Il mio smartphone ha il root?

By | agosto 30, 2018
Il mio smartphone ha il root?

Dopo aver finito il procedimento ora ti stai chiedendo, il mio smartphone ha il root? Se possiedi uno smartphone Android e desideri godere di più, puoi eseguire il root, ovvero sbloccare tutte le restrizioni dei produttori. Tuttavia, tieni presente che queste restrizioni sono state messe li per una ragione e che in molti casi, l’unico obiettivo è proteggere il tuo smartphone dalle azioni che farai con esso. Pensi che il tuo smartphone possa essere già rootato? Bene allora cerchiamo di capire come sapere se il tuo smartphone ha il root.




Che cos’è il root?

Il root è considerato come una manipolazione da eseguire sul proprio dispositivo Android per ottenere tutti i diritti su quest’ultimo. Infatti, “root” è il nome solitamente assegnato all’account come superutente sulle distribuzioni GNU / Linux.

Questo è l’amministratore di sistema, cioè ha tutti i diritti sul dispositivo, sia che si tratti dell’accesso totale ai file e alle parti del sistema operativo, ma anche per iscritto, per esempio per modificare file sensibili.

Normalmente, il root non è disponibile sugli smartphone e sui tablet acquistati, per sicurezza perché un utente tipico potrebbe manipolare il sistema Android rendendo instabile. Inoltre, quando si utilizza Linux su computer, è altamente sconsigliabile autenticare e utilizzare il sistema sotto l’account root, ma piuttosto usare i suoi diritti solo quando ne abbiamo bisogno.




Per alcuni, il root si rivelerà indispensabile mentre altri ne faranno a meno, questo dipende solo dall’uso che ne fate del vostro telefono. In ogni caso, ora che ne sai di più, vediamo come verificare se il tuo dispositivo è rootato.

[irp]

Il mio smartphone ha il root?

Con l’app Root Checker

Vai sul Play Store e cerca l’app “Root Checker” utilizzando il motore di ricerca. Installa questa app sul tuo dispositivo.

Apri Root Checker una volta installata. Verrà visualizzato un grande pulsante grigio in cui appare “Verifica accesso root”. Fare clic su di esso.

L’app scansionerà lo smartphone per vedere se è possibile accedervi o meno. Se il dispositivo è root, vedrai una schermata che dice “Congratulazioni! Questo dispositivo ha accesso root! “

Se invece lo smartphone non è rootato, il seguente messaggio apparirà in rosso “Sorry! Questo dispositivo non ha un accesso root.

Con l’app Root Verifier

Root Verifier è una semplice applicazione di verifica del root che controlla se il tuo dispositivo Android ha accesso SuperUser (“root”) o meno.

Facendo semplicemente clic sul pulsante con il segno di spunta, gli utenti possono controllare se il loro dispositivo Android è correttamente rootato o meno.

Inoltre, gli utenti possono verificare se hanno busybox installato sul proprio dispositivo Android e versione busybox.

Con l’app Root Check

Hai radicato il tuo Android? Root Check ti consente di sapere se il tuo smartphone ha il root. Root Check è un ottimo strumento per chiunque sia interessato al root di un dispositivo Android.

Fornisce un’utile guida di root, una terminologia di root, domande frequenti e tutto il necessario per ottenere il controllo root.

Questa app non eseguirà il root del tuo dispositivo, ma ti fornirà conoscenze specialistiche e ti guiderà nella giusta direzione.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.