Purtroppo WhatsApp si è fermato, come risolvere

By | aprile 16, 2018
Purtroppo WhatsApp si è fermato, come risolvere

Il messaggio “Purtroppo, WhatsApp si è fermato“, oppure “Purtroppo WhatsApp si è arrestato” non è difficile da vedersi sui nostri telefoni Android. Ci sono molte ragioni che possono causare questo errore “Purtroppo WhatsApp si è fermato“. Una volta che l’applicazione vi mostra questo errore, non è più possibile utilizzare WhatsApp correttamente.




Vediamo come eliminare questo fastidioso errore leggendo il seguente tutorial.

Purtroppo WhatsApp si è fermato, come risolvere

Passaggio 1: Apri le impostazioni sul tuo dispositivo Android.

Passo 2: Ora tocca la scheda Altro. [Sto usando il mio Samsung Galaxy Note 3]

Passaggio 3: Poi tocca Gestione applicazioni dall’elenco.

Passo 4: Ora seleziona Tutte le applicazioni con un colpo a sinistra.

Passo 5: Lì vedrai tutte le tue app installate, Tocca su WhatsApp.

Passo 6: Ora tutto ciò che devi fare è toccare su Cancella la cache e poi Cancella i dati!

Passo 7: Ora vai alla schermata principale e riavvia il dispositivo.

Tutto fatto …

Se questo metodo non funziona, devi disinstallare l’app WhatsApp e installare l’ultima versione aggiornata dal Google Play.

Qualche volta ti è capitato che all’improvviso la nota applicazione dedicata alla messaggistica Whatsapp non funziona? Per aiutarti ho scritto una piccola guida per aiutarti a capire quali possono essere le cause se Whatsapp non funziona, l’articolo lo trovi appena qui sotto.

Abbiamo appena finito di parlare dell’errore “Purtroppo WhatsApp si è fermato” come risolvere. Se hai ancora problemi fammelo sapere nel box commenti qui sotto.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.