Root Samsung Galaxy A7 (2016)

By | maggio 4, 2018

Se si dispone di un Samsung Galaxy A7 (2016) e si desidera ricevere i permessi di root e diventare amministratore del tuo telefono, continua a leggere questo tutorial e sarai in grado di modificare il dispositivo come desideri. Come leggerai nell’articolo qui sotto, con il procedimento di root annullerai la garanzia del tuo Samsung Galaxy A7 (2016), quindi ti consiglio di leggere entrambi gli articoli se non sai che cosa stati facendo.

Link sponsorizzati



Leggi qui:

Per ricevere i permessi di root sul tuo Galaxy A7 (2016) devi soddisfare i requisiti che seguono.

Requisiti per fare il root su Samsung Galaxy A7 (2016)

  • Il tuo Samsung Galaxy A7 2016 deve essere carico almeno l’80%. Evitiamo di far spegnere il tuo telefono durante il procedimento di root.
  • Crea un backup dei tuoi dati importanti, potresti avere bisogno di esso in caso di errore. Come eseguire il backup di Android | Facile 2017
  • Sul tuo Samsung Galaxy A7 2016 attiva l’opzione Debug USB nelle Impostazioni> Opzioni sviluppatore, oppure consulta questa guida per farlo.
  • Scarica questo file è necessario per il root, estrailo sul desktop.
  • Scarica ODIN da questo link, estrailo e copia la cartella sul desktop.

Come fare il root su Samsung Galaxy A7 (2016)

Ok, se hai fatto tutto questo è il momento di iniziare il procedimento per ricevere i permessi di root sul tuo Samsung Galaxy A7 (2016)

Link sponsorizzati



Come fare il root su Samsung Galaxy A7 (2016)

  • Spegni il tuo Samsung Galaxy A7 (2016) e attendi 20 secondi per continuare.
  • Ora premi e tieni premuti i seguenti tasti sul telefono insieme: Volume giù + Home + Alimentazione.
  • Quando viene visualizzato l’avviso relativo alla modalità di download, premere il pulsante del volume su per continuare.
  • Collega il tuo Samsung Galaxy A7 2016 al PC e attendi che il Samsung Galaxy A7 (2016) venga riconosciuto.
  • Vai alla cartella e apri ODIN usando la modalità amministratore. Tasto destro del mouse esegui come amministratore.
  • Premi sul pulsante AP e poi cerca il file che hai scaricato, selezionalo e ora guarda nelle opzioni a sinistra e disattiva il riavvio automatico.
  • Premi sul pulsante START per avviare il processo. Al termine vedrai la conferma, scollega il telefono e accendilo normalmente.

Se tutto è andato bene, sei riuscito a eseguire il root sul Samsung Galaxy A7 (2016), se hai problemi ti aspettiamo nell’area commenti per aiutarti.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *