Questi sono i migliori smartphone di fascia media

By | settembre 14, 2018

Potresti persino sognare di avere il migliore, ma la verità è che oggi numerosi modelli che costano fino a 1100€ offrono un’esperienza abbastanza soddisfacente per la maggior parte degli utenti.




[irp]

Questi sono i migliori smartphone di fascia media

Naturalmente, questa fascia di prezzo non è bassa, cioè prima di investire in un dispositivo che costa ben più di un salario minimo, è necessario ricercare e confrontare non solo i prezzi ma anche le loro specifiche. Con questo in mente, abbiamo deciso di scrivere dei migliori smartphone di fascia media.

LG Q7 +




L’LG Q7 + è stato recentemente rilasciato senza troppo casino. Lo smartphone arriva con la missione di superare le buone vendite del suo predecessore LG Q6. Il dispositivo ha un processore Snapdragon 450, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria e una batteria da 3000 mAh. Attualmente, il dispositivo costa più o meno 300€.

ASUS Zenfone 5

ASUS Zenfone 5 è stato lanciato nell’agosto 2018 per competere in una fascia di prezzo in più rapida crescita: quella premium. Il dispositivo ha un processore Snapdragon 636, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. Nonostante le buone caratteristiche tecniche, il grande risalto è dovuto al suo bell’aspetto e alla presenza della controversa tacca. Attualmente, il dispositivo costa più o meno 290€.

[irp]

Motorola Moto G6 Plus

La linea G di Motorola è già stata aggiornata quest’anno e sono stati lasciati solo tre portatili: Moto G6, Moto G6 Play e Moto G6 Plus. Di questi, l’ovvio highlight è il G6 Plus, che oltre al bellissimo corpo tutto vetro, molto simile al Moto X4, monta il processore Snapdragon 630 e 4 GB di RAM. Oltre alla doppia fotocamera con funzionalità AI, troviamo il pulsante che, oltre a essere il tasto di avvio, è biometrico e risponde a diversi comandi, in modo simile a come si comporta un trackpad di un notebook. Attualmente, il dispositivo costa più o meno 220€.

Samsung Galaxy A8 2018

Il migliore telefono Samsung di fascia media, il Galaxy A8 è il modello che più si avvicina alla linea Galaxy S. Il dispositivo è dotato di processore Exynos 7885 Octa Core, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. La caratteristica principale del Galaxy A8 + è il suo schermo infinito da 6 pollici con una risoluzione di 2220 x 1080 pixel.

Quando si tratta di fotografia, A8 + dispone di una fotocamera posteriore da 16 MP e una fotocamera doppia anteriore da 16 mm e 8 MP. E’ dotato anche della certificazione IP68 contro acqua e polvere. Attualmente è possibile trovare lo smartphone a più o meno 310€.

[irp]

Moto Z3 Play

Moto Z3 Play è stato rilasciato a giugno di quest’anno e sono stati apportati alcuni miglioramenti rispetto al suo predecessore. Motorola ha montato sullo smartphone un processore Snapdragon 636, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. Abbiamo anche una versione con 128 GB di spazio di archiviazione e 6 GB di RAM.

Oltre alle specifiche di qui sopra, Moto Z3 Play ha il nuovo display infinito che è diventato standard sugli smartphone oggi. Attualmente è possibile trovare lo smartphone a più o meno 390€ con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione.

Samsung Galaxy J8

La linea Galaxy J di Sasmung è quella che vende di più. Con il lancio del J8, Samsung ha incassato una bella cifra. Ora abbiamo dal J1 al J8 e alcuni dicono che presto vedremo un J9 per aumentare questa famiglia.

Rilasciato quest’anno, il J8 è dotato di un processore Snapdragon 450, a differenza di altri modelli della linea J dotati di processore Exynos. In questo modello abbiamo anche lo schermo infinito con risoluzione HD + di 720 x 1480 pixel. Attualmente è possibile trovare lo smartphone a più o meno 260€.

[irp]


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.