Qualcuno ha effettuato l’accesso al tuo account Facebook senza la tua autorizzazione

By | novembre 10, 2018
Come sapere se qualcuno è entrato nel tuo account Facebook? 

Come sapere se qualcuno è entrato nel tuo account Facebook? Se qualcuno ha hackerato il tuo account Facebook, probabilmente la prima cosa che farà è cambiare la tua password e impedirti di entrare. Ma cosa succede se non lo fa e sta spiando il tuo account Facebook? Qui ti mostriamo come sapere se qualcuno ha effettuato l’accesso al tuo account Facebook senza la tua autorizzazione.




Facebook Messenger ti da 10 minuti per cancellare i messaggi inviati >>

Sospetti che qualcuno abbia effettuato l’accesso al tuo account Facebook senza la tua autorizzazione? Ti mostriamo come smascherarlo o, per lo meno, rendergli le cose difficili in modo che non possa spiarti. In questo modo puoi sapere se qualcuno spia il tuo account Facebook.

Per quanto ci ripetiamo fino alla nausea quando si parla di tecnologia e dati personali, la disciplina e la sicurezza sono i due argomenti principali. Nel 2018 ci sono ancora tanti utenti che usano password deboli, come la data di nascita o peggio 1234 …

Una delle conseguenze dirette di questa debolezza nella protezione degli account utente è che qualcuno nel proprio ambiente lavoro / ufficio / casa tenta di “indovinare” la password e cosi accedere al tuo profilo di Facebook e spiarti senza che tu lo sappia.




Fortunatamente, ci sono modi per sapere se qualcuno sta spiando il tuo account Facebook, dal momento che il social network tiene traccia delle connessioni, da dove si è collegato il dispositivo o da dove ti sei connesso ultimamente.

Accedi al tuo account e svela il mistero

Per conoscere da dove si è collegato il dispositivo o da dove ti sei connesso ultimamente sul tuo profilo Facebook e scoprire se qualcuno ti sta spiando su Facebook, la prima cosa che devi fare è accedere al tuo account Facebook.

Successivamente, visualizza il menu delle opzioni di configurazione facendo clic sul triangolo invertito nell’angolo in alto a destra dello schermo. Qui, scegli l’opzione Configurazione.

Successivamente, nel pannello laterale sinistro, accedi alla sezione Sicurezza e accesso.

In questa sezione troverai la sezione Dove hai effettuato l’accesso con i dettagli da quale dispositivo è stato effettuato l’accesso al tuo account, la città da cui è stata effettuata l’ultima connessione e il paese.

Questo pannello appare compattato, quindi se vuoi vedere una storia più estesa devi solo cliccare su Vedi altro per visualizzarlo.

Va notato che la posizione delle connessioni è approssimativa perché indica la posizione del nodo o dell’antenna dell’operatore da cui è stata effettuata la connessione, quindi è possibile che al posto della località vengano visualizzate le zone più vicine a dove è stata effettuata l’ultima connessione.

Come impedire a Facebook di condividere i tuoi dati >>

Chiudi il cerchio attorno a chi ti spia

Le informazioni che appaiono in questa sezione possono essere molto utili per chiudere il cerchio intorno a chi ti spia, poiché puoi conoscere alcuni dati aggiuntivi che servono come indizio per smascherare chiunque abbia accesso al tuo account Facebook senza autorizzazione.

La posizione che appare in questa sezione può già darti un indizio sul fatto che qualcuno vicino a te sia riuscito ad entrare nel tuo account Facebook. Tuttavia, se in questa sezione appaiono connessioni da città che non hai visitato e nemmeno da altri paesi, tutto indica che la sicurezza del tuo account Facebook è compromessa.

Ci sono altri dati importanti che possono darti ulteriori indizi per sapere se qualcuno spia il tuo account Facebook.

All’inizio di ogni voce, viene identificato il tipo di dispositivo o sistema operativo del dispositivo da cui è stato effettuato l’accesso al proprio account. Ovviamente, se sembra che sia stata stabilita una connessione da un computer Linux e usi Windows, è un’indicazione chiara che qualcuno è entrato sul tuo Facebook senza la tua autorizzazione.

Inoltre, posizionando il puntatore del mouse sulla posizione da cui era connesso, viene visualizzato l’IP pubblico del router da cui era connesso.

A cosa ti serve sapere questa informazione? Bene, per esempio, per determinare che, sebbene la connessione sia stata fatta dalla stessa posizione, avendo un indirizzo IP diverso da quello che usi normalmente, mostra che era connesso da un luogo diverso da quello che usi abitualmente (la tua casa, il lavoro , ecc.), che esclude membri della tua famiglia, partner, ecc.

Sfortunatamente, ad eccezione dell’indicatore della data e dell’ora, è impossibile sapere se qualcuno sta utilizzando il proprio computer o cellulare per accedere al proprio account Facebook.

Truffa della ragazza su Facebook >>

Elimina gli intrusi dal tuo account Facebook

In base ai dati forniti dal registro di connessione, non sarà difficile determinare se le connessioni sono le tue o no. Quindi puoi chiudere tutte quelle sessioni in cui non ti identifichi o di cui hai dei dubbi.

Per fare ciò devi solo cliccare sui tre punti che troverai a destra di ciascuno dei registri in modo che le opzioni siano visualizzate e scegli l’opzione Esci.

Questo chiuderà la sessione su quel dispositivo. Se vuoi fare “clean slate” chiudendo tutte le sessioni aperte, devi semplicemente cliccare sul link Exit da tutte le sessioni che troverai nell’angolo in basso a destra in quella sezione.

Cambia la password del tuo account Facebook

Quando chiudi le sessioni aperte tutto quello che ottieni è che l’intruso che “spiava” il tuo account Facebook deve reinserire la password sul dispositivo per accedere nuovamente al tuo account. Se l’ha fatto una volta, perché non potrebbe rifarlo?

Per evitare di cacciarlo definitivamente fuori, il passo successivo dovrebbe essere quello di cambiare immediatamente la password utente del tuo account Facebook.

Devi solo cliccare sul pulsante Modifica opzione Modifica password troverete la sezione Accesso appena sotto le connessioni.

Successivamente, vengono visualizzate le opzioni di modifica della password, in cui è necessario indicare la password corrente, creare una nuova password più sicura e complicata rispetto a quella attuale, in modo da non poterla “indovinare” facilmente e confermare la nuova password.

Quindi, fai clic su Salva modifiche e sarai cosi riuscito a espellere gli intrusi dal tuo account Facebook in quanto ora non saranno più in grado di accedere al tuo profilo.

Per motivi di sicurezza, è consigliabile ripetere questo processo ogni volta e chiudere le sessioni attive. In questo modo impedisci a qualcuno di accedere al tuo account Facebook senza la tua autorizzazione.

Sono stato ricattato su Facebook, come mi comporto >>


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.