Miglior smartphone Android sotto 300 euro | Luglio 2018

By | luglio 3, 2018

Vediamo qual’è il miglior smartphone Android sotto 300 euro. Gli smartphone tra 200 e 300 euro sono considerati telefoni di fascia medio alta e sono i dispositivi preferiti dagli utenti di tutto il mondo. Ci sono molte scelte disponibili in questa questa fascia di prezzo, e l’aumento della concorrenza ha portato marchi meno famosi a fare un passo avanti e ora siamo in grado di trovare molti smartphone in questa fascia di prezzo, con delle specifiche di alta qualità.




Se sotto i 100 e 200 euro, a volte è difficile fare una scelta, non è più semplice decidere quale smartphone comprare nella fascia di prezzo che non supera i 300 euro, dove la scelta è più ampia. Ecco la nostra selezione, che mescola nuovi smartphone con altri che hanno quasi un anno (il tempo passa velocemente per quanto riguarda la tecnologia). Quale telefono comprare trai i 300 e i 200€?

Miglior cellulare Android sotto 300 euro? Qui sotto sono tutti buoni telefoni. Al primo posto come vedi trovi il Huawei P9 che è quasi un top di gamma e inoltr offre una buona fotocamera. Poi troviamo l’ultimo lavoro di Xiaomi, il Mi A1 con 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna e Android One.

Come scegliere il tuo smartphone?

Più scendi nelle fasce di prezzo, più devi essere pronto a fare certe concessioni. Ma ci sono ancora 3 punti sui quali è meglio essere intrattabili: lo schermo, la fotocamera posteriore e la versione Android.




Questa guida offre quindi prodotti testati e validi, con uno schermo di qualità e caratteristiche decenti. Abbiamo selezionato solo i prodotti per lo più disponibili a partire da Android 7.0 Nougat che potrebbero essere aggiornati ad Android 8.0 Oreo.

Come deve essere uno smartphone che costa 300 euro? La risposta non vale per tutti, ma dovrebbe avere un buon comparto fotografico (Huawei P9), un buon processore (Galaxy A5 2017) tanta RAM e memoria interna e una buona durata della batteria.

Tra i 200 e i 300 euro si possono trovare telefoni in grado di garantire prestazioni ottimali, fluidità, buona macchina fotografica e processori potenti. Non c’è bisogno di spendere mille euro per ottenere queste caratteristiche. Per questo motivo che vi presento i migliori smartphone che costano meno di 300 euro. Ecco l’elenco dei miglior smartphone Android a meno di 300 euro.

Miglior smartphone Android sotto 300 euro

Moto G6 prezzo da € 255

PRO

  • Offerta di valore eccezional
  • Design elegante
  • Buona durata della batteria
  • Interfaccia pulita
  • Schermo senza cornici

CONTRO

  • Nessuna impermeabilizzazione reale (solo nano-coat)

La nuova serie Moto G6 porta nuova vita in uno dei telefoni più popolari a prezzi accessibili nel vasto mondo del mercato Android, il Moto G6 presenta un design più elegante che mai, con un corpo sottile ed elegante e una costruzione in vetro di alta qualità. Ora ha anche cornici più sottili e un display più grande per un’esperienza più coinvolgente, e con meno di € 300 è possibile accedere a un dispositivo di grande valore.

Il Moto G6 con la sua versione pulita e veloce di Android sembra molto scattante. Con una fotocamera decente e una buona autonomia della batteria, LG G6 rimane una delle migliori opzioni per chi cerca un telefono economico.

Honor 7X prezzo: € 200 / € 290

PRO

  • Grande display e qualità costruttiva
  • Schermo 18:9 per € 200
  • Prestazioni molto fluide

CONTRO

  • Nessun USB-C
  • Nessuna ricarica veloce
  • La fotocamera diventa molto capricciosa in condizioni di scarsa illuminazione
  • EMUI 5.1 non è molto gradevole esteriormente

Honor 7X si preannuncia come un telefono facile da consigliare. Per € 200 ti offre un telefono forte e di bell’aspetto, con uno schermo alto 18:9 e prestazioni perfette. EMUI 5.1 è stancante e un po’ fumettistico, ma le funzionalità e le prestazioni offrono all’utente molta personalizzazione e molta velocità nelle attività quotidiane. Per quanto riguarda la fotocamera, sembra promettente, ma dovremo testarlo ulteriormente prima di dargli il nostro verdetto finale.

