Ora puoi sbloccare Windows e l’account Microsoft senza password, con una chiave USB

By | Nov 22, 2018
Ora puoi sbloccare Windows e l'account Microsoft senza password, con una chiave USB

Microsoft ha annunciato l’aggiornamento dei suoi sistemi di sicurezza. Ora è possibile accedere a tutti i servizi che utilizzano un account Microsoft senza inserire una password. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è una chiave USB FIDO2.





La RAM DDR5 prende forma e sarà molto più veloce della DDR4 >>

Le chiavi USB sono diventate le preferite dalle grandi aziende per accedere ai propri account protetti. Gli 85.000 dipendenti di Google utilizzano una chiave USB Yubico per accedere agli account dell’azienda.

D’ora in poi, se si dispone di una chiave di questo tipo, sarà possibile utilizzare gli account Windows, Outlook, Xbox Live, Office, OneDrive e altri servizi Microsoft, senza la necessità di inserire una password

Gli account di Microsoft sono compatibili con gli standard di sicurezza FIDO2 WebAuthn e CTAP2, utilizzando una chiave USB molto venduta, come ad esempio  Yubico. Possono essere facilmente acquistate su Amazon per soli € 20.




Queste chiavi contengono una chiave crittografata associata all’hardware, quindi sono molto difficili da violare. Ed essendo un elemento fisico, devi semplicemente inserirla per sbloccare il tuo account. Per impedire a qualcuno di rubarla o perderla e non permettere l’utilizzo ad altri, a esso sono associati un PIN o un’impronta digitale, a seconda del modello.

Il sito Web Thurrott ha già testato l’account Microsoft sbloccabile con la chiave USB. Devi solo accedere all’account Microsoft e configurare la chiave. Una nuova opzione consente di attivare l’uso delle chiavi USB.

Una volta attivata, quando è necessario accedere al proprio account Microsoft, verrà visualizzata una nuova opzione che consente di accedere con una chiave USB.

Naturalmente, è necessario tenere presente che funziona solo con il browser Microsoft Edge. Se utilizzi Chrome o simili, l’opzione per utilizzare la chiave USB non viene visualizzata. Microsoft non ha annunciato l’implementazione di questo sistema in altri browser.

L’identificazione con hardware sta diventando una delle opzioni preferite sia dalle aziende che dagli utenti, eliminando la necessità di ricordare e inserire le password complesse.

Instagram eliminerà i falsi “Mi piace” con l’intelligenza artificiale >>


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.