Quale scheda micro SD comprare?

By | luglio 18, 2018
Quale scheda micro SD comprare?

Quale scheda micro SD comprare? Una volta acquistato il nostro smartphone e fatto i primi passi, è ora di trarne il massimo. Per questo, è meglio acquistare una scheda microSD sul nostro smartphone, così possiamo memorizzare i dati sia nella memoria interna che esterna. Ora, con una tale varietà di schede, sceglierne una può essere un casino. Non preoccuparti! Oggi ti aiutiamo a fare la scelta giusta.




Quale scheda micro SD comprare?

Gli inizi della scheda SD

SD significa Secure Digital e fa riferimento a un formato di scheda inventato da Panasonic, ma è stato sviluppato insieme a SanDisk e Toshiba Corporation attraverso l’associazione fondata nel 2000. La SD Card Association è stata creata con l’obiettivo di stabilire gli standard di queste schede di memoria per un utilizzo migliore nei dispositivi portatili.

Le schede SD hanno iniziato a raggiungere il pubblico generale nel 2001, utilizzando principalmente fotocamere digitali, telefoni cellulari, computer portatili, console di gioco, PDA … Combinando una piccola dimensione (32 x 24 x 2,1 mm) con una buona resistenza sono diventate uno strumento molto pratico per memorizzare i dati. 

Esistono diversi modelli a seconda delle loro dimensioni: SD, miniSD o microSD. Quest’ultimo è il più piccolo e quello comunemente usato negli smartphone. Poi entrano in gioco altre variabili, come la sua classe e la sua versione.




La classe è indicata da un numero (2, 4, 6 o 10) all’interno di una lettera “C” (Classe) e un numero (1 o 3) all’interno di una lettera “U” (UHS) ciascuno con velocità diverse. La sua versione è definita da sigle, SDSC (capacità standard), SDHC (alta capacità), SDXC (capacità estesa) e SDIO (Input / Output).

Quale scheda micro SD comprare i vari tipi di schede microSD

È semplicemente una scheda SD nella sua dimensione più piccola (15 x 11 x 1 mm) e, quindi, ideale per smartphone e altri piccoli dispositivi elettronici. La sua capacità varia tra 128 MB e 128 GB. Ma la cosa veramente importante è la velocità con cui i dati possono trasmettere.

SDHC

Le iniziali HC si riferiscono a “Capacità elevata”, dell’elevata capacità inglese. E’ apparsa nel 2006 come seconda generazione (dopo la SDSC) e sono attualmente la maggior parte delle schede che usiamo quotidianamente. Hanno una capacità fino a 32 GB. Il suo file system ha un formato FAT32, il che significa che la dimensione massima del file che è possibile salvare è 4 GB.

SDXC

In questo caso, XC fa riferimento a capacità estesa. È stata sviluppata a causa della necessità di disporre di più spazio di archiviazione poiché la tecnologia precedente era molto limitata. Ha iniziato il suo viaggio nel 2009. Questo tipo raggiunge una memoria di 2 TB (2048 GB), ma nel formato microSD solo fino a 200 GB. Ha un formato exFAT, il che significa che può salvare file più grandi di 4 GB. Come curiosità ti dirò che la dimensione massima teorica di un file per questo formato è di 128 PetaByte (134.217.728 GB).

Velocità

Le schede micro SD di solito hanno un numero a parte, e questo ci dà informazioni sulla velocità di trasferimento dei dati, è la cosiddetta classe. Questo è un valore molto importante ancor più della capacità. Il numero che racchiude una “C” prende le coppie di 2, 4, 6 o 10 mentre quella che racchiude una “U” ha solo 1 o 3. Corrisponde alla velocità di trasferimento minima garantita supportata dalle schede SDHC o SDXC.

Ad esempio, 2 significa che funziona a un minimo di 2 MB al secondo, classe 4 almeno 4 MB / s, e così via. Nella classe U1 la velocità è di 10 MB / se in U3 è di 30 MB / s. Nell’uso quotidiano su Android è sufficiente una classe 6, anche se il tuo terminale è in grado di registrare video a 4K o hai un dispositivo con Nougat è meglio optare per la classe 10 (U1) o direttamente per un U3.

Velocità delle schede SD

CATEGORIA / CLASSE VELOCITÀ DI TRASMISSIONE MINIMA LIVELLO DI VELOCITÀ RACCOMANDAZIONE PER L’USO
UHS 3 30 MB / s massima Registrazione video 4K e 2K
UHS 1 / CLASSE 10 10 MB / s alta Registrazione video HD, Full HD
CLASSE 6 6 MB / s media Registrazione video HD, Full HD
CLASSE 4 4 MB bassa Registrazione video HD
CLASSE 2 2 MB / s bassa Registrazione video HQ

Quale scheda micro SD comprare? Scegli la scheda giusta

Il fattore principale da tenere in considerazione è la capacità di memoria per la microSD supportata dal nostro smartphone. Possiamo sapere questo nelle specifiche del terminale. Una volta che questa informazione è nota, sarà meglio comprare la carta con la classe più alta possibile per migliorare la velocità durante il salvataggio o la lettura dei dati. In breve, la migliore carta per noi è:

  • Scegli la capacità massima (a seconda del dispositivo ma sicuramente più di 16 GB). Il marchio non conta molto se si rimane tra i più affidabili (SanDisk, Kingston, Samsung …).
  • Scegli anche la massima velocità possibile, a patto che tu hai i soldi a disposizione (consigliato da Classe 10 in poi).

Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.