Le migliori app per il controllo genitori

Il  Play Store è pieno di applicazioni di tutti i tipi e quelle per il controllo parentale non fanno eccezione alla regola. Come scegliere un’applicazione per proteggere un tablet o uno smartphone Android? Ecco la nostra selezione delle migliori app per il controllo genitori per Android!

Link sponsorizzati



Una cosa è certa: la migliore sicurezza siamo noi stessi! Dobbiamo insegnare a nostro figlio le regole del gioco Android e monitorarne l’utilizzo, almeno in teoria, perché nella pratica le cose non sono sempre così semplici come vorresti.

Le applicazioni che seguono tutte fanno quasi tutte lo stesso lavoro, ma hanno anche alcuni svantaggi che variano a seconda dell’uso desiderato.

Le migliori app per il controllo genitori

Spazio Bimbi Parental Control

Spazio Bimbi Parental Control è una delle migliori app per limitare l’accesso a determinate app o funzioni sul tuo smartphone o tablet. Scegli quali applicazioni devono essere disponibili dall’elenco di tutte le app installate sul telefono e tuo figlio sarà bloccato su un launcher in cui si trovano queste app. Niente di più, niente di meno.

Link sponsorizzati



L’utente è bloccato per impostazione predefinita a qualsiasi tipo di opzione a pagamento (chiamate telefoniche, download sul Play Store ecc.), ma è personalizzabile nelle impostazioni. Sono possibili altre opzioni di configurazione, ad esempio il riavvio automatico delle applicazioni o il blocco del pulsante home. Con la versione premium, puoi accedere ad altre impostazioni.

Norton Family parental control

Il famoso antivirus dei nostri computer si occupa anche della sicurezza dei nostri bambini online, e lo fa bene. Tuttavia, va notato che l’applicazione deve essere installata su tutti i dispositivi da controllare: quella del tuo bambino e sul proprio per avere il controllo completo.

Esiste una versione a pagamento, ma la versione gratuita offre già molte opzioni: la cronologia delle pagine consultate, le ore di utilizzo o il monitoraggio e/o il blocco dell’accesso a Internet. Tutto su tablet o smartphone, proprio come su un computer. Fai attenzione però: il filtro del browser spesso richiede la tua verifica.

L’applicazione è interessante e richiede anche di creare un account. Per avere più funzionalità è necessario optare per una versione a pagamento alla fine dei primi 30 giorni di prova.

Le migliori app per il controllo genitori

Modalità sicurezza per bambini

Modalità sicurezza per bambini entra senza esitazioni in questa classifica, semplicemente perché fa bene quello che gli si chiede. Operativamente, funziona in un modo molto semplice: apri l’applicazione quando tuo figlio vuole usare il dispositivo, e trovi un’interfaccia personalizzata che non può essere chiusa. Però…..

È strano che per accedere alla modalità non protetta sia sufficiente risolvere un’operazione matematica. Se tuo figlio è bravo in matematica, non c’è protezione. Una versione pro consente opzioni aggiuntive, come la creazione di cartelle o limiti di tempo.

DinnerTime Plus (Parental App)

Con Dinner Time, i tuoi figli si siederanno a tavola durante i pasti perché con questa app puoi prendere il controllo del loro dispositivo e bloccarli in modo che non possano usarlo per un periodo di tempo. Puoi anche creare un elenco di app che non possono essere utilizzate durante delle pause pianificate.

Con il tuo smartphone, puoi controllare le interruzioni semplicemente premendo il pulsante “Take a Break” (sì, l’applicazione è in inglese). Come se non bastasse, puoi anche monitorare l’attività in tempo reale dei tuoi figli e impostare orari specifici per l’utilizzo di determinate app. In breve, un’applicazione per controllare tutto.

Come bloccare siti web con Chrome | Guida facile

Controllo genitori Screen Time

Screen Time ti consente di regolare il tempo che i tuoi figli trascorrono sul loro dispositivo. Quando è ora di dormire, puoi semplicemente bloccare le applicazioni. Quando devono andare a scuola, puoi impedire loro di utilizzare le app di messaggistica o i social network. Quando si desidera impostare un limite, è possibile determinare la durata tramite un timer per applicazioni specifiche.

Se vuoi essere più “duro”, puoi anche disconnetterli, cosi facendo dovranno lavarsi i denti e poi andare a letto. Certo, è comunque possibile monitorare quello che fanno direttamente dal tuo smartphone, è possibile vedere se allentare un po’ la morsa o al contrario stringere un po’ di più la cinghia.

E tu quale applicazione usi?

Approfondimenti

Leave a Reply