Quale app consuma la batteria

By | ottobre 15, 2018
Quale app consuma la batteria

La batteria del nostro dispositivo Android è una delle nostre maggiori preoccupazioni. Per consumare meno batteria dobbiamo disattivare alcune funzioni, anche se la colpa potrebbe essere un’app consuma la batteria (come Pokémon Go ), ma a volte non è così facile identificare quale applicazione sta consumando la batteria del nostro smartphone. Non preoccuparti, ti aiuteremo a capire quale app consuma la batteria del tuo telefono e cosa farne.




Smartphone con la migliore batteria

Rilevazione dell’app dannosa

Occasionalmente alcune applicazioni che consideriamo utili o che usiamo più volte durante il giorno iniziano a consumare risorse che, a loro volta, consumano la batteria per alimentare l’ego dell’applicazione. Forse il tuo terminale è di fascia alta e questo non altera le sue prestazioni, ma tenendo conto della bassa autonomia che alcuni dispositivi (specialmente alcuni di fascia alta) hanno, la batteria è quella che pagherà per lo sforzo del tuo smartphone.

Non ti allarmare, c’è un modo per sapere perché questa diabolica applicazione richiede sempre più risorse. Per scoprire il malfattore, vai su Impostazioni> Gestione dell’alimentazione (o semplicemente Batteria, dipende dal modello)> Consumo energetico dell’applicazione. In questa sezione vedrai se hai un’applicazione che consuma batteria sul tuo smartphone.

In alcuni casi questa opzione non esiste o non registra se un’applicazione sta consumando molte risorse risorse, quindi per questo è necessario andare in Impostazioni> Gestione alimentazione (o Batteria)> Uso della batteria. Qui puoi vedere quali app consumano la batteria, solo in questo caso, oltre alle applicazioni, ci sono anche altri processi come lo schermo o il sistema Android.




Cosa fare una volta rilevata l’applicazione

Una volta che hai trovato l’applicazione colpevole del consumo della batteria, puoi decidere cosa farne. Vai su Impostazioni> Applicazioni, trova l’applicazione e fai clic su di essa. È possibile optare per soluzioni non aggressive come l’eliminazione dei dati o la memorizzazione nella cache dell’applicazione con la speranza che ciò risolva il problema, ma la soluzione più praticabile consiste nel forzare l’arresto e la riesecuzione dell’applicazione. Dopo fatto questo, controlla l’applicazione come se fossi un poliziotto che insegue un sospettato.

Cosa succede se l’app non è responsabile?

Accade spesso che non è un’applicazione a consumare la batteria, ma piuttosto di una delle altre funzioni. Se è lo schermo, la soluzione è semplice: imposta un livello di luminosità basso ogni volta che sei a casa e diminuisci il tempo di sospensione.

È normale che il display è quello che consuma più batteria, ma se vedi un consumo eccessivo, segui i consigli che ti ho dato. Non posso darti una percentuale dal momento che dipende da come e quanto lo usi, ma configura una giusta luminosità e non lasciare il display acceso se non ti serve, con queste attenzioni puoi aumentare la durata della batteria.

Se il problema è nel sistema Android, la causa principale potrebbe essere che il tuo terminale non si addormenti veramente, questo significa che nei momenti in cui non utilizzi lo smartphone, la batteria si scarica più del necessario.

Se vuoi essere sicuro che il tuo terminale entri veramente nella modalità Deep Sleep, puoi scaricare CPU Spy e controllare il valore del deep sleep. Se la percentuale è troppo bassa nel sonno profondo e non ci sono app colpevoli. È meglio ripristinare il telefono ai dati di fabbrica dopo aver eseguito il backup dei dati.

In questo tutorial vi abbiamo spiegato come sapere quale app consuma la batteria, speriamo che vi sia stato utile a farvi raggiungere la fine della giornata senza ricaricare il dispositivo. 

La batteria si scarica troppo velocemente? Problemi e soluzioni


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.