Kodi è legale e sicuro da usare?

By | luglio 31, 2018
Kodi è legale e sicuro da usare?

Kodi è legale e sicuro da usare? Kodi ha guadagnato molta popolarità nel recente passato, grazie alla sua capacità di trasformare istantaneamente il tuo dispositivo in un media center. Ho usato Kodi per diversi anni e non avrei sminuito le mie parole dicendo che probabilmente è il miglior lettore multimediale che ho avuto la possibilità di usare di gran lunga. Kodi non solo riproduce i contenuti multimediali dall’archivio locale, ma il suo vero potere sta nel facilitare lo streaming online attraverso vari addon. Kodi ti dà accesso al pool di contenuti senza fine sul web. E ci sono centinaia di addon gratuiti che ti permettono di fare un tuffo in quella piscina.




È eccezionale! Non è vero? Lo è di sicuro. Tuttavia, Kodi è stata anche oggetto di dibattiti legali perché ti consente di trasmettere in streaming gratuitamente i contenuti protetti da copyright. Potresti aver chiesto a te stesso: Kodi è legale e sicuro o posso essere coinvolto in problemi legali con questo lettore multimediale? Abbiamo sentito molto parlare di Kodi e capisco da dove vengono le tue apprensioni. Pertanto, sto scrivendo questo articolo per rispondere ad alcune delle tue domande e darti una certa chiarezza sulla posizione legale di Kodi Media Player.

Kodi è legale e sicuro da usare?

Quello che ho intenzione di condividere con te non è decisivo, ma può aiutarti ad eliminare qualche dubbio.

Le questioni legali relative a Kodi rimangono ampiamente ambigue in quanto non sono state ancora adottate leggi chiare contro lo streaming di contenuti protetti da copyright, quasi in nessun posto al mondo. Tuttavia, non vi è alcun dubbio sul fatto che Kodi stesso sia un lettore multimediale legale. Il download e l’installazione di Kodi non causano alcuna infrazione. Infatti, Kodi è già disponibile attraverso gli app store ufficiali come il Google Play e Microsoft Store. Questi negozi non ospitano “quasi” mai un’app illegale.




Kodi come applicazione autonoma è legale. Sono alcuni plugin Kodi che consentono l’accesso gratuito a contenuti protetti da copyright che tendono a trascinare gli utenti all’esterno del raggio della legalità. Un sacco di persone hanno ricevuto avvisi legali per lo streaming illegale di contenuti protetti da copyright. Quello che sto cercando di dire è che le leggi sono più inequivocabili per coloro che memorizzano e distribuiscono i contenuti piratati / protetti da copyright.

I plugin Kodi sono più conosciuti come add-on di Kodi e ne sono centinaia. La maggior parte di questi addon è gratuita e consente di riprodurre in streaming i contenuti concessi in licenza, come film e spettacoli, anche gratuitamente. Gli addon di Kodi vengono scaricati attraverso i repository che ospitano più componenti aggiuntivi. C’è un repository ufficiale, chiamato Kodi Add-on Repository. Lo store ufficiale ha tutti i componenti aggiuntivi legali che danno accesso ai contenuti gratuiti di pubblico dominio o hanno contenuti basati su abbonamenti.

Se si sta scaricando e si utilizza un componente aggiuntivo dal repository ufficiale, non si ha nulla di cui preoccuparsi in merito alla legalità. Tuttavia, sono gli archivi di terze parti con i componenti aggiuntivi di terze parti a promettere lo streaming gratuito di contenuti protetti da copyright che rendono le cose un po’ complicate.

Lo streaming gratuito dei contenuti concessi in licenza costituisce una chiara violazione delle leggi sul copyright. Tuttavia, la domanda che pone la risposta è: quanto sono punibili le attività di streaming online gratuite?

Kodi è legale e sicuro da usare in Italia e nel resto del mondo?

