Le migliori app per fotocamere Android

By | luglio 25, 2018
Le migliori app per fotocamere Android

Le migliori app per fotocamere Android. Le fotocamere degli smartphone sono migliorate molto negli ultimi anni, aumentando la capacità di catturare immagini sempre più incredibili. Ma spesso può capitare che tutto ciò non ti basti, e vuoi ottenere il massimo dalla tua fotocamera Android. In casi come questi, ti consigliamo di installare un’app di terze parti, quindi sei capitato sull’articolo che fa proprio per te.




Le seguenti app sono le migliori app per fotocamere Android e offrono tutte una serie di funzioni sia automatiche che manuali col fine di aiutarti a scattare splendide foto con il tuo smartphone, ma per ottenere i massimi risultati, hai bisogno della nostra guida che ti spiega come fare.

Tutto ciò che ti serve, lo puoi trovare nella nostra guida alla fotografia per smartphone. Abbiamo anche alcuni ottimi consigli per rendere migliori quei difficili scatti notturni che sembrano tormentarti così tanto.

Ma un grande fotografo che si serve di smartphone ha bisogno anche di un ottimo software, quindi, senza ulteriori indugi, ti presentiamo le migliori app per fotocamere Android che puoi ottenere in modo da poter trovare il software giusto per il tuo stile.




Le migliori app per fotocamere Android

Google Camera

Con un layout pulito e controlli intuitivi, l’app Google Camera è migliorata sia per i principianti che per i professionisti. Puoi scattare foto panoramiche e utilizzare Photo Sphere, una funzione panoramica sferica che rende possibile la visione immersiva nell’app Google Camera. I sensori di movimento Nexus o Pixel funzionano a meraviglia, ma le vere fotocamere a 360 gradi sono ancora più adatte a tali scatti. Questa è solo una delle sue caratteristiche. Ciò che è veramente impressionante sono i risultati che è possibile raggiungere con quest’app, in particolare sui telefoni Nexus e Pixel.

Google Camera con HDR + per telefoni diversi da Google

Ufficialmente, sono i veri possessori il Nexus e il Pixel che otterranno il massimo da questa app poiché sono gli unici telefoni che supportano la modalità HDR + di Google. HDR + aggiunge silenziosità alla sua elaborazione ed è in grado di creare alcune delle più sorprendenti immagini disponibili per smartphone, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Ma in realtà, quasi tutti gli smartphone con un processore Snapdragon 820, 821 o 835 possono ottenere Google Camera con HDR + tramite il sideload dell’APK.

Camera Zoom FX

Camera Zoom FX è un classico tra le migliori app per fotocamere Android, essendo presente sul mercato già da un bel po’ di tempo, fornendo un flusso continuo di aggiornamenti e funzionalità per i suoi utenti. L’app per fotocamera ti consente di utilizzare i filtri preimpostati, ma ti permette anche di utilizzarla come un’app per fotocamera senza fronzoli. Camera Zoom FX ti consente di impostare le linee della griglia e di visualizzare un indicatore di stabilizzazione. Con questa opzione attivata, vedrai un cerchio rosso sul display se stai tremando troppo mentre provi a scattare una foto.

Una caratteristica interessante è la modalità di navigazione in incognito. Se ti trovi in una situazione in cui desideri scattare una foto, ma non vuoi che l’ambiente circostante veda ciò che stai facendo, puoi avviare la modalità di navigazione in incognito. La fotocamera lancia un’immagine che maschera come una pagina Web, con una piccola finestra della fotocamera nell’angolo in alto. Se si tocca sul display, la fotocamera scatterà una foto. Camera Zoom FX ha una funzionalità host che farà in modo di soddisfare ogni fotografo di smartphone. Camera Zoom FX è disponibile sia come app gratuita che come app a pagamento.

