Come ripristinare le impostazioni di fabbrica sul tuo smartphone

By | febbraio 21, 2018

Vuoi regalare o vendere il tuo vecchio smartphone o tablet che non usi più? È necessario prendere alcune precauzioni affinché i propri dati personali non rimangano nello smartphone quando passerà ad un altro utente. Ci sono delle volte in cui un reset del telefono termina con alcuni problemi di malfunzionamento. Non aver paura perché è un processo semplice e sicuro che tutti i produttori offrono. Qui ti spieghiamo come ripristinare il tuo telefono alle impostazioni di fabbrica.




Come ripristinare le impostazioni di fabbrica sul tuo smartphone

Prima di ripristinare uno smartphone

Non importa a chi lo dai o a chi lo vendi, dovrai sempre lasciarlo come nuovo, più che altro per la tua privacy. Per ripristinare uno smartphone senza perdere i dati ci sono diverse cose che non dovresti dimenticare prima di eliminare tutto:

  • Fai un backup delle tue applicazioni e dei tuoi dati.
  • Copia o sposta tutti i tuoi file su una scheda microSD, da qualche parte nel cloud come Google Drive o su un computer.
  • Verifica di avere tutte le tue foto al sicuro prima di cancellarle. Guarda bene nella memoria interna del telefono.

Come resettare il mio smartphone?

Ora cancelleremo i dati e ripristineremo lo smartphone o il tablet. Il ripristino dello smartphone eliminerà tutti i nostri dati, a partire dalle informazioni dei nostri account, per finire alle applicazioni, foto, musica, ecc. L’idea è di restituire il dispositivo allo stesso stato che aveva quando lo hai preso dalla scatola, quindi è meglio fare prima una copia di tutti i tuoi dati e file.

Dopo aver effettuato il backup dei dati, procederemo a riportare il dispositivo come quando era nuovo. Questi sono i passaggi per ripristinare uno smartphone alle impostazioni di fabbrica:




  • vai alle Impostazioni> Backup e ripristino (questi comandi possono variare leggermente a seconda del produttore del nostro smartphone)
  • Una volta entrati in questa scheda vai su “Ripristina dati di fabbrica”.
  • Apparirà un riepilogo dei dati e degli account che stiamo per eliminare accettiamo cliccando sull’opzione ‘Ripristina telefono’.
  • Ora ci chiederà se vogliamo eliminare le applicazioni che abbiamo scaricato e i loro dati (questa azione non può essere rifiutata). Clicca su ‘Elimina tutto’.
  • Ora ci avviserà che il dispositivo si riavvierà un paio di volte. Clicca su ‘Reset’ per confermare.

Con il reset saranno cancellati i seguenti dati:

  • Impostazioni dell’account Google e qualsiasi altro account (Facebook, Dropbox, Twitter, WhatsApp, ecc.).
  • Dati e configurazione delle applicazioni di sistema.
  • Applicazioni scaricate e installate e tutti i tuoi dati.
  • Tutti i file che avevamo nella memoria interna, come musica, foto, copie di backup, ecc.
  • Altri dati utente come password di rete WiFi.

Per motivi di sicurezza, ti verrà chiesto di reinserire il PIN se il telefono è bloccato o crittografato, prima di confermare la procedura.

Come fare un ripristino di fabbrica dalla recovery

Un reset di fabbrica è quasi la stessa cosa del ripristino delle impostazioni di fabbrica, ma pulisce anche la cache e aggiorna i file di sistema per renderlo come nuovo. Questo processo oltre ad essere valido prima di dare il dispositivo a un altro utente può terminare con alcuni problemi di malfunzionamento.

Per fare eseguire questo processo non è necessario essere root o avere una recovery personalizzata installata. È un’opzione disponibile nei firmware ufficiali di tutti i produttori. Questi sono i passaggi per eseguire un hard reset:

  • Entra nella recovery mode (a seconda del produttore)
  • Spostati con i tasti del volume e seleziona con il pulsante di accensione.
  • Se esiste un’opzione chiamata ‘Wipe cache partition’, selezioneremo prima questa. Quindi selezioneremo ‘Wipe data / factory reset’ o ‘Factory reset’ (dipende dal produttore). Se la prima opzione non esiste, salta direttamente alla seconda opzione.
  • Una volta finito, se non si riavvia, seleziona “Reboot system now”.

Factory Reset Protection

A volte, dopo un reset di fabbrica, potrebbe essere necessario inserire il nostro account Google quando si riavvia di nuovo il dispositivo. Questa è la Factory Reset Protection un sistema di sicurezza che impedisce l’utilizzo del dispositivo da parte di terzi, un metodo per cercare di ridurre il furto implementato a partire da Android 5.1 Lollipop.

Questo può essere un vero problema se abbiamo acquistato lo smartphone di seconda mano e non abbiamo contatti con il venditore. In alcuni dispositivi questa funzione è attivata di default ed è sempre associata al nostro account Google. Per evitare il Factory Reset Protection dovrai eliminare tutti gli account Google registrati sul dispositivo prima del ripristino.

Elimina e rimuovi la scheda microSD

  • Eliminare la scheda SD: se si intende passare il telefono con la scheda SD, è necessario eliminare tutti i dati e formattare la scheda SD. Questo è molto facile da fare. Puoi farlo dalle impostazioni del telefono, in “Memoria” o direttamente nell’opzione “Memoria esterna”. Troverete l’opzione ‘Formattare SD card’
  • Rimuovere la scheda SD: è molto probabile che, per allungare la memoria dello smartphone, si disponga di una scheda SD. Se vuoi prendertela e inserirla sul tuo nuovo telefono, non dimenticare di rimuoverla.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.