Nell’Unione Europea e in altre parti del mondo, le leggi sul copyright sono poco chiare come negli Stati Uniti. È legale utilizzare Kodi nella maggior parte dei paesi poiché questo software non viola alcuna legge. Tuttavia, usare i componenti aggiuntivi di Kodi per guardare contenuti protetti da copyright potrebbe facilmente metterti in guai legali, indipendentemente dalla parte del mondo in cui vivi.

Le leggi sono più severe quando riguardano la conservazione e la distribuzione dei contenuti concessi in licenza. Promuovere e pubblicizzare strumenti per lo streaming online gratuito può portarvi a ricevere pesanti sanzioni (centinaia di migliaia di euro) e molti anni di prigione.

Ad esempio, la vendita di set-top box o dispositivi (come Fire Stick) in streaming con Kodi e i suoi add-on precaricati è un reato in molti paesi. Di recente una Corte europea si è pronunciata contro un olandese che aveva venduto scatole Kodi pre-caricate. Ora, ciò che è degno di nota è che la vendita della chiavetta in sé non è illegale. Ciò che lo rende illegale era il fatto che Kodi aveva preinstallato e promosso la pirateria.

Kodi è sicuro da usare?

Se volete sapere se Kodi è legalmente sicuro o meno, la questione rimane parzialmente senza risposta a causa delle vaghe leggi sul copyright. In generale, se sei un utente che usa Kodi solo per scopi di intrattenimento e non distribuisce o promuove la vendita di contenuti piratati, Kodi è praticamente sicuro per te. Ma non fidarti della mia parola e tieni d’occhio le nuove leggi nel tuo paese o nazione.

Nel caso in cui intendessi se Kodi è un’applicazione sicura senza malware o virus, allora è molto più semplice rispondere alla domanda. SÌ! Kodi è un’applicazione sicura. Non contiene programmi maligni. Non causerà danni al tuo dispositivo.

Come ti ho già detto, Kodi è ospitato in molti app store ufficiali come Google Play e Microsoft Store. Questi negozi sono noti per i severi controlli e test multipli prima di ospitarle. Quello che intendo dire è che Kodi stessa è un’applicazione completamente sicura che non rappresenta una minaccia per il dispositivo su cui è installata.

Tuttavia, fai attenzione agli addon che installi su Kodi. Ci sono centinaia di addon. Mentre molti di loro sono sicuri, non è il caso di tutti. Installa sempre il componente aggiuntivo da una fonte affidabile. Il repository add-on ufficiale di Kodi ha tutti gli add-on sicuri. Ma, quando scarichi componenti aggiuntivi di terze parti, è meglio scegliere quelli che sono popolari e hanno già superato la prova del tempo.

Allora Kodi è legale e sicuro da usare?

È chiaramente dimostrato che Kodi stesso è un lettore multimediale legale. Installare e utilizzare Kodi per guardare contenuti protetti da copyright attraverso fonti autorizzate è legale. È lo streaming online gratuito dei contenuti concessi in licenza che spesso porta a situazioni difficili. Come utente, è improbabile che tu possa ricevere sanzioni o punizioni per lo streaming dei contenuti concessi in licenza. Tuttavia, coloro che distribuiscono, vendono o promuovono contenuti piratati o strumenti per offrire l’accesso a tali contenuti sono in palese violazione delle leggi e sono soggetti a pesanti sanzioni e condanne al carcere. Non permetto la violazione del copyright ne ti incoraggio a guardare contenuti gratuiti disponibili solo nel pubblico dominio.

Disclaimer: Guidesmartphone.net non ospita file, prodotti o media protetti da copyright. Scoraggiamo fortemente la pirateria e consigliamo vivamente ai nostri lettori di evitarlo a tutti i costi. Qualsiasi menzione di streaming gratuito sul nostro sito è pensata esclusivamente per contenuti protetti da copyright disponibili nel pubblico dominio.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.