PROSHOT

Potresti impiegare un po’ di tempo per abituarti alla sua interfaccia in quanto non è molto amichevole, ma è un’app ricca di funzionalità per scattare foto migliori. La sovrapposizione della griglia è una cosa utile da avere a portata di mano, e ci sono due tipi di livelli su schermo per aiutarti a “sparare dritto”. I consueti controlli manuali sono presenti – ISO, esposizione, messa a fuoco, bilanciamento del bianco – e la galleria incorporata mostra anche ISO e velocità dell’otturatore per ogni immagine che hai scattato.

Non è la galleria più bella che esista, ma è sicuramente un’app potente che ha alcune caratteristiche intuitive in tutto – come il preciso zoom con un dito e una divertente opzione Light Painting che “sviluppa” le foto davanti ai tuoi occhi. Supporta persino l’acquisizione di video 4K, a patto di avere l’hardware giusto. Mentre prima c’era una versione gratuita da poter provare, ora c’è solo una versione a pagamento di $5.

Fotocamera FV-5

FV-5 offre anche sovrapposizioni di griglia, istogrammi e altre opzioni simili, ma sono nascoste nel menu, rendendoli meno accessibili rispetto all’interfaccia di ProShot. Ti è concesso: il pieno controllo su ISO, misurazione della luce, messa a fuoco, bilanciamento del bianco e altre cose simili. C’è anche una funzione di bracketing dell’esposizione che ti permette di scattare più foto in rapida successione con diversi valori di esposizione, permettendoti di rivederli e scegliere il migliore da conservare. È più economica di ProShot ma ne vale la pena considerando che funge anche da fotocamera manuale se ne sei appassionato. C’è anche una versione ‘lite’ che ti dà anche un assaggio dell’app.

Open Camera

Quando hai bisogno di un’applicazione per fotocamera leggera e vuoi che sia totalmente gratuita, non c’è molto in giro migliore di Open Camera. Ha molte delle stesse funzionalità di controllo manuale delle app premium e offre persino un pratico widget della schermata iniziale che ti consente di scattare foto con una sola pressione. L’utilizzo di quel widget ti consentirà di ottenere i migliori risultati visivi dalla tua fotocamera, ma quando non è una priorità, è comunque un comodo pulsante da avere sempre a disposizione. Altrimenti, la moltitudine di opzioni fornite nell’app ti aiuterà a far apparire le tue foto esattamente come desideri.

VSCO Cam

VSCO Cam non è la fotocamera più amichevole della nostra lista, ma viene presa in considerazione da molte persone ed è in circolazione da molto tempo. È un po’ diversa tra le migliori app per fotocamere Android che abbiamo visto in questo elenco fino ad ora. Ciò è principalmente dovuto al fatto che fornisce un’esperienza di acquisizione e condivisione simile a Instagram. Esistono numerosi filtri predefiniti che è possibile applicare alle immagini per modificare il tono e la sensazione, e la qualità di tali regolazioni è uno dei motivi per utilizzare VSCO Cam.

E se non vengono eliminati, ci sono alcuni menu piuttosto carini da trovare, in cui è possibile regolare manualmente le impostazioni dell’immagine. La società ha eliminato la funzione di sincronizzazione delle foto modificate che precedentemente offriva, ma VSCO Cam ha ancora alcune competenze molto utili.

A Better Camera

A Better Camera è fondamentalmente quella che si dice: un’app per fotocamera di qualità superiore a quella standard di Android. A Better Camera offre una serie di funzioni interessanti, tra cui le impostazioni di ritratto di gruppo, “Sequence Shot” e la capacità di rimuovere semplicemente gli oggetti indesiderati dalle immagini. C’è anche un’opzione utile per il miglior scatto che prende più immagini, quindi ti consente di selezionare quella che ritieni migliore e la possibilità di utilizzare la messa a fuoco e la misurazione dell’esposizione da punti separati.

