Come fare Root Galaxy A5 A520F con Android Nougat

Come fare Root Galaxy A5 A520F con Android Nougat

Come fare Root Galaxy A5 A520F con Android Nougat. In questo articolo vedremo come fare il root al Galaxy A5 A520F con Android 7.0 Nougat. Subito dopo aver completato il processo di aggiornamento, bisogna leggere questo articolo dettagliato per fare il root Galaxy A5 A520F (2017) basto su Android Nougat.

Link sponsorizzati



Samsung dovrebbe rilasciare anche Android 8.0 Oreo per questo dispositivo, ma purtroppo, non gira ancora nessuna notizia ufficiale. Tuttavia, è possibile fare il root al tuo Galaxy A5 (2017) e ottenere molte delle nuove funzionalità introdotte con Android 8.0 Oreo proprio su questo firmware Nougat.

Per ricevere i permessi di root su questo telefono, utilizzeremo il pacchetto Odin e CF-Auto-Root. Entrambi queste utility sono state testate e sono abbastanza affidabili. L’unico aspetto negativo di questa procedura è il fatto che una volta che avete fatto il root, perdete la garanzia.

Prima di procedere, assicuratevi che il telefono sia un Galaxy A5 (2017) SM-A520F basato su Android 7.0 Nougat. Continuando a leggere questo tutorial, vi guideremo attraverso l’intero processo di come fare il root al Samsung Galaxy A5 (2017) A520F usando ODIN e CF-Auto-Root.

Link sponsorizzati


Assicurati di eseguire il backup di tutti i tuoi dati prima di eseguire questo tutorial. Gli utenti Samsung possono anche eseguire il backup dei dati utilizzando Samsung Smart Switch sul computer.

Il root consente di installare applicazioni root sul tuo telefono, tipo Titanium Backup. I seguenti suggerimenti sono importanti perché ti aiuteranno durante la procedura di installazione. Continuiamo ora con l’esercitazione.

Il metodo CF-Auto-Root funziona bene con il Samsung Galaxy A5 (2017) ed è probabilmente il metodo più sicuro per fare il root disponibile. Supporta completamente il firmware Android 7.0 Nougat e anche gli aggiornamenti futuri.

Dovrai collegare il Galaxy A5 A520F con il computer. Per questo, assicurati di aver installato correttamente i driver USB per il Samsung Galaxy A5 (2017). In caso contrario, è possibile scaricare i driver più recenti della nostra sezione Driver USB Android qui: Scarica i driver USB Samsung Galaxy A5 (2017)!

Come fare Root Galaxy A5 A520F con Android Nougat

Passaggio 1 – Scaricare cfar-sm-A520f-A5y17ltexx.zip per il tuo Samsung Galaxy A5 (2017) sul tuo computer e estrarre il file zip.

Fase 2 –  Scarica Odin che ti aiuterà durante il procedimento di root di Android 7.0 Nougat sul tuo Samsung Galaxy A5 (2017).

Fase 3 – Spegnere il telefono. Ora vai alla modalità Download. Come? Tenere premuto i pulsanti Volume Down + Bixby e premere il pulsante di accensione fino a visualizzare una schermata di avviso. Premere una volta il pulsante Volume Up per confermare per entrare in modalità di download .

Fase 4 – Assicuratevi di avere installato sul computer i driver USB per Galaxy A5 (2017) .

Passo 5 – Apri Odin sul tuo computer. Collega il telefono al computer mentre il telefono è in modalità di download.

Passaggio 6 – Se il telefono è collegato correttamente, una delle caselle ID: COM diventerà gialla con il numero della porta COM. Questo passaggio potrebbe richiedere un po di tempo.

Passo 7 – Ora seleziona il file che devi installare sul tuo telefono. Questo file è quello che hai estratto nel passaggio 1.

  • Clicca su ‘PDA’ / ‘AP’ e seleziona il file estratto.

Fase 8 – Adesso su Odin, controlla le opzioni Auto Reboot e F. Reset Time, controlla se sono già state spuntate.

Fase 9 – Ora fare clic sul pulsante Start in Odin. Il processo di root inizierà e ci vorranno alcuni minuti per essere completato.

Passo 10 – Dopo che il procedimento di root è stato completato, il telefono verrà riavviato automaticamente in recovery mode e installerà i file del pacchetto root. La casella ID: COM diventerà verde.

Passo 11 – Dopo aver visualizzato la schermata iniziale sul vostro smartphone, scollegare il telefono dal computer.

Questo è tutto! Hai finalmente ricevuto i permessi di Root Galaxy A5 A520F con Android Nougat!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*