Perché la batteria dell’iPhone si scarica così velocemente? Come risolvere?

By | marzo 30, 2018

Poco dopo il lancio dell’iPhone 8 e dell’iPhone 8 Plus, diversi critici hanno confrontato la batteria dell’iPhone 8 con quella dell’iPhone 7. IPhone 7 offre una durata della batteria migliore e riesce a durare circa due ore in più rispetto alla batteria dell’iPhone 8. Ma, sfortunatamente, entrambe le batterie si scaricano rapidamente e ci sono diverse ragioni dietro a tutto questo.




Perché la batteria dell’iPhone si scarica così velocemente?

Il lancio dell’aggiornamento per iPhone 8, iPhone 8 Plus e iOS 11 è stato circondato da controversie. I primi critici hanno detto che il nuovo sistema operativo di Apple contenesse un bug che scaricava velocemente la batteria dell’iPhone. Questo problema è stato risolto da Apple con un aggiornamento.

1. L’uso di troppe applicazioni può scaricare la batteria

Subito dopo l’uscita di iPhone 8, alcuni esperti hanno sottolineato che le “notifiche” erano una delle principali ragioni dello scaricamento veloce della batteria.

Oltre a tutto questo, il telefono scarica la batteria durante l’utilizzo di alcune app, funzionalità Bluetooth, Wi-Fi, aggiornamenti in background delle app e alcune altre funzionalità. Anche effetti di movimento, animazioni e sfondi dinamici possono far scaricare la batteria.




2. Utilizzare il telefono sulla rete LTE in aree con scarsa copertura riduce la durata della batteria

Gli esperti di computer hanno sottolineato che l’iPhone inizia a consumare rapidamente la batteria ogni volta che gira su una rete ad alta velocità LTE (4G). Se la copertura di rete è bassa, la batteria si scaricherà ancora più velocemente.

Perché la batteria dell’iPhone si scarica così velocemente? Come risolvere?

Esistono diversi modi per risolvere il problema dello scaricamento della batteria dell’iPhone. Il primo passo che devi compiere per risolvere il problema dello scaricamento della batteria è il riavvio del telefono.

Basta riavviare il telefono per risolvere diversi problemi. Dopo alcune ore, se ti accorgi che non ci sono miglioramenti nelle prestazioni del tuo telefono, puoi provare i seguenti passaggi.

1. Trova le applicazioni che consumano la batteria del telefono

L’aggiornamento a iOS 9 ha introdotto la funzione che mostra l’elenco delle applicazioni che consumano troppa energia. La funzione mostra il consumo energetico negli ultimi sette giorni.

Ancora più importante, la funzione mostra anche le possibili cause dietro l’aumento del consumo di batteria e suggerimenti per risolvere il problema. Tutto ciò che devi fare è modificare le applicazioni interessate e chiudere le applicazioni che consumano batteria, se necessario.

Per utilizzare questa funzione, fai clic su Impostazioni> Generali> Utilizzo> Utilizzo batteria

2. Disattiva il fitness tracker

Gli amanti delle applicazioni di fitness sono rimasti molto colpiti quando Apple ha presentato il suo coprocessore di movimento M7. Questa funzione rileva le attività dell’utente. La funzione sembra impressionante durante l’esercizio, ma consuma molta batteria. Quindi, è consigliabile disabilitare questa funzione quando non la si utilizza.

Per disabilitare questa funzione, fai clic su Impostazioni > Impostazioni movimento e fitness> quindi disattiva il fitness tracker.

3. Controlla la potenza del segnale della rete del tuo iPhone

Controlla il segnale della tua rete mobile. Se ritieni che la rete del tuo telefono cellulare sia fluttuante, è consigliabile ripristinare le impostazioni di rete del telefono. Se il tuo telefono è su LTE o 3G e la copertura non è ottimale, devi disabilitare la modalità 4G LTE e utilizzare il tuo telefono 3G o una rete più lenta per evitare di scaricare rapidamente la batteria del tuo iPhone.

Sfortunatamente, se il tuo segnale cellulare è basso in casa o in ufficio, dovresti prendere in considerazione la possibilità di passare ad altre reti che offrono una buona copertura vicino casa e ufficio.

Per modificare le impostazioni LTE, tocca Impostazioni> Cellulare> e poi scorri Abilita LTE per disattivarlo (disabilita i dati cellulari)

4. Disattiva Bluetooth quando non in uso

Questa è l’era delle cuffie wireless, dei braccialetti wireless e del Bluetooth che collega questi dispositivi al tuo iPhone. Sfortunatamente, i dati da trasmettere in modalità wireless necessitano di molta batteria. Pertanto, è consigliabile abilitare il Bluetooth solo quando è in uso e evitare di utilizzare questi dispositivi esterni quando il livello della batteria è basso.

Gli utenti di Apple Watch non possono utilizzare questa opzione perché il loro orologio dovrà essere costantemente connesso all’iPhone tramite Bluetooth.

5. Installa gli aggiornamenti iOS in tempo

Apple continua a inviare aggiornamenti non appena scopre problemi, bug, ecc. Quindi, assicurati che il tuo iPhone sia aggiornato in tempo. iOS 11 di Apple è l’aggiornamento più recente.

6. Altri suggerimenti

Mantieni attivata la funzionalità di aggiornamento automatico del tuo iPhone. Controlla la tua email solo quando è necessario.

Imposta il tempo della funzione di blocco automatico su uno o massimo due minuti.

Disattiva la funzione di invio dei dati del tuo telefono e la funzione di aggiornamento delle app per le app inutili.

Evita di impostare gli sfondi dinamici.

Mantieni disattivate le impostazioni dei servizi di localizzazione e posizione quando non le utilizzi.

Assicurati di disattivare il tuo hotspot personale o la connessione Wi-Fi quando non la stai usando.

Controlla le notifiche per le app e disattiva la funzione per le app che non stai utilizzando.

Se ritieni che il tuo telefono sia caldo, riavvia immediatamente l’iPhone.

Come va adesso la batteria? Si scarica ancora velocemente?


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.