Miglior smartphone Android sotto 150 euro | Aprile 2018

By | aprile 19, 2018
  • Le nuove entrate per il mese di Aprile sono, Xiaomi Redmi Nota 5A, Xiaomi Redmi Note 5, Huawei P8 Lite 2017, Samsung Galaxy J3 2017 e Motorola Moto G5. Buona lettura

Qual’è il miglior smartphone Android sotto 150 euro? Non è facile rispondervi, anche perché negli ultimi tempi tutti i produttori di smartphone hanno rilasciato almeno un telefono in questa fascia di prezzo.




Miglior smartphone Android sotto 150 euro

Non esiste il migliore smartphone a meno di 150 euro, ma esiste lo smartphone che va più o meno incontro a quelle che sono le vostre richieste, anche se il cerchio in cui prendere la decisione di scegliere il miglior smartphone sotto 150 euro è piccolo.

Come scegliere uno smartphone Android sotto 150 euro? La scelta va fatta in base a quelle che sono le vostre esigenze. Un grande schermo, una grande autonomia o un po’ di RAM in più. Le scelte sono poche perché 150 euro non sono poi un grande investimento, però con un po’ di attenzione potete trovare il vostro amico per la vita.

In questa lista ci sono dispositivi che vanno proprio bene, per la fascia di prezzo in cui si trovano. Almeno un paio riescono a scattare anche delle foto decenti. Uno non si scarica mai. Insomma la scelta c’è, anche se nessuno è completo. Ognuno di loro ha una caratteristica top.




Quale miglior smartphone qualità prezzo? In questa lista c’è ne sono almeno quattro (secondo me) il Huawei P8 Lite 2017, Xiaomi Redmi 4X, Motorola Moto G4 Play e il Samsung Galaxy J3 2017. Anche se potrebbero non corrispondere a quelle che sono le tue esigenze.

Miglior smartphone sotto 150 euro per durata batteria? Non c’è nessun dubbio che il miglior smartphone sotto 150 euro con la migliore batteria è Xiaomi Redmi 4X. E’ una delle migliori batterie che si possono trovare su un telefono cellulare.

Miglior smartphone Android sotto 150 euro

Xiaomi Redmi Nota 5A: la nostra raccomandazione

Xiaomi Redmi Note 5A monta un display IPS LCD da 5,5 pollici con una definizione di 1280 x 720 pixel, un Snapdragon SoC 425 a 1,4 GHz e accoppiato con 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile, nel reparto fotografia troviamo un sensore fotografico posteriore da 13 megapixel, un sensore fotografico frontale da 5 megapixel e una batteria da 3080 mAh.

Xiaomi Redmi Note 5 (Redmi 5 Plus)

Xiaomi Redmi Note 5 (chiamato anche Redmi 5 Plus in alcuni paesi) è il degno successore del Redmi Note 4. Come il suo predecessore, monta una scheda tecnica piuttosto impressionante per questa fascia di prezzo mentre introduce un nuovo formato con il suo display 18: 9. Lo si può trovare facilmente sotto i 150 euro.

Xiaomi Redmi Note 5 (Redmi 5 Plus) sfoggia un design semplice ma efficace. Viene fornito di un bellissimo schermo da 5,9 pollici con un rapporto di 18: 9, un SoC Snapdragon 625 accoppiato con 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna, un sensore anteriore da 5 megapixel, un sensore posteriore da 12 megapixel e una batteria da 4000 mAh che gli conferisce un’ottima autonomia.

Utilizzabile interamente in Italia, perché è compatibile con la maggior parte delle bande 4G italiane, inclusa la B20.

Samsung Galaxy J3 (2017)

Modello entry / mid-range di Samsung, il Galaxy J3 è un dispositivo con un buon rapporto caratteristiche/prezzo, lo si può trovare facilmente sotto i 160 euro.