A Better Camera include anche l’immediata post-elaborazione e puoi registrare video in HDR in tempo reale. Sfortunatamente, molte delle migliori funzioni dell’app sono disponibili solo tramite acquisto in-app, quindi A Better Camera a volte sembra un fastidioso gioco gratis che in un secondo momento ti chiede costi aggiuntivi per sbloccare livelli successivi o per ottenere aggiornamenti essenziali. Per fortuna, l’app è in vendita al momento, quindi è possibile acquistare tutto ciò che si desidera a un basso costo.

Se hai l’abitudine scattare molte foto e si è disposti a fare un piccolo investimento, A Better Camera è sicuramente all’altezza del suo nome; più app per fotocamere dovrebbero utilizzare il suo gesto di griglia a scorrimento. Se desideri un’applicazione che consente di applicare filtri e modificare facilmente gli scatti subito dopo l’acquisizione, è necessario installare un’altra app companion denominata A Better Editor.

Camera360 Ultimate

Camera360 è estremamente popolare sul Google Play Store. Offre una fotocamera completa che è in grado di fare praticamente qualsiasi cosa. Usa un sistema di filtri dell’obiettivo che può essere applicato prima di scattare una foto, il che significa che non devi aspettare per vedere se la tua immagine è riparabile aggiungendo un filtro sfacciato. Contiene un’enorme varietà di opzioni ed effetti, così tanti a tal punto che alcuni di essi non ci sembreranno chissà quanto utili o indispensabili.

Un buon aspetto è costituito dal fatto che è facile da usare e non nasconde tutte le opzioni nei singoli menu, come è solito per altre app di questo tipo. Insomma, è un’app pratica e funzionale, molto semplice da usare. Offre inoltre funzionalità come adesivi e effetti a fumetti che puoi applicare alle tue foto abbastanza facilmente prima di condividerle o prima di salvarle. Queste sono le funzionalità che si ritrovano più spesso nelle app di messaggistica come Line o WhatsApp, ma alcune persone troveranno più utile avere quell’abilità direttamente nell’app della fotocamera.

Manual Camera

La maggior parte delle app per fotocamere sono progettate per rendere la fotografia il più semplice possibile da modificare per l’utente. I fotografi esperti possono essere più a loro agio con Manual Camera, in quanto offre una gamma di opzioni di impostazione che molte altre app non offrono. Tempo di posa, messa a fuoco, bilanciamento del bianco, compensazione dell’esposizione: è possibile controllare ogni dettaglio dell’immagine. Questa app ti consente anche di salvare le immagini nel formato RAW senza perdite.

Quindi, se prendi le foto abbastanza sul serio, ma vuoi comunque usare il tuo smartphone, Manual Camera è un’ottima soluzione. Dato che si tratta di un’app a pagamento ($ 2,99) presente sul Play Store, probabilmente vorrai testare il correttore di compatibilità prima di spendere soldi.

Pixlr

Pixlr ha fatto molta strada da quando era un editor di immagini molto semplice. Sebbene non offra lo stesso livello di controllo granulare offerto da Manual Camera, è una scelta eccellente se hai bisogno di un buon bilanciamento di strumenti insieme a un set di utili e impressionanti effetti visivi. È anche disponibile una galleria perfettamente funzionante che ti consente di mostrare le dimensioni del file accanto alle miniature.

Ha la possibilità di correggere automaticamente le immagini e di regolarle con cura, messa a fuoco e splash, sembra un’esperienza quasi simile a Photoshop. Alcuni degli effetti e delle funzionalità sono più utili di altri. Puoi anche aggiungere testo alle tue foto con un numero di stili di carattere diversi o scegliere di pixelare o sfocare altre parti.

Pixlr è un eccellente tuttofare da scegliere ed è anche scaricabile gratuitamente. Alcuni filtri e funzionalità richiedono un acquisto in-app, ma anche senza di essi, vale la pena dare un’occhiata.

Abbiamo appena finito di parlare delle migliori app per fotocamere Android. Speriamo di esserti stati d’aiuto. Lascia un commento qui sotto, se ti va!


Leggi anche ...

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.