Quanto costa installare una stazione di ricarica a casa?

By | ottobre 18, 2018
Quanto costa installare una stazione di ricarica a casa?

Qual è il prezzo reale dell’installazione di una stazione di ricarica privata? L’installazione di una stazione di ricarica domestica può essere una soluzione ideale per i proprietari di scooter elettrici o ibridi ricaricabili. Questa pratica, che sta diventando sempre più comune, consente agli automobilisti di ricaricare i loro veicoli eco-compatibili in modo naturale / efficiente mentre stanno a casa o in ufficio. Il costo di installare una tale infrastruttura, tuttavia, raffredda la voglia di molte persone. Ma quanto costa installare una stazione di ricarica a casa?




Colonnine elettriche in Italia

Gli automobilisti tentati dall’installazione di una stazione di ricarica domestica raramente sanno quanto costa esattamente. Le società che installano di questo tipo di infrastrutture danno tutti prezzi diversi e alquanto incerti. I costi indicati sono più reali quando gli elettricisti sono autorizzati a fare un preventivo a casa vostra.

In primo luogo ci sono diversi tipi di stazioni di ricarica potenziali per installazioni private. Le più semplici sono wallbox (punti di ricarica a parete) il cui prezzo parte dai 600 euro.

Questi sono i più adatti per case o piccole imprese.




Questi terminali da 3kWh possono caricare veicoli elettrici di tipo Audi A3 e-tron in sole due ore (nel caso di un ibrido ricaricabile).

Esistono potenze più elevate ma il loro prezzo è ovviamente più alto.

Per molteplici usi, ci sono anche i cosi chiamati wallbox intelligenti.

Quanto costa installare una stazione di ricarica a casa?

Si tratta di terminali di comunicazione, dotati di sistemi che controllano il consumo degli utenti via Internet e gestiscono l’energia e il controllo degli accessi. Il loro prezzo parte da 1000 euro, sono per lo più installati nei condomini in cui diversi residenti possono ricaricare i loro veicoli. Infine, ci sono le stazioni di ricarica professionali, consigliate per parcheggi o luoghi pubblici, ma che escono fuori dalla sfera privata.

Al prezzo iniziale del terminale, ovviamente, vengono aggiunti i costi di installazione. Quest’ultimo, tuttavia, dipende dalle società coinvolte. Esistono infatti diversi operatori in grado di eseguire questi lavori di installazione. Prima di tutto, è possibile chiamare anche dei classici elettricisti. Alcune società specializzate in elettricità ora installano punti di ricarica privati.

Abbiamo contattato cinque aziende di questo tipo, è ogni azienda ci ha preventivato un costo che varia tra i 2.500 e i 3.500 euro perché al prezzo del terminale, è necessario aggiungere quello del materiale (cablaggio, presa) e quello della mano d’opera.

Tuttavia, circa il 50% verrà detratto grazie alle sovvenzioni concesse dallo Stato quando si installano punti di ricarica privati. Il prezzo sarà quindi, con l’aiuto del governo, tra 1.200 e 1.800 euro.

Dato l’investimento, è importante rivolgersi a società specializzate nell’installazione di stazioni di ricarica domestiche. Le società di installazione professionali hanno un approccio diverso rispetto agli elettricisti tradizionali.

Installando solo questi tipi di terminali, queste aziende sono in grado di offrire prezzi più interessanti perché non guadagnano solo effettuando questi interventi, ma anche dai contratti di servizi che li accompagnano. Il prezzo per l’installazione di una stazione di ricarica domestica inizia quindi dagli 800 euro e può anche superare i 3.500 euro (sussidi inclusi), a seconda dei servizi scelti.

Applicazioni per trovare una stazione di ricarica elettrica


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.