OnePlus 6T, come sbloccare Bootloader, installare TWRP e fare il Root

By | novembre 8, 2018
OnePlus 6T, come sbloccare Bootloader, installare TWRP e fare il Root

Il OnePlus 6T lanciato di recente è dotato di numerose funzioni interessanti e avanzate. Ma se possiedi uno smartphone OnePlus 6T, potresti voler migliorare ulteriormente le sue funzionalità effettuando il root del dispositivo. Molte persone aspettano che scada la garanzia dello smartphone, per non violare la garanzia effettuando il root del proprio dispositivo.




Tuttavia, la buona notizia è che la garanzia del tuo OnePlus 6T continua a essere valida anche dopo aver sbloccato il bootloader e aver effettuato il root dello smartphone. Di seguito è riportato il metodo tramite il quale è possibile sbloccare Bootloader, installare TWRP e fare il Root su OnePlus 6T con facilità.

Cosa ti serve?

  • Avrai bisogno di un computer con ADB e Fastboot installati.
  • Avere il debug USB e sblocco OEM abilitato.
  • Assicurati che il tuo dispositivo abbia almeno il 50% di carica della batteria.
  • Non dimenticare di fare un backup di tutti i dati importanti che hai nel telefono come app, musica, immagini, ecc., Poiché lo sblocco del bootloader potrebbe cancellare tutti i dati dal telefono.
  • La recovery TWRP supporta la decodifica dei dispositivi; avrai bisogno di una password o PIN. Quindi assicurati di avere configurato lo sblocco dello schermo con PIN o password e non un blocco pattern.
  • Successivamente, vai sull’opzione “Riavvio avanzato” e abilitalo. Anche se questo passaggio non è necessario, ma farlo renderà le cose molto più semplici.

Cose che devi scaricare:

  1. blu_spark TWRP image,
  2. blu_spark TWRP flashable zip
  3. Magisk

Come sbloccare il bootloader OnePlus 6T

  • Spegni il telefono
  • Quindi, premere il pulsante Accensione e Volume su OnePlus 6T contemporaneamente finché il telefono non si avvia e passa alla modalità di avvio rapido.
  • Collegare il telefono al computer tramite un cavo USB.
  • Vai alla cartella di installazione ADB che hai sul tuo computer.
  • Digita cmd nella barra degli indirizzi, quindi premi Invio per visualizzare una finestra del prompt dei comandi nella cartella.
  • Per verificare se il tuo smartphone è ben collegato al tuo computer, digita il comando ‘fastboot devices’ e premi invio. Se è collegato correttamente, verrà visualizzato il numero di serie del dispositivo. Nel caso ciò non avvenga, dovresti verificare se i driver richiesti sono stati installati correttamente o meno.
  • Il prossimo passo è digitare il comando ‘fastboot oem unlock’ per sbloccare il bootloader. Quando viene visualizzato l’avviso “Sblocco del bootloader”, è necessario premere il pulsante Volume su del telefono per evidenziare l’opzione, quindi premere il pulsante di accensione del telefono per selezionare l’opzione.
  • Dopo aver riavviato il OnePlus 6T, spegnerlo nuovamente e riavviarlo in modalità di ripristino premendo contemporaneamente i pulsanti Volume giù e Accensione.

Come installare TWRP su OnePlus 6T:

  • Se hai abilitato l’opzione “Riavvio avanzato”, premi a lungo il pulsante di accensione e fai apparire il menu di accensione. Quindi selezionare l’opzione Riavvia e quindi toccare Bootloader.
  • Quindi collegare lo smartphone al computer tramite un cavo USB.
  • Poi avviare il programma ‘Minimal ADB e Fastboot’ sul proprio computer Windows. Se sei un utente Mac, devi avviare una finestra di Terminale all’interno della cartella ADB.
  • Una volta aperto il terminale, è necessario inserire il comando ‘fastboot boot /path/to/twrp-3.2.3-x_blu_spark_v9.86_op6.img’

Dovrai sostituire ‘/ percorso / a /’ nel comando precedente inserendo il percorso reale del file TWRP. Non è necessario inserire un percorso se il file TWRP è già inserito nella cartella ADB. Inoltre, assicurarsi di aver digitato il nome corretto del file TWRP.

  • Una volta che il OnePlus 6T si avvia tramite la recovery TWRP, dovresti passare all’opzione “Advanced”, quindi “ADB Sideload”. Quindi scorri in basso a destra per iniziare il sideload.
  • Successivamente, dovrai usare il comando ‘adb sideload /path/to/twrp-3.2.3-x_blu_spark_v9.86_op6.zip’ sul tuo computer per installare il file zip TWRP. Di nuovo, assicurati di sostituire “/ percorso / a /” nel comando con il percorso reale del file TWRP corretto.
  • Quando TWRP si è installato, dovrai tornare al menu principale della TWRP. Quindi tocca l’opzione “Riavvia” e poi “Ripristina”.

Come fare il root su OnePlus 6T utilizzando Magisk:

  • Una volta che il tuo OnePlus 6T è stato riavviato tramite la recovery TWRP, dovrai ricominciare il sideload di ADB come prima.
  • Successivamente, dovrai installare il file zip di Magisk seguendo lo stesso comando del file TWRP, ad esempio “adb sideload /path/to/magisk.zip”. Assicurati di sostituire il comando con i nomi di percorso e file corretti.
  • Quando hai installato Magisk, dovrai riavviare il telefono. Questo dovrebbe completare il processo di root.

Seguendo questi passaggi, hai sbloccato con successo il tuo bootloader OnePlus 6T, hai installato la recovery TWRP e hai fatto pure il root.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.