Home  »  News   »   Le nuove funzionalità di WhatsApp che arriveranno nel 2019

Le nuove funzionalità di WhatsApp che arriveranno nel 2019

By | Dicembre 30, 2018

Queste sono le nuove funzionalità di WhatsApp nel 2019, tutte le nuove funzioni e funzionalità che raggiungeranno l’applicazione di messaggistica più utilizzata in tutto il mondo. E vi avevamo già avvertito che una delle novità non piacerà agli utenti …





WhatsApp è una delle applicazioni più importanti che abbiamo sul nostro telefono. E’ una delle più indispensabili, anche i nostri conoscenti e amici usano solo WhatsApp, quindi è la migliore.

WhatsApp non è un’applicazione perfetta. In effetti, ha molte manchevolezze, ma ogni anno vengono introdotte una serie di modifiche per cercare di soddisfare sempre più utenti. Il 2018 non è stato un brutto anno in questo senso, abbiamo visto l’arrivo di nuove funzionalità come inviare messaggi vocali “senza mani”, permettere agli utenti Android di sfogliare foto e adesivi, l’arrivo delle “Stories”, che hanno reso Whatsapp una piattaforma sempre più simile a un vero e proprio social.

E, oltre ad alcune nuovi emoji, le novità di WhatsApp del 2019 si concentreranno sulla sicurezza, sui dispositivi su cui sarà ancora possibile utilizzarla … e nella pubblicità. Sì, WhatsApp smetterà di essere gratuito, ed è una delle funzioni e nuove funzionalità di WhatsApp nel 2019 che ti stiamo per parlare qui sotto.




Quali sono state le novità di WhatsApp quest’anno?

Il 2018 è stato un anno particolarmente positivo per l’applicazione e abbiamo ricevuto un paio di aggiornamenti importanti che hanno aggiunto elementi che, sì, erano già presenti in altre applicazioni di messaggistica, come Line o Telegram, ma che gli utenti dell’applicazione più usata per inviare messaggi hanno molto apprezzato (e hanno ricevuto a braccia aperte).

Per cominciare, quest’anno WhatsApp è stato aggiornato con le GIF. Sono arrivati ​​in un modo un po’ timido, ma finalmente possiamo inviare GIF ai nostri contatti. A poco a poco, l’opzione è stata raffinata fino al punto di integrare un motore di ricerca sulla tastiera, qualcosa di molto utile per non farci andare su una pagina web, trovare la GIF che vuoi, scaricarla e poi caricarla su WhatsApp.

Un altra nuova funzione su WhatsApp sono stati gli adesivi. Sì, sappiamo anche che su Line e Telegram esistono già da molto tempo, ma l’arrivo degli adesivi su WhatsApp è stata una boccata d’aria fresca per l’applicazione e per il modo in cui comunichiamo. Inoltre, ha risvegliato l’immaginazione degli utenti, che hanno strumenti per creare i propri adesivi.

Ci sono stati anche una serie di aggiornamenti per migliorare il consumo di video senza dover scegliere se vogliamo guardare un video o parlare con i nostri contatti, così come il miglioramento della chiamata video e la gestione dei gruppi. Tuttavia, ora ci concentreremo sulle funzionalità chiave, sulle nuove funzionalità di WhatsApp che arriveranno nel 2019, poiché ci sono tre aggiornamenti molto importanti per i prossimi mesi.

Telefoni su cui WhatsApp smetterà di funzionare nel 2019

Come ogni anno, ci sono telefoni su cui WhatsApp smetterà di funzionare. Non è problema a livello di applicazione, ma si tratta di un problema a livello hardware. L’applicazione dopo aver ricevuto molti aggiornamenti è diventata più pesante da utilizzare in termini di risorse.

Inoltre, quando un’applicazione viene aggiornata, i responsabili devono esaminare quali sistemi operativi o quali versioni del sistema sono più diffuse.

Devi solo preoccuparti se hai un Nokia S40, dal momento che è il cellulare su cui WhatsApp smetterà di funzionare nel 2019, in particolare l’ultimo giorno del 2018. L’S40 è un telefono cellulare con più di 10 anni alle spalle, e se ne hai ancora uno, stai sicuro che WhatsApp smetterà di funzionare.

