbero sembrare un po’ confuse se siete nuovi a questi procedimenti. Quindi, vai con calma. Una volta completata l’installazione della TWRP, è possibile andare avanti e fare il root Xiaomi Mi A1.

  1. Avviare Xiaomi Mi A1 in modalità Fastboot:
    • Spegnere completamente il dispositivo.
    • Tenere premuto il pulsante Volume Down + Power finché non viene visualizzata la modalità Fastboot.
  2. Ora, collega il tuo Xiaomi Mi A1 al PC utilizzando un cavo USB.
  3. Copiare il file “twrp-3.1.1-0-tissot.img” nella cartella C:\adb in cui sono presenti tutti i file ADB e Fastboot (Prerequisiti, # 4).
  4. Premere il tasto SHIFT e fare clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto all’interno di questa cartella.
  5. Seleziona ‘Apri finestra di comando qui’ dal menu visualizzato.
  6. Immettere il seguente comando per assicurarsi che il dispositivo sia rilevato correttamente. Se stai utilizzando Linux/macOS, assicuratevi di aggiungere punti e fronte-slash ( ./ ) prima dei comandi.
  7. fastboot devices
  8. Il comando restituisce l’ID del dispositivo, insieme al messaggio “fastboot”.
  9. Ora, installare TWRP su Xiaomi Mi A1 utilizzando il seguente comando:
  10. fastboot boot recovery-3.1.1-1.img
  11. Il dispositivo dovrebbe ora avviarsi tramite la recovery.
  12. Ora vai al menu ‘Mount’ e ‘Enable MTP’.
  13. Collega il telefono al PC e trasferisci il file “twrp-3.1.1-1-installer-tissot.zip” nella memoria. Quindi, scollega il dispositivo.
  14. Nella schermata principale TWRP, seleziona ‘Install’. Sfoglia l’archivio e seleziona il file appena trasferito.
  15. Spostare il pulsante di conferma in basso per installare la recovery TWRP.
  16. Infine, premi il pulsante ‘Reboot System’.
  17. Una volta che la recovery TWRP è in esecuzione, è possibile scendere in basso e seguire le istruzioni per fare il root Xiaomi Mi A1 usando Magisk.

TWRP non si avvia? Ecco la Soluzione

Nel caso in cui, dopo il passo # 8, il dispositivo non entra in TWRP, sarà necessario modificare lo slot attivo del dispositivo.

  1. Avviare in modalità Fastboot premendo contemporaneamente il pulsante Volume Down + Power.
  2. Collegare il dispositivo al PC tramite il cavo USB.
  3. Immettere il seguente comando per passare dallo Slot A allo Slot B.
    fastboot set_active b
  4. Se il tuo dispositivo è attualmente avviato in Slot B, allora:
    fastboot set_active a
  5. Una volta completata, seguire nuovamente le istruzioni di installazione della TWRP dal passaggio 8.

Come fare il root Xiaomi Mi A1

  1. Spegnere completamente A1. Quindi premere e tenere premuto il pulsante Volume Up + Power per accedere alla recovery personalizzata TWRP.
  2. Dopo che il dispositivo si avvia tramite la TWRP, toccare il menu ‘Mount’.
  3. Toccare il pulsante ‘Abilita MTP’ e collega il telefono al PC tramite cavo USB.
  4. Scaricare ‘Magisk-v14.3.zip’ dalla sezione download in alto e trasferirlo nella memoria del tuo dispositivo.
  5. Quando il file è stato trasferito, premi il pulsante ‘Disattiva MTP’.
  6. Tornate alla schermata principale della TWRP e selezionate ‘Install’.
  7. Adesso seleziona il file principale Magisk (Magisk-v14.3.zip).
  8. Infine, scorri la freccia “Swipe per confermare Flash” per fare il root Xiaomi Mi A1.
  9. Dopo che il file è stato installato, premere il pulsante ‘Reboot System’.

Ora puoi utilizzare le applicazioni abilitate al root sul tuo dispositivo, installare mod come ViPER4Android e personalizzarlo in base alle tue esigenze.

Approfondimenti

6 Comments

  1. claudio
      • claudio
  2. claudio

Leave a Reply