Limitare larghezza di banda degli aggiornamenti Windows 10

By | maggio 20, 2018
Limitare larghezza di banda degli aggiornamenti Windows 10

Tramite la lettura di questo articolo imparerete come limitare larghezza di banda degli aggiornamenti Windows 10. Anche se la connessione alla fibra ormai si trova in quasi tutte le case, non tutti ancora c’è l’hanno o ne hanno fatto richiesta. Alcuni utenti di Internet hanno ancora problemi nell’avere una connessione Internet adeguata.

Link sponsorizzati



Quando è il momento di scaricare gli aggiornamenti di Windows, la navigazione Internet o altre attività possono essere fortemente influenzate (rallentate). Per questo motivo, Microsoft ha introdotto una nuova funzionalità in Windows 10 che limita la larghezza di banda utilizzata da Windows Update, il servizio di aggiornamento di Windows.

Questa funzionalità è stata integrata nel 2017 con l’arrivo del principale aggiornamento Fall Creators Update. Ma come fare per impedire agli aggiornamenti di prendersi tutta la larghezza di banda?

Limitare larghezza di banda degli aggiornamenti Windows 10

Apri le impostazioni di Windows 10 tramite il pulsante Start o tramite il box Cerca.

Link sponsorizzati



Una volta nelle impostazioni cerca “Aggiornamento e sicurezza”.

Nella sezione Windows Update, quella che si apre per impostazione predefinita, individua e fai clic sul collegamento delle opzioni avanzate.

Qui dovrai trovare una sottosezione con un link “Ottimizzazione recapito”.

Infine, ancora una volta, trova e fai clic su un altro link delle opzioni avanzate.

Siamo arrivati ​​sulla pagina che ci interessa. Sono disponibili tre opzioni principali, la prima “Impostazioni di download” è la più facile da capire e implementare. Si tratta di decidere quale percentuale della connessione sarà riservata per il recupero degli aggiornamenti. Seleziona la casella e imposta come desideri.

I due successivi verranno utilizzati per limitare la funzionalità di Windows che consente di utilizzare la rete locale per inviare aggiornamenti ad altri computer Windows. Qui si tratta di limitare la larghezza di banda in percentuale o di limitare le dimensioni. Queste ultime due opzioni saranno utilizzate principalmente da utenti che dispongono di molti computer collegati in rete.

Ecco fatto. Cosi abbiamo limitato la larghezza di banda degli aggiornamenti Windows 10! Se hai problemi chiedi nel box commenti.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *