Come risparmiare dati con Instagram

By | febbraio 19, 2018

Ti diciamo come puoi risparmiare dati e spendere meno soldi in ricariche telefoniche quando carichi foto e video sull’applicazione Instagram con questi semplici accorgimenti. Instagram sta diventando uno degli strumenti di comunicazione più utilizzati al mondo.




Quello che un tempo era un rivale di Facebook, all’interno della società Mark Zuckerberg, sta diversificando il suo modo di contattare i nostri amici.

Questo però implica un maggiore consumo di dati.

Le app dell’ecosistema di Facebook non si distinguono proprio per la loro efficienza quando si tratta di consumare meno dati, ma fortunatamente ci sono alcune configurazioni che possiamo fare anche all’interno dell’applicazione stessa.




Disattiva la riproduzione automatica del video

Quasi tutte le applicazioni social riproducono video per impostazione predefinita quando installiamo l’applicazione. Per salvare alcuni MB possiamo modificare tale funzionalità. Vai su Impostazioni (i tre punti nell’angolo in alto a destra), cerca le Impostazioni, inserisci Utilizzo dati da mobile e passa da Predefinito a Usa meno dati.

Abbassa la qualità delle foto quando le carichi

Oltre a evitare di guardare i video automaticamente, possiamo salvare i dati caricando le nostre foto con meno qualità. Per questo dobbiamo aprire il menu Impostazioni e lì, nella Configurazione, cambiamo la Qualità da normale a base.

Guarda le storie dal browser

Il penultimo trucco che ti offriamo è di salvare alcuni mega quando guardi le storie non dall’applicazione, ma dal browser.

Il motivo è che se lo facciamo, l’applicazione non riprodurrà tutti i clip di default, ma aspetterà fino a che non le facciamo partire noi in ciascun post, quindi non dovremo riprodurle tutte se non lo vogliamo.

Carica le storie con il Wifi

Come ultimo vi diciamo che è possibile limitare l’uso dei dati di Instagram in mobilità, nel caso in cui volete caricare una storia ma potete aspettare fino a quando non vi siete collegati ad una rete Wi-Fi nelle vicinanze.

Per questo andiamo nelle Impostazioni del telefono, Utilizzo dati e lì andiamo su usa dati mobili. Cerchiamo Instagram e segnaliamo che l’applicazione non ha accesso ai dati.

Questo ci permetterà di postare le nostre storie dall’applicazione, ma quando proverai a caricarle esse non si caricheranno finché non ci colleghiamo ad una rete Wifi. Non appena ci colleghiamo a un Wifi, le nostre storie saranno caricate online automaticamente.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.