Quanto tempo ci vuole per caricare un’auto elettrica?

By | ottobre 18, 2018
Quanto tempo ci vuole per caricare un'auto elettrica?

La durata della ricarica della batteria della tua auto elettrica dipende da due fattori chiave: la stazione di ricarica che usi e la tua auto elettrica. Vediamo come ognuno di questi elementi influenza il tempo di ricarica.




Importante da sapere: l’80% della batteria di un’auto elettrica viene ricaricata in metà del tempo che normalmente serve per effettuare una ricarica completa. Il restante 20% viene ricaricato nell’altra metà di tempo rimasta per effettuare una ricarica completa della batteria della vostra auto elettrica, quindi molto lentamente. È raro vedere una batteria completamente carica. Le case automobilistiche raccomandano di non ricaricare la batteria di un auto al 100%, ma piuttosto all’80%, per preservare la sua vita.

In che modo la stazione di ricarica influisce sul tempo di ricarica di un’auto elettrica? 

A differenza delle stazioni di servizio dove caricano sempre alla stessa velocità, ci sono diversi tipi di stazioni di ricarica che caricano la tua auto elettrica a velocità diverse. 




Esistono tre tipi di stazioni di ricarica:

Stazioni di ricarica AC “AC”

Le stazioni di ricarica che puoi acquistare per la tua casa o che sono disponibili in alcuni luoghi di lavoro sono spesso da 3,7 kW (kilowatt), 7 kW o 11 kW. Maggiore è la potenza di ricarica, più velocemente l’auto può essere ricaricata, come mostrato qui sotto: 

  • 15 a 20 km recuperati all’ora di ricarica con un terminale di 3,7 kW, 
  • da 30 a 40 km recuperati all’ora di ricarica con un terminale di una potenza di 7,4 kW, 
  • da 60 a 70 km recuperati all’ora di ricarica con un terminale di una potenza di 11 kW.

Per fare un confronto, con una presa di corrente ordinaria, recuperiamo da 7 a 10 km di autonomia all’ora … o più di 30 ore per caricare completamente un’automobile elettrica standard. Installare una stazione di ricarica a casa, consente di godere appieno dell’autonomia della propria auto elettrica.

Stazioni di ricarica accelerate

Ci sono stazioni di ricarica con una potenza di 22 kW che ricaricano più velocemente rispetto alle stazioni di ricarica sopra menzionate. Caricano anche corrente alternata (AC), ma con maggiore potenza. Questi terminali sono spesso disponibili vicino ai centri commerciali o per uso professionale. Con una stazione di ricarica accelerata, un’automobile ricarica da 100 a 120 km con un ora di ricarica.

Stazioni di ricarica veloci

Hanno una capacità di carico di 43 kW in corrente alternata “AC” o 50 kW e più corrente continua “DC”, fino a 350 kW. Progettate per ricaricare molto velocemente gran parte della batteria di un’auto elettrica, le troverai spesso nelle aree di servizio autostradali. Fai una pausa di quindici minuti e parti con più della metà della tua autonomia recuperata. Con un terminale di ricarica veloce di 50 kW, un’automobile elettrica ricarica fino a 100 km di autonomia in un quarto d’ora!

Adesso conosci (quasi) tutto ciò che accade sul lato della stazione di ricarica. Tuttavia, questo non è l’unico fattore che influenza il tempo di ricarica di un’auto elettrica. Dobbiamo anche tenere conto delle capacità tecniche lato dell’auto.

In che modo l’auto elettrica influenza il tempo di ricarica?

La potenza di una stazione di ricarica in kW è ovviamente pari alla potenza dell’elettricità che viene inviata alla batteria dell’auto elettrica.

Per ricaricare ad alta potenza, è quindi necessario che l’auto sia in grado di assorbire la potenza inviata dalla stazione di ricarica.

Quindi, se una macchina può caricare una potenza massima di 7 kW ricarica con un terminale con una capacità di 22 kilowatt non è pericoloso, ma non è molto utile, poiché la carica non potrà mai superare i 7 chilowatt.

Per questo tipo di auto basterebbe un terminale con una potenza di 7 kW.

Come conoscere la velocità con cui l’auto elettrica si ricarica?

Piuttosto che imbarcarsi in lunghi calcoli basta leggere le caratteristiche della batteria oppure chiederle al vostro venditore.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.