Huawei Mate 10 Lite prezzo: € 350

PRO

  • Buon rapporto qualità-prezzo
  • Prestazioni fluide nell’uso quotidiano
  • Bel display 2:1 con rivestimento oleorepellente di alta qualità
  • Robusta qualità costruttiva
  • Buona qualità della videocamera alla luce del giorno
  • Memoria interna abbondante
  • L’interfaccia utente Emotion ha alcune opzioni utili

CONTRO

  • Qualità piuttosto scarsa della registrazione video
  • Non eccezionale per le foto in condizioni di scarsa illuminazione
  • Porta microUSB obsoleta anziché USB-C
  • Le icone e lo stile dell’interfaccia utente Emotion sembrano obsolete
  • La durata della batteria è ok, la ricarica è molto lenta
  • Nessun extra come impermeabilità all’acqua o ricarica wireless

Il Mate 10 Lite è costruito solidamente, ha un fantastico schermo 2:1 con piccole cornici e colpisce particolarmente la sensazione di lusso del vetro dello schermo. Funziona senza intoppi nella routine quotidiana e, con alcune modifiche, la sua fotocamera cattura buone immagini alla luce del giorno. La modalità “Ritratto” funziona sorprendentemente bene e lo scanner delle impronte digitali è incredibilmente veloce e preciso. Allo stesso tempo, il Mate 10 Lite ha alcuni problemi, i più grandi sono la scarsa qualità della registrazione video e la scarsa qualità delle foto.

Moto X4 -Prezzo € 330

PRO

  • La batteria è in grado di durare tutto il giorno
  • La resistenza all’acqua IP68 è piacevole da avere

CONTRO

  • Avere tre assistenti vocali è ridondante
  • Potrebbe disporre di più spazio di archiviazione a bordo
  • La videocamera non ha OIS

Moto X4 è il primo telefono Android One con Project Fi, e questo garantisce aggiornamenti adeguati (una rarità sui telefoni Android economici), ma l’X4 è anche un ottimo dispositivo per cominciare. La serie Moto X non è più quella di una volta.

Dall’acquisizione da parte di Lenovo del business degli smartphone Motorola, l’affermatissima formazione Moto X è stata retrocessa a un livello medio, superata dalla serie Z come selezione di smartphone top del marchio Moto. Ma il Moto X4 dello scorso anno è comunque intrigante. In poche parole, si tratta di un telefono di fascia media con un aspetto di alta qualità, che quasi eclissa la scheda tecnica della serie G, ma si distingue per la sua costruzione fantasiosa, la configurazione a doppia fotocamera e la resistenza all’acqua IP68.

LG Q6 – Prezzo € 299.99 o €249.99

PRO

  • Schermo immergente senza cornici
  • Compatto e di bell’aspetto
  • Prezzo abbordabile

CONTRO

  • Nessuno scanner di impronte digitali
  • Il riconoscimento facciale è inaffidabile
  • Posteriore in plastica facile da graffiare

Chiamalo mini G6: l’LG Q6 di fascia media sembra molto simile al telefono di punta dell’azienda. Presenta uno schermo simile e senza cornice e ha un’interfaccia quasi identica. Ovviamente, quando si parla di un telefono di fascia media come il Q6 – venduto a metà del prezzo dell’LG G6 – si sa che devono essere stati fatti dei compromessi.

Anziché avere silicio ad alte prestazioni sotto il cofano, il Q6 è alimentato dal chip Snapdragon 435 entry-level e manca del sofisticato sistema a doppia fotocamera del G6. Non è nemmeno protetto dall’acqua e il retro in vetro è stato sostituito dalla plastica. Il Q6 inoltre non ha uno scanner di impronte digitali e si basa interamente sul riconoscimento facciale, che non è eccezionalmente veloce, ma non è poi così male per il prezzo.


Morgana Presi
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.