Come fare il Root Xiaomi Mi A1 con Android Oreo | Senza disabilitare gli aggiornamenti OTA

By | maggio 20, 2018

Recentemente Xiaomi ha rilasciato il nuovo aggiornamento Android 8.0 Oreo per gli utenti di Xiaomi MI A1. Dopo l’aggiornamento tanti nostri lettori ci hanno contattato e ci hanno chiesto come eseguire il Root Xiaomi Mi A1 Android Oreo senza disabilitare gli aggiornamenti OTA.

Link sponsorizzati



Sì, è possibile fare il root su Xiaomi Mi A1 con Android 8.0 Oreo con l’aiuto di Magisk Manager e senza disabilitare gli aggiornamenti OTA. Con questo metodo per il root, è possibile installare gli aggiornamenti OTA sul telefono e senza perdere i dati dal telefono.

Il root ha i suoi vantaggi e svantaggi, leggi questo articolo per saperne di più.

Nella maggior parte dei casi per eseguire il root del telefono è necessario installare la recovery personalizzata TWRP, ma cosi facendo, non riceverai gli aggiornamenti OTA sul tuo telefono. Quindi, qui stiamo per condividere una nuova guida root per gli utenti di Xiaomi Mi A1, che possono ricevere i permessi di root senza disabilitare gli aggiornamenti OTA.

Link sponsorizzati



Questa guida è riservata agli utenti del Mi A1 che eseguono l’ultima versione Android 8.0 Oreo. Non seguire questa guida su altri telefoni Xiaomi. Tutto quello che devi fare è sbloccare il bootloader del MI A1 ed eseguire alcuni comandi ADB sul tuo telefono per installare l’applicazione root Magisk.

Il processo è molto semplice, ci vorranno dieci/quindici minuti per eseguire il root del telefono. Questo metodo non elimina i dati sul tuo telefono e non è necessario installare una recovery personalizzata sul tuo Mi A1.

Per iniziare devi sbloccare il bootloader Mi A1. Ecco la guida per sbloccare il bootloader del telefono Mi A1. Una volta sbloccato il bootloader del tuo telefono. Scarica i file sotto indicati sul tuo PC e telefono. E segui i passaggi indicati di seguito uno per uno sul tuo telefono per ricevere l’accesso root sul tuo telefono.

Come fare il Root Xiaomi Mi A1 con Android Oreo | Senza disabilitare gli aggiornamenti OTA

  • Imposta ADB e Fastboot sul tuo PC da qui. Questo ti aiuterà a eseguire il comando fastboot dal tuo PC Windows.
  • Scarica l’ apk di Magisk manager qui e salva il file apk sul tuo telefono.
  • Scarica patched boot.img.zip qui ed estrai la cartella sul desktop.

Ora tutti i file sono pronti. Ora è il momento di fare il Root Xiaomi Mi A1 con Android Oreo.

Come fare il Root Xiaomi Mi A1 con Android Oreo

1. Abilita il debug USB e l’opzione di sblocco OEM. Per prima cosa abilita le Opzioni sviluppatore, andare su Info telefono e toccare il numero build 7 volte.

2. Ora torna a Impostazioni »Menu Opzioni sviluppatore. Abilita Sblocca OEM e Abilita il debug USB.

3. Ora apri la cartella ADB che hai creato durante l’installazione dei driver ADB e Fastboot. E copia il file patched_boot.img nella cartella ADB.

4. Ora copia il file apk di Magisk manager nella memoria interna del tuo telefono Mi A1.

5. Ora nella cartella ADB in cui è stato salvato il file patched_boot.img, tenere premuto il tasto ‘shift’ e fare clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto della cartella e selezionare Apri la finestra di comando qui.

6. Avvia il telefono in modalità fastboot. Per fare questo spegni il telefono e premi e tieni premuto il pulsante volume giu + il pulsante di accensione.

7. Una volta che il telefono è in modalità fastboot. Collegalo al PC con il cavo USB.

8. Ora nella finestra del prompt dei comandi, immettere il seguente comando per avviare il telefono.

fastboot boot patched_boot.img

9. Ora il telefono si riavvierà. Ora apri il file manager e installa il file apk di Magisk manager sul tuo telefono.

10. Una volta installata l’applicazione sul telefono. Apri l’app Manager Magisk e tocca il pulsante Installa e installa il programma di installazione di Magisk usando il metodo diretto.

11. Una volta che i file magisk sono stati visualizzati sul telefono. Seleziona Riavvia.

12. Ora il Mi A1 si riavvierà. Avete appena finito di fare il root Xiaomi Mi A1 con Android Oreo senza disabilitare gli aggiornamenti OTA.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

3 thoughts on “Come fare il Root Xiaomi Mi A1 con Android Oreo | Senza disabilitare gli aggiornamenti OTA

  1. Mattia

    Io ho provato a fare tutto, però il secondo link di download mi reindirizza su una pagina che mi dice di non avere il file…

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *