Processore a 32 o 64 bit? Come sapere quale viene utilizzato sul tuo smartphone

By | Gen 10, 2018

Il processore è il componente principale che determina la velocità di funzionamento di uno smartphone. Quando acquistiamo uno smartphone non guardiamo spesso le caratteristiche della CPU. Conoscete la differenza tra un processore a 32 bit e un processore a 64 bit? Qual è il migliore?




Quando vuoi comprare uno smartphone, prendiamo quello con più RAM, la migliore fotocamera, una grande capacità di archiviazione e una batteria che offre una buona autonomia. Oggi ti insegnerò qualcosa sul tuo processore, conoscerai tutte le sue caratteristiche, che si tratti di uno smartphone a 32 o 64 bit.

Ora nel mercato degli smartphone, ci sono smartphone dotati di processori a 32 e 64 bit. Vedremo la differenza tra gli smartphone a 32 e 64 bit, cosa significa per l’utente finale e qual è la scelta migliore tra questi due tipi di processore.

Differenza tra uno smartphone a 32 bit e uno a 64 bit

Per comprendere appieno la differenza tra un processore a 32 bit e un processore a 64 bit, è importante capire innanzitutto che cos’è un bit.




Che cosa è un bit?

In termini semplici, un bit è una cifra binaria, ovvero uno dei due simboli del sistema numerico binario, classicamente chiamati zero (0) e uno (1). I computer comprendono solo questo formato binario: (0 o 1).

8 bit formano un byte (byte in inglese). Kilobyte (1024 byte), megabyte (1024 KB) sono multipli di byte.

Le cifre (32 bit o 64 bit) si riferiscono all’architettura del processore. Più il chip è potente, più è in grado di eseguire un numero elevato di calcoli.

Il primo microprocessore, Intel 4004, aveva un’architettura a 4 bit. Il chip Intel 8080 negli anni ’70 ha introdotto l’architettura a 8 bit. Il primo smartphone con un chip a 64 bit (Apple A7) è stato l’iPhone 5s nel 2014.

Processore a 64 bit vs processore a 32 bit

Le operazioni aritmetiche e logiche all’interno di un processore vengono eseguite utilizzando i registri. Se la dimensione del registro in una CPU è di 32 bit, si tratta di una CPU a 32 bit e se la dimensione è di 64 bit, si tratta di un processore a 64 bit.

Un processore a 32 bit può memorizzare valori da 2 ^ 32 (da 2 a 32 punti di alimentazione), pertanto un programma con architettura a 32 bit può riservare solo 4 GB (2 ^ 32) contro 18,4 exabyte con un processore a 64 bit.

I processori a 64 bit possono elaborare più dati al secondo rispetto ai processori a 32 bit. Infatti, una CPU a 32 bit può gestire 4 byte di dati in un ciclo della CPU (8 × 4 = 32), mentre una CPU a 64 bit può gestire 8 byte di dati (8 × 8 = 64). Pertanto, i processori a 64 bit non hanno bisogno di tornare in memoria spesso come processori a 32 bit. Di conseguenza, i processori a 64 bit operano più velocemente delle loro controparti a 32 bit.

Quale smartphone è migliore? 32 bit o 64 bit

Come accennato in precedenza, i processori a 32 bit possono gestire fino a 4 GB di RAM, ma i processori a 64 bit possono gestire di più. Oggi, con le applicazioni che richiedono più risorse, 4 GB di RAM non saranno più sufficienti.

Più utilizziamo gli smartphone, maggiore è la memoria di cui abbiamo bisogno. Un po’ di RAM aggiuntiva garantisce anche che non affronterai problemi durante il multitasking.

I telefoni a 64 bit faranno tutto meglio dei telefoni a 32 bit. L’architettura ARMv7 sulla maggior parte dei telefoni a 32 bit è buona, ma sta anche migliorando. La nuova architettura ARMv8 è molto più snella, efficiente dal punto di vista energetico e più veloce quando si tratta di attività quotidiane.

Il vantaggio più notevole di un sistema operativo a 64 bit rispetto a 32 bit sarà la performance del dispositivo. Mentre molti utenti potrebbero scoprire che un processore a 32 bit gli offre buonea prestazioni e accesso alla memoria. Le applicazioni che richiedono grandi quantità di memoria funzioneranno meglio sul processore a 64 bit.

Come verificare se lo smartphone è a 32 o 64 bit?

Su iOS, tutti gli iPhone rilasciati dopo iOS 7 sono a 64 bit (quindi da iPhone 5s).

Su Android, tutti gli smartphone sopra ARMv8 sono dispositivi a 64 bit. Puoi comunque controllarlo con l’app Benchmark AntuTu.

Questo rivela tutte le informazioni sul tuo dispositivo, specialmente se è dotato di un processore a 32 o 64 bit.

In conclusione

Ora, tutti i nuovi smartphone che escono sono dotati di processori a 64 bit. Quindi la domanda se acquistare uno smartphone a 32 o 64 bit scomparirà a poco a poco.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.