Come rimuovere uno shadowban dal tuo account Instagram?

By | febbraio 16, 2018

Cos’è uno shadowban? Si tratta di un calo significativo del numero di visualizzazioni sul tuo account Instagram. Se sei shadowban su Instagram, tutto sembra normale nel tuo account: i post continuano a essere pubblicati e non perdi gli iscritti. Tuttavia, le interazioni e il tasso di coinvolgimento sono ridotti di almeno la metà.




Essere una vittima di uno shadowban può essere catastrofico. Il tuo account non appare più nei risultati di ricerca, limitando le tue possibilità di attrarre nuovi abbonati. Le tue foto non sono più visibili nel gruppo di immagini associate agli hashtag che usi durante la pubblicazione.

Se il tuo account è recente o non così importante, creare un pubblico può diventare un compito molto difficile con uno shadowban. Ecco cosa dice Instagram a proposito:

alcuni utenti potrebbero avere problemi con il nostro sistema di ricerca di hashtag, impedendo la visualizzazione di alcuni post. Stiamo lavorando a una soluzione a questo problema.




Come rimuovere uno shadowban dal tuo account Instagram?

Come rimuovere uno shadowban dal tuo account Instagram?

Per scoprire se il tuo account è influenzato da uno shadowban, contatta da 3 a 5 utenti non iscritti e chiedi loro di verificare se la tua foto viene visualizzata quando eseguono la ricerca utilizzando l’hashtag di tua scelta. Per risultati migliori, scegli hashtag meno popolari per trovare più facilmente le tue foto. Se gli utenti non vedono le foto, c’è una buona possibilità che tu sia shadowban.

Ufficialmente, non ci sono informazioni a riguardo. Pensiamo che Instagram abbia introdotto questo sistema shadowban per prevenire lo spam. Ad esempio:

L’uso di programmi che violano i termini di utilizzo. Forse hai usato i bot per troncare il numero di iscritti, come Instagress, Followliker o Mass Planner. È anche possibile che utilizzi servizi per gonfiare il tuo account, come Boostly, Social Envy o Rich.

La violazione dei limiti giornalieri e orari di Instagram. I limiti di Instagram riducono il numero di azioni che possono essere eseguite ogni giorno. Gli utenti non possono superare le 150 immagini al giorno, non si possono scrivere più di 60 commenti, non possiamo iscriverci a più di 60 account e non possono disdire più di 60 account all’ora.

L’uso di un hashtag compromesso. Occasionalmente, hashtag abbastanza innocenti possono essere compromessi: questo accade quando gli utenti scaricano immagini di corpi nudi o incitamento all’odio. Se Instagram lo rileva, il tag verrà eliminato o il suo utilizzo sarà limitato e le immagini sotto questo tag saranno shadowban.

Pubblicare post posticipati. Pubblicare un account è il modo più veloce per attirare l’attenzione di Instagram e informarli delle violazioni dei loro termini di servizio. Di solito, questo comporta reclami di spam, violazione dei diritti di proprietà intellettuale o contenuti offensivi. In questo caso, Instagram può scegliere di bannare completamente l’account o utilizzare uno shadowban.

Come rimuovere uno “shadowban” dal tuo account Instagram?

Come posso riacquistare il normale funzionamento del mio account?

Disabilitare l’accesso alle applicazioni di terze parti. Non utilizzare i bot o i servizi di terze parti per attirare gli abbonati. Puoi bloccare l’accesso a qualsiasi applicazione di cui non ti fidi. Per fare ciò, fai semplicemente clic sul pulsante “Revoca accesso”:  rimuovi tutti i tag errati o compromessi dai tag utilizzati nei tuoi vecchi post.

Controlla ogni tag che utilizzi individualmente, assicurandoti che nessuno di essi sia contrassegnato o bloccato da Instagram. Se un tag è stato limitato, non sarai in grado di vedere questo tag (sarà stato eliminato), non vedrai più immagini o notifiche e che il tag è stato nascosto a causa di una violazione delle norme.

Se trovi questi tag, eliminali e non riutilizzarli in futuro. Se non disponi di una serie di tag predefiniti che utilizzi regolarmente, dovrai verificare ogni nuovo tag prima di aggiungerli al tuo post. Infine, se trovi un tag compromesso, torna a tutti i tuoi vecchi post e rimuovilo.

Fai una pausa di 48 ore e pubblica il tuo post, assicurandoti di rispettare tutti i limiti e i termini di utilizzo di Instagram. Fai una pausa di due giorni durante la quale eviti di commentare o di accedere al tuo account. Due giorni dopo, puoi comunicare di nuovo con il tuo pubblico.

Evita di utilizzare “hack” dedicati allo sviluppo del tuo pubblico. Non consentire alcun metodo semi-legale che ti incoraggi a ignorare le norme di Instagram.

Informa Instagram del tuo problema. Di solito è difficile ottenere una risposta da un social network come Instagram ma vale la pena provare.

Puoi farlo direttamente tramite l’app andando su: Il tuo profilo → Opzioni → Segnala un problema → Seleziona “Qualcosa non funziona” e descrivi il problema.

Ti consigliamo di specificare che i tuoi post non sono ordinati per hashtag. È possibile utilizzare questo metodo più volte al giorno.

Non aspettarti una risposta da Instagram, ma se rispondono, qualsiasi aiuto ti offrono sarà utile.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.