Il samsung Galaxy J3 2017 monta un display da 5 pollici, un processore che gira a 1,4 GHz accoppiato con 2GB di RAM, una memoria interna da 16 GB espandibile tramite una microSDXC, una batteria da 2600 mAh e due fotocamere da 5 e 2 megapixel. Gira con Android 7.0 Nougat.

Lenovo Moto G5 e G5S

Il Lenovo Moto G5 è uno smartphone che offre un’esperienza pura Android 7.0 Nougat senza un’interfaccia del produttore. Si distingue per il fatto che ha una batteria rimovibile, cosa abbastanza rara nel 2018. In termini di prezzo, costa più di 200 euro, ma la versione con 2 GB di RAM costa circa 150 euro.

Monta uno schermo Full HD da 5 pollici. Il Moto G5 è alimentato da uno Snapdragon 430 a 1,4 GHz e una batteria da 2800 mAh, mentre per le foto troviamo un sensore da 13 megapixel (e da 5 megapixel quello frontale). Puoi anche sfruttare un lettore di impronte digitali che funge da trackpad se lo desideri. Piccolo rimpianto la presenza di una porta micro USB obsoleta.

Xiaomi Redmi 4X

Xiaomi ha annunciato questa mattina l’intera linea di prodotti che arriverà in Italia. Indubbiamente, Xiaomi Redmi 4X diventa il miglior cellulare che puoi acquistare per meno di 150 euro.

Con il processore Snapdragon 435 e la batteria da 4100 mAh, non solo abbiamo delle prestazioni accettabili, ma abbiamo anche una delle migliori batterie che si possono trovare su un telefono cellulare, con non più di due giorni con uso moderato.

Un’altra delle sue virtù è il lettore di impronte digitali, situato nella parte posteriore, qualcosa di raro in questa fascia di prezzo. D’altra parte, ha anche un corpo in metallo, anche se la sua qualità costruttiva non è che si distingue molto.

Huawei Y7

Huawei ha deciso di rinnovare i suoi best seller; Huawei Y7; un terminale disposto a fare grandi cose, e senza farvi fare nessuna esperienza negativa.

L’Huwaei Y7 ha un processore capace che, insieme alla sua gigantesca batteria da 4000 mAh, ti offrirà un’esperienza d’uso accettabile, insieme a un’autonomia in grado di alimentare il dispositivo fino a due giorni.

Moto E3 (2016)

Proposto generalmente intorno ai 130 euro, tradizionalmente offre un’esperienza stock di Android ad un prezzo molto basso. L’edizione Moto E3 2016 non fa eccezione alla regola e offre un eccellente rapporto qualità-prezzo. La sua definizione HD da 5 pollici e soprattutto la sua eccellente autonomia (2 giorni) ne fanno un compagno ideale.

Motorola monitora regolarmente anche gli aggiornamenti di sicurezza. Infine, lo smartphone è resistente grazie al suo corpo in plastica. Gira con Android Marshmallow, memoria espandibile tramite Micro-SD ed è dotato di una batteria rimovibile.

Samsung Galaxy J3 2016

Il Galaxy J3 2016 è uno degli smartphone Samsung più venduti al mondo. Non c’è da stupirsi che questo è uno degli smartphone più convenienti e commercializzati dal marchio. Per meno di 150 euro, abbiamo un bellissimo schermo HD da 5 pollici e Android Marshmallow.

Dal punto di vista multimediale, sta facendo molto bene con una buona fotocamera da 8 megapixel. Per concludere, ha una buona compatibilità LTE 4G e una batteria che alimenta il dispositivo per più di un giorno. Gira con Android Marshmallow, memoria espandibile tramite Micro-SD, la sua batteria non è rimovibile.

Nota che per 10-15 euro in più, vale a dire sopra i 150 euro, troverai il Galaxy J3 2017 che è molto più interessante.

