Miglior smartphone Android sotto 200 euro | Luglio 2018

By | luglio 3, 2018

È lontano il tempo in cui i telefoni a basso costo erano scadenti e si poteva solo telefonare. Oggi, molti modelli economici offrono caratteristiche “vicine” alla fascia alta, con processori con quattro/otto core che sono sufficienti a far girare senza problemi il sistema operativo. Allo stesso modo, sono compatibili con l’ultima generazione di rete mobile, il 4G.




Anche se esistono telefoni che costano poco, potrebbero comunque essere equipaggiati con un hardware di basso livello, perciò fate sempre attenzione nella scelta del vostro prossimo smartphone.

Molti di voi probabilmente stanno pensando di cambiare smartphone. Allora partiamo dalla base, sottolineando che un buon telefono non deve necessariamente costare tanto. Ci sono molti modelli con un ottimo rapporto qualità-prezzo, questi che trovate qui sotto sono i migliori smartphone Android sotto i 200 euro.

Miglior smartphone Android sotto 200 euro

Android, sì, ma non l’ultima versione




Se Android, il sistema operativo mobile di Google, è ora alla sua ottava versione, è ancora comune vedere le versioni precedenti installate su dispositivi entry-level. Anche se ci sono molti dispositivi che girano con Nougat, su telefoni che costano meno di 200 euro è più facile trovare Android Marshmallow 6.0 o Lollipop 5.0 (pochi), che sono più che sufficienti su qualsiasi dispositivo.

Una delle grandi caratteristiche di Android è la sua personalizzazione. Il sistema è molto aperto e consente di modificare tanto l’interfaccia quanto le funzionalità. Questo vantaggio può anche diventare uno svantaggio per i meno esperti, che a volte potrebbero perdersi in menù infiniti, specialmente nelle impostazioni, che non sono sempre evidenti.

Un telefono entry-level non implica necessariamente una batteria mediocre. La maggior parte dei telefoni ha una capacità di almeno 2000 mAh, che è generalmente equivale a un giorno di utilizzo.

Gli smartphone economici hanno schermi piccoli?

Investire in uno smartphone che costa meno di 200 euro non vuol dire comprare un telefono con un piccolo display. Al contrario, sempre più dispositivi offrono schermi la cui dimensione è compresa tra 4,5 e 5 pollici, che è abbastanza grande da garantire una navigazione web confortevole e goderne il contenuto.

Per quanto riguarda la tecnologia utilizzata dai produttori, è principalmente IPS, ma la loro qualità dipende da un dispositivo all’altro. Alcuni offrono angoli di lettura più alti, come l’Honor 6X.

La vera differenza sta nella definizione:

  • Il 1080p (1920 x 1080 pixel) è riservato per i dispositivi di fascia alta.
  • Il 720p (1280 x 720 pixel) sta diventando sempre più diffuso nella gamma media. La finezza del display è molto buona, senza raggiungere i 1080p.
  • Il 480p è ancora utilizzato su alcuni dispositivi, ma la qualità dell’immagine è molto bassa.

Possiamo fare buone foto con uno smartphone economico?

La foto è una funzionalità costosa e gli smartphone appartenenti al livello base raramente brillano su questo punto. A peggiorare le cose, le schede tecniche non aiutano a determinare le prestazioni di un sensore fotografico.

Nella fascia di prezzo che ci interessa, i sensori raramente superano gli 8 megapixel. Dobbiamo considerare questo come un valore basso per sperare di avere un minimo di dettagli sulle nostre foto, al di sotto di questi megapixel non si avrà un buon risultato Alcuni dispositivi, come Acer Liquid o Motorola Moto G 2015, arrivano a 13 megapixel, ma purtroppo non è sinonimo di migliore qualità.

Possiamo giocare con uno smartphone che costa meno di 200 euro?

La stragrande maggioranza dei telefoni nella nostra selezione è equipaggiata con un processore Snapdragon 400 o 410 di Qualcomm più o meno. Entrambi i chip hanno quattro core sufficientemente veloci da garantire un uso fluido dei dispositivi. Le loro schede grafiche, tuttavia, non hanno la forza necessaria per supportare giochi 3D complessi. Ed è pure una cosa normale.

Candy Crush non sarà un problema, ma dobbiamo dimenticare Real Racing 3. Per quanto riguarda la RAM, la maggior parte dei dispositivi ha 1/2 GB di memoria. Su base giornaliera, questo è più che sufficiente.

3G o 4G, la scelta è importante?

