Le regole su come non farsi spiare su Whatsapp

By | febbraio 21, 2018

Le regole su come non farsi spiare su Whatsapp, facendo esperienza delle tecniche di attacco dei pirati analizzate nel post precedente, possiamo conoscere e servirci delle giuste precauzioni per proteggere il nostro account di messaggistica istantanea.




Le regole su come non farsi spiare su Whatsapp

Passo 1. Usiamo sempre il buon senso! Come nella vita reale, non fidiamoci in nessun caso di persone sconosciute che ci inviano messaggi e biglietti da visita sulla versione Web di WhatsApp. Se ne riceviamo uno, non apriamolo: eventualmente, proviamo prima a entrare in contattato con il mittente via chat per sincerarci della sua effettiva identità.

Passo 2. Ricordiamoci di avere continuamente aggiornato l’antivirus sul nostro computer: eventuali file infetti inviatici come allegati di messaggi su WhatsApp Web verranno individuati ed eliminati se ritenuti pericolosi.

Passo 3. Similmente alle precauzioni da prendere con le e-mail di phishing, nel momento in cui usiamo WhatsApp nella variante Web o app mobile, evitiamo di cliccare su eventuali pulsanti di “segreteria” che compaiono nei messaggi. L’app non ha una segreteria telefonica. Aprendo il link potremmo finire su siti malevoli ed essere invasi da virus di qualunque natura.

Passo 4. Ricordiamoci continuamente di attivare il blocco dello schermo sullo smartphone utilizzando una password o un codice PIN: in questo modo, anche se lasciamo indifeso il telefono, possiamo rendere la vita più difficile al pirata disposto a prenderne il controllo per installare di nascosto app di controllo da remoto.

Passo 5. Aggiorniamo continuamente WhatsApp all’ultima versione: ad ogni upgrade, infatti, gli sviluppatori correggono non solo eventuali malfunzionamenti dell’interfaccia grafica, ma anche falle di sicurezza e aggiungono funzioni al quanto utili per proteggere meglio la nostra privacy.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.