Installa Android 9.0 Pie su Huawei Mate 10 Lite

By | Ott 2, 2018
Android 9.0 Pie su Huawei Mate 10 Lite

Il Huawei Mate 10 Lite è stato lanciato a ottobre 2017. Il dispositivo è molto potente grazie al suo hardware. Ha tutte le caratteristiche che sono state una tendenza comune nel 2017, ovvero il design del display senza cornice, la configurazione con doppia fotocamera e anche l’intelligenza artificiale di Huawei specifica per questo telefono. Il dispositivo gira con EMUI 5.1 basato su Android 7.0 Nougat e successivamente aggiornato ad Android 8.0 Oreo. EMUI è un’interfaccia utente così ricca di funzionalità che offre tantissime personalizzazioni e molte funzioni facili da usare. Tuttavia, un membro anziano di XDA DarkJoker360 ha portato Android 9.0 Pie su Huawei Mate 10 Lite. Ecco come installare AOSP 9 Pie ROM su Huawei Mate 10 Lite.




Huawei Mate 10 Lite presenta un display da 5,9 pollici con una risoluzione dello schermo di 2160 x 1080 pixel, rapporto 18: 9. È alimentato dal processore HiSilicon Kirin 659 accoppiato con 4 GB di RAM per il modello da 64 GB di memoria interna che può anche essere espansa fino a 256 GB tramite scheda microSD. La fotocamera del dispositivo è dotata di una fotocamera Dual 16 MP, f / 2.2 + 2 MP nella parte posteriore e 13 MP, f / 2.0 + 2 MP nella parte anteriore. Il dispositivo gira con una batteria da 3340 mAh. È disponibile nelle opzioni di colore Oro, Nero grafite, Blu Aurora.

Installa Android 9.0 Pie su Huawei Mate 10 Lite

Prerequisiti

Guida: 

Nota: non sono responsabile di quello che fai con il tuo dispositivo, la responsabilità è solo tua.

Download

Leggi questo articolo per sapere come installare Android 9.0 Pie sul tuo telefono o tablet Android.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.