Il 4G è ora in tutto il mondo e i telefoni compatibili con questa tecnologia si stanno moltiplicando. Oggi è possibile godere di questa velocità anche con un telefono che costa meno di 200 euro.

Miglior smartphone Android sotto 200 euro

Nokia 6.1 – Prezzo: € 230

PRO

  • Schermo di bell’aspetto, con riproduzione dei colori e dei dettagli in tinta unita
  • Il sensore della fotocamera attira una buona illuminazione anche in condizioni di scarsa illuminazione e HDR
  • Due altoparlanti con audio Dolby supportano l’esperienza audio e video
  • Il cambio di app è scattante
  • Scanner di impronte digitali rapido e preciso

CONTRO

  • Design un po’ obsoleto

Il Nokia 6. è un telefono solido con una sensazione quasi premium, schermo tascabile e fotocamera davvero capace da 16 megapixel che a volte rende facile dimenticare che tra le mani hai un telefono economico. Ma di questo smartphone non dobbiamo mai perdere di vista il prezzo accessibile in rapporto alla potenza di elaborazione: in scenari di utilizzo più intensivi questo aspetto sarà più evidente.

Xiaomi Mi A1 – Prezzo: € 220

PRO

  • Interfaccia Android pulita e veloce
  • Ottima durata della batteria
  • Design bello e solido

CONTRO

  • La qualità del display non è eccezionale, lo schermo è bluastro
  • La fotocamera è nella media

Xiaomi Mi A1 è il primo telefono Android One dell’omonima società, il che significa che funziona su una versione pulita e pura di Android e non ha il MIUI dell’azienda. Questo è ottimo per gli utenti internazionali, poiché aiuta con aggiornamenti più rapidi. Anche il Mi A1 è ben costruito, con una struttura metallica lucente, eccelle nella durata della batteria e ha persino buone prestazioni. La sua fotocamera non è proprio la migliore in circolazione e per il display vale lo stesso discorso, ma questi sono alcuni aspetti da accettare per questa cifra.

Moto E5 Plus – Prezzo: € 200

PRO

  • Lunga durata della batteria
  • Buona esperienza Android
  • Design piacevole, costruzione robusta
  • Scanner di impronte digitali rapido e preciso

CONTRO

  • A volte rallenta
  • Bassa risoluzione del display

Il conveniente Moto E5 Plus è orgoglioso della durata della sua batteria che è superiore alla media: puoi ottenere una durata di un giorno e mezzo da questo telefono e, se non lo utilizzi tanto, puoi superare facilmente i 2 giorni completi senza ricorrere all’uso del caricabatterie. Tutto questo grazie alla massiccia batteria da 5.000 mAh inserita all’interno dell’E5 Plus. Sotto il cofano, troviamo un processore Snapdragon 435 ed è dotato di un display da 6 “con una risoluzione di 720p.

Xiaomi Redmi 5 Plus – Prezzo: € 160

PRO

  • Prezzo ottimo
  • Design “da bordo a bordo”
  • Ottima durata della batteria

CONTRO

  • Le prestazioni potrebbero essere migliori

Il Redmi 5 Plus presenta uno schermo da 6 pollici più alto con lunetta minimal, un design sottile ed elegante in metallo e un prezzo molto, molto conveniente. La cosa che diversifica maggiormente questo telefono è sicuramente l’interfaccia MIUI su Android. Offre carattere e personalità al telefono e presenta alcune funzionalità avanzate che non troverai da nessun’altra parte.

Honor 7X – Prezzo € 199

PRO

  • Grandi sguardi e qualità costruttiva
  • Schermo 18:9 sotto $200
  • Prestazioni fluide e tempestive

CONTRO

  • Nessun USB-C
  • Nessuna ricarica veloce
  • La fotocamera diventa molto capricciosa in condizioni di scarsa illuminazione
  • EMUI non è la skin Android più carina che esiste

Honor è il sottomarchio economico di Huawei e il 7X è il sequel del 6X dello scorso anno. Come il suo predecessore, si tratta di un’offerta mid-range estremamente competitiva, che offre una struttura in alluminio, due fotocamere e uno schermo 18:9 da 5,93 pollici con cornici minimali da abbinare. Monta uno scanner delle impronte digitali fulmineo. Disponibile nelle versioni con 3 GB e 4 GB di RAM, l’Honor 7X è stato recentemente aggiornato con Android 8.0 Oreo con molte nuove funzionalità. Per meno di €200, questo è un vero affare.


Morgana Presi
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.