Miglior smartphone Android sotto 150 euro | Samsung Galaxy J3 2017

Wiko Tommy 2 Plus

Gradualmente, Wiko è diventato in Italia uno dei marchi più venduti. Tommy2 è un buon entry level ad un buon prezzo. Troviamo un display IPS da 5 pollici che utilizza la risoluzione HD (720 x 1280 pixel), che potrebbe non essere il migliore sul mercato, ma è sufficiente per l’uso quotidiano.

Il dispositivo gira con Android 7.1 Nougat e offre un design sobrio ed efficiente. Il Wiko Tommy monta un processore quad-core Snapdragon 1.4GHz, 1GB di RAM e 16GB di memoria interna. Gira con Android Nougat, memoria espandibile tramite Micro-SD, la sua batteria non è rimovibile.

Motorola Moto G4 Play

Moto G4 Play è l’esempio perfetto di uno smartphone entry-level con i suoi pregi e difetti intrinseci al suo prezzo. Per coloro che sono alla ricerca di uno smartphone semplice, conveniente e senza pretese, Moto G4 Play è un’opzione da considerare.

Tra le sue qualità, ricordiamo la sua batteria rimovibile, l’eccellente durata della batteria e il doppio supporto SIM. A questo si aggiunge il desiderio del marchio di fornire aggiornamenti software frequenti. Infine, il suo più grande difetto è il suo altoparlante che a volte si sente male durante le chiamate. Gira con Android Marshmallow promesso sposo Android Nougat, memoria espandibile tramite Micro-SD ed è dotato di una batteria rimovibile.

Xiaomi Redmi 3s

Non siamo certamente di fronte al miglior smartphone 4G a meno di 150 euro, ma i Redmi 3 sono dispositivi molto interessanti. Come altre versioni della gamma (Redmi 3 e Redmi 3 Pro), lo smartphone ha un display IPS da 5 pollici. Contrariamente a quanto suggerisce il prezzo, lo schermo non è male, i colori e i dettagli sono ben rappresentati e la luminosità è forte.

Le prestazioni sono buone, ma con questo processore Snapdragon 430 e la GPU Adreno 505 siamo ovviamente lontani da quello che possiamo trovare sulle ammiraglie. Siate certi, per un uso quotidiano “classico”, è più che sufficiente.

La fotocamera si comporta molto bene (soprattutto se si prende in considerazione il prezzo del telefono), ma è meglio evitare di fare foto in condizioni di scarsa illuminazione perché il rendering è ovviamente mediocre.

Questo telefono monta un sensore da 13 megapixel con apertura f / 2.0. Monta una batteria da 4100 mAh e garantisce una lunga autonomia, in caso di uso non intensivo, la batteria può alimentare il dispositivo per più di due giorni. Gira con Android Marshmallow, memoria espandibile tramite Micro-SD ed è dotato di una batteria non rimovibile.

Huawei P8 Lite 2017 – Miglior smartphone Android sotto 150 euro

Ok, è leggermente sopra i 150 euro, ma per qualche euro in più ti assicuro che ne vale veramente la pena. Per poco più di 150 euro, questo smartphone di fascia media lanciato nel 2017 offre buone prestazioni. Esegue Android Nougat e le sue prestazioni sono assicurate da un processore HiSilicon Kirin 655 con tecnologia 16 nm, con otto core, 4 dei quali a 2.1 GHz e gli altri 4 fino a 1.7 GHz e accompagnato da 3 GB di RAM.

Qui sotto trovi tutte le informazioni necessarie.

Miglior smartphone Android sotto 150 euro | Huawei P8 Lite 2017

Hai qualche proposta da inserire in questa lista? Ti piace la nostra scelta?

Potrebbe interessarti:

Migliori smartphone Android

Miglior smartphone Android sotto 500 euro

Miglior smartphone Android sotto 400 euro

Miglior smartphone Android sotto 300 euro

Miglior smartphone Android sotto 200 euro

Miglior smartphone Android sotto 100 euro


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.