MyPhone My27 un telefono decente a meno di 60€

MyPhone My27 un telefono decente a meno di 60€, MyPhone, è un produttore di smartphone Filippino, ed è noto per il rilascio di smartphone con caratteristiche decenti, a prezzi stracciati. Recentemente, l’azienda ha lanciato un nuovo smartphone di fascia bassa, chiamato MyPhone My27. Il dispositivo viene rilasciato con delle caratteristiche di base, al prezzo di Php 2.999 (circa $ 64 / Rs. 4.220 / 60 €).

Link sponsorizzati



Andando a vedere più da vicino quelle che sono le caratteristiche, il My27 monta un display da 5″ (480 × 854 pixel) FWVGA IPS, e offre una densità di pixel di 196ppi. Il dispositivo è alimentato da un processore quad-core, con clock a 1,4 GHz, Spreadtrum SC7731, accoppiato con chipset Mali 400 GPU per la grafica.

Il tutto è sostenuto da 1GB di RAM, insieme a 8GB di memoria interna, che può essere ulteriormente espansa tramite una microSD, fino a 32GB. Nel reparto fotografico, lo smartphone è dotato di una fotocamera posteriore da 8 megapixel, con autofocus e flash LED, e una fotocamera anteriore da 5MP per le video chiamate e i selfie.

Il dispositivoè un dual sim dual standby, ed è dotato delle opzioni di connettività di base, come il 3G, Bluetooth 4.0, Wi-Fi, GPS / A-GPS e una porta microUSB. Al telefono manca la connettività 4G-LTE, che invece è offerta da dispositivi come, Phicomm Energy 653 e Lenovo A2010.

Il dispositivo è alimentato da una batteria da 2000mAh, che offre un giorno completo di autonomia con uso misto, e gira con Android 5.1 Lollipop. Il MyPhone My27 è dotato di caratteristiche decenti per il prezzo che ha, e l’azienda regala anche un orologio da polso insieme allo smartphone per gli ultimi 8 anni, che sono stati pieni di successo.

In precedenza MyPhone, ha lanciato due nuovi dispositivi, chiamati come My32 e My33, rilasciati con dei processori octa-core, al prezzo di Php 4.999 / 110€. Entrambi gli smartphone sono dotati di caratteristiche simili, ma l’unica differenza è la capacità della batteria.

Approfondimenti

Leave a Reply