Come sbloccare il Bootloader del OnePlus 3

By | febbraio 20, 2018

OnePlus 3 come sbloccare il Bootloader, come per i precedenti smartphone di OnePlus, questi dispositivi vengono rilasciati con il bootloader bloccato, che fortunatamente può essere sbloccato abbastanza facilmente. Per motivi di sicurezza, tutti i telefoni hanno il bootloader bloccato, ma la procedura per sbloccarlo è abbastanza facile e veloce.

Link sponsorizzati



Inoltre, non c’è bisogno di conferme o di codici sicurezza o che si deve aspettare per completare la procedura, è solo una questione di pochi comandi e dare il tuo consenso.

Una volta sbloccato, sarete in grado di installare recovery personalizzate come TWRP e ROM personalizzate. Giusto per essere chiari, lo sblocco del bootloader cancellerà tutti i dati sul telefono. Quindi assicuratevi di effettuare un backup di tutto, una volta fatto potete continuare a leggere la procedura su come sbloccare il Bootloader.

Download

  • Scaricare e installare i driver USB per il OnePlus 3 da qui
  • Effettuare un backup del dispositivo leggete questo articolo se non sapete come fare

Ricordare

  • Questo tutorial è solo per OnePlus 3. Si prega di non provare questo tutorial su qualsiasi altra variante del telefono.
  • Questo tutorial è stato eseguito su Windows, ma chiunque abbia familiarità con Fastboot su Mac o Linux sarà in grado di eseguirlo.
  • Assicuratevi di eseguire il backup di tutti i dati presenti sul telefono prima di procedere, in quanto questa procedura cancellerà tutti i dati.
  • Sbloccando il bootloader invaliderete la garanzia del telefono

OnePlus 3 come sbloccare il Bootloader

Fase 1 – Installare i driver USB.

Link sponsorizzati



Fase 2 – Attivare la modalità Debug USB sul vostro OnePlus 3.

Fase 3 – Se si dispone già di Android SDK , allora scaricate solo Fastboot e estrarlo in droid-sdk-windows\platform-tools.

Fase 4 – Attivare OEM, andare nelle Impostazioni >> Developer options e Enable OEM unlock.

Fase 5 – Assicuratevi di avere fatto un backup dei dati che verranno cancellati. Collegare il OnePlus 3 al PC.

Fase 6 – Individuare android-sdk-windows \ platform-tools directory e dal prompt dei comandi aperto (Shift + tasto destro del mouse> Prompt dei comandi Apri).

Fase 7 – Ora entrare nel Bootloader / modalità Fastboot su OnePlus 3. Come? Digitare il seguente comando in ADB.

adb reboot bootloader

Fase 8 – Ottenere l’ID del dispositivo digitando il seguente comando. Il risultato sarà simile al formato indicato di seguito.

fastboot oem unlock

NOTA: A seconda della regione del dispositivo, potrebbe aprirsi una finestra pop-up con la scrittura cinese. La parte superiore si traduce approssimativamente per confermare e procedere, mentre quello inferiore si traduce per annullare. Premere sulla parte superiore per continuare.

Fase 9 –  Il telefono si riavvierà normalmente dopo aver sbloccato il bootloader. Per confermare, rifare il passaggio 7 per riavviarlo nella modalità fastboot e inserire il seguente comando:

fastboot oem device-info

Sbloccato Bootloader riceverete il seguente output:
 (bootloader) Device unlocked: true

Fase 10 –  Riavviare e buon divertimento!

fastboot reboot

Questo è tutto! Il tuo OnePlus 3 ha il bootloader sbloccato!


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

One thought on “Come sbloccare il Bootloader del OnePlus 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *