Come installare Ubuntu Touch su Android

By | Nov 19, 2018

Come installare Ubuntu Touch su Android, l’installazione di Ubuntu Touch è diventata abbastanza facile in questi giorni e gli appassionati e gli sviluppatori di tutto il mondo Android hanno già iniziato a sperimentare questo nuovo sistema operativo sui propri dispositivi. Ubuntu Touch porta una nuova piattaforma per i dispositivi mobili e apre nuove opportunità per gli sviluppatori. Come sappiamo, alcuni dei dispositivi BQ e Meizu ufficialmente eseguono Ubuntu OS come loro sistema operativo.





Gli sviluppatori di Ubuntu hanno fatto diventare l’installazione abbastanza facile. Si inizia con solo un paio di comandi Linux e il processo di installazione ha inizio. Verificherà il dispositivo e scaricherà e installerà il software in modo automatico.

Quindi non è necessario preoccuparsi di installare il file sbagliato. Tuttavia, sarà necessario collegare il dispositivo mobile a un PC con comandi basati su Linux e utilizzare ADB e Fastboot.

Seguire le istruzioni riportate di seguito e ottenere l’URL del server dalla sezione download. Prima di procedere, fare tutto il backup e leggere le istruzioni.




Ci sono due metodi. Il primo consente di rimuovere completamente la ROM precedente ed eseguire una nuova installazione. Tuttavia, se non si vuole perdere la ROM precedente, quindi passare attraverso il metodo MultiROM.

Questo vi aiuterà a installare Ubuntu Touch OS accanto al vostro sistema operativo principale. Nota: Ha bisogno di un dispositivo con bootloader sbloccato.

Scarica Ubuntu Touch per Android

OnePlus One:
Code:
ubuntu-device-flash -v –server=http://system-image.ubports.com touch –channel=ubuntu-touch/stable –device=bacon –bootstrap (Utilizzato per il tutorial)
MultiROM file: (MultiROMMgr-UT.apk)
Per tutti i dispositivi Android → Visit Ubuntu Page

Come installare Ubuntu Touch su Android

Fase 1:  Attivare il debug USB sul dispositivo. Attivare il debug USB e le opzioni di sviluppo in Android 4.2 e superiori. Abilitare OEM.

Fase 2:  Assicurarsi di avere Ubuntu o Linux in esecuzione sul vostro PC. Ora collegare il dispositivo al PC ed eseguire il seguente comando per installare i driver necessari per eseguire l’operazione:

sudo apt-get install ubuntu-device-flash phablet-tools

Fase 3:  Ora spegnere il dispositivo Android completamente e scollegarlo dal PC.

Fase 4:  Avvio in modalità Fastboot bootloader. Per fare ciò, spegnere il dispositivo, premere e tenere premuto il pulsante volume + il tasto di accensione contemporaneamente per alcuni secondi. Quando viene visualizzata la schermata / Fastboot bootloader, collegare il dispositivo al PC tramite un cavo USB.

Fase 5:  Collegare il dispositivo al terminale PC e lanciarlo sul PC.

Fase 6:  Ora inserire il seguente comando nel prompt dei comandi per controllare la connettività del dispositivo

fastboot devices

Fase 7:  Ora inserire il seguente comando per avviare il processo di installazione:

ubuntu-device-flash -v –server=http://system-image.ubports.com touch –channel=ubuntu-touch/stable –device=bacon –bootstrap

Nota:  Ora, ogni porta di una periferica dispone di un proprio server di proprietà di qualche membro della comunità. Questo significa che supportano gli aggiornamenti OTA e possono essere installati con ubuntu-device-flashscript with –server=”<url>” . Quello di sopra è per OnePlus One. Controlla il codice dalla sezione download o dal sito web Ubuntu dalla sorgente. Quindi il codice:

ubuntu-device-flash -v –server=<url for your device>

Fase 8:  Una volta fatto, il riavviare.

Una volta che l’operazione è completata, ora è possibile godere della tua nuova ROM Ubuntu.

Come avviare in modalità Fastboot o ADB

È inoltre possibile eseguire il seguente comando attraverso il terminale al fine di avviare il bootloader. Collegare il dispositivo al PC e terminale aperto. Una volta nel terminale, eseguire il seguente comando nel sistema operativo Linux:

sudo adb reboot bootloader

Come installare Ubuntu Touch utilizzando MultiROM

Fase 1:  Scaricare la versione temporanea di MultirROM manager.

Fase 2:  Installare il file .apk (se avete già installato MultiROM Manager, quindi disinstallarlo)

Fase 3:  Aprire l’applicazione e l’installare MultirROM v32j, Recovery 2015-06-07 ( Se volete installare Ubuntu Touch è necessario installare questa versione) e il kernel per il tuo Android.

Fase 4:  Quando l’installazione è completa e avete fatto il backup, è possibile installare Ubuntu Touch passando attraverso il metodo 1 che abbiamo scritto in alto.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.