A partire dal 1° febbraio 2020, WhatsApp smetterà di funzionare su tutti i telefoni Android con versione 2.3.7, nonché su tutti gli iPhone con iOS 7. Se si guardano modelli specifici, WhatsApp non funzionerà sui seguenti dispositivi:

  • Telefoni cellulari Windows Phone 8.0
  • iPhone 3GS con iOS 6
  • Nokia Symbian S60
  • Blackberry 10
  • Telefoni cellulari con sistema operativo BlackBerry

Se hai uno di questi terminali, dovrai cambiare telefono, qualcosa che non è difficile da fare se non vuoi spendere un sacco di soldi grazie ai grandissimi telefoni cinesi di fascia media che sono stati rilasciati in questi mesi.

Continuerà la lotta contro le notizie false

Quest’anno abbiamo dovuto combattere tanto con le false notizie, proprio per questo Zuckerberg per pulire WhatsApp dalle notizie false, ha recentemente rilasciato una funzionalità che limita il tempo in cui è possibile inoltrare un messaggio da WhatsApp. Il primo passo è stato aggiungere il tag “Forwarded” in modo che gli utenti sanno che non si tratta di informazioni false.

Il passo successivo è stato quello di limitare il numero di utenti a 20 a cui è possibile inoltrare lo stesso messaggio, un modo per combattere lo spam, da qualche giorno a questa parte è diventata ancora più restrittiva. Recentemente, WhatsApp è stato aggiornato per condividere i vostri messaggi con sole cinque persone.

Questo è successo in India, dove le persone sono addirittura sono morte per le notizie false, ma a poco a poco, WhatsApp applicherà questa limitazione anche in altri paesi. È una misura molto importante di WhatsApp per il 2019 e uno strumento per combattere le notizie false.

E gli annunci su WhatsApp

WhatsApp smetterà di essere libero. In passato, dovevi pagare una piccola somma per usare WhatsApp, ma quando entrò in gioco Facebook, WhatsApp iniziò con ad essere un’applicazione gratuita.

Tuttavia, è finita. No, non dovremo pagare di nuovo per usare WhatsApp, ma nel 2019 arriverà la pubblicità. E ci sono diversi modi per monetizzare un’applicazione gratuita. Uno di questi è attraverso la gestione dei dati degli utenti, qualcosa che Facebook non ha fatto molto bene nel 2018 e che, in effetti, ha penalizzato Mark Zuckerberg. L’altro modo è attraverso la pubblicità.

Niente è gratuito e meno un’applicazione tanto importante quanto WhatsApp. È noto da alcuni mesi, ma una delle maggiori novità di WhatsApp per il 2019 è la pubblicità. Ora, come saranno queste pubblicità?

Non che dovremmo guardare un annuncio prima di poter parlare con uno dei nostri contatti, la pubblicità di WhatsApp apparirà esattamente come su Instagram (anche Facebook, che coincidenza). Tra gli stati e le storie degli utenti, gli inserzionisti possono inserire i loro prodotti.

Ora, che ne sarà dei nostri dati? I nostri dati, gestiti da Facebook, verranno inviati alle agenzie per mostrarci la pubblicità, presumibilmente, personalizzata.

Questa sarà la più grande novità di WhatsApp nel 2019 quindi, se utilizzi stati e storie, puoi prepararti agli annunci su WhatsApp, qualcosa che arriverà all’inizio dell’anno negli Stati Uniti e si diffonderà gradualmente nel resto del mondo.

Un’altra cosa … più emoji per WhatsApp nel 2019!

C’è anche spazio per le emoji. Molti di noi comunicano, praticamente, con queste emoji, e molto presto arriveranno, 357 nuove emoji secondo Wabetainfo! Secondo molti utenti l’applicazione dovrebbe avere altre due funzioni, la prima sarebbe quella di programmare l’invio dei messaggi, la seconda di riprodurre l’audio a velocità diverse. Buon Anno con Whatsapp!!!


Leggi anche

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le nuove funzionalità di WhatsApp che arriveranno nel 2019

Ti raccomando se l'articolo ti è piaciuto condividi - Articolo a cura di Fulvio Presi Tempo di lettura 4 min
0