Honor View 10 top di gamma? Quasi!

Recensione e prezzo di Honor View 10! Durante un evento tenutosi a Londra, Honor ha presentato l’Honor 7X e View 10. Il View 10, senza dubbio, è il dispositivo più interessante, lo smartphone high-end con intelligenza artificiale e display Full View pronto ad affrontare gli attuali grandi top di gamma del mercato. Ci riuscirà? Nella nostra recensione il View 10 sembra avere le carte in regola.




Prezzo Honor View 10

Honor V10 è stato annunciato ufficialmente in Cina il 28 novembre, ed è stato messo in vendita il 5 dicembre, disponibile in nero, blu, oro e rosso. Lo smartphone è stato annunciato all’inizio di dicembre in Europa, dove può essere acquistato nei colori blu scuro e nero notte al prezzo di € 499,90.

Design Honor View 10

Al giorno d’oggi è difficile rimanere sorpresi dal design di uno smartphone. I dispositivi di fascia media hanno un aspetto premium che è sempre meno distinto dai dispositivi di fascia alta. Le ammiraglie ora optano per un corpo unibody elegante in alluminio e / o vetro.

Questo vale per l’Honor View 10: è un bellissimo smartphone. E’ elegante e comodo da tenere in mano grazie agli angoli leggermente arrotondati. L’Honor View 10 misura 157 × 74,98 × 6,97 mm e pesa 172 grammi.




Risalta agli occhi il display senza cornice e integra uno schermo FullView come quello offerto da Huawei su Mate 10 Pro, Porsche Design e Mate 10 Lite. Esiste però una differenza: il lettore di impronte digitali non è stato spostato, rimane ancora sulla parte anteriore.

I pulsanti fisici per l’alimentazione e il volume si trovano sulla destra e rispondono bene. La doppia fotocamera sporge dal corpo, affiancato dal flash LED. Sotto troviamo la porta USB Type-C, sulla sinistra è possibile inserire due schede SIM o inserire una scheda microSD. Gli audiofili apprezzeranno la presenza del mini jack per le cuffie.

View 10 non sceglie il vetro ed è per questa ragione che si vedono meno impronte. Nel complesso il View 10 è maneggevole, ma leggermente scivoloso. L’assemblaggio è abbastanza buono, ma non perfetto come per il Mate 10 Pro. Dopo tutto, la differenza di prezzo tra i due è importante. Ma in ogni caso è in grado di reggere il confronto con altre ammiraglie. Una cosa da notare: il View 10 non è impermeabile.

Nella confezione troverete una cover trasparente, un cavo USB Type-C, un caricabatterie da 5 V / 4,5 A e un paio di auricolari.

Honor View 10 top di gamma? Quasi!

Display Honor View 10

Una delle caratteristiche principali di Honor View 10 è lo schermo FullView da 5,99 pollici. Con un formato di 18: 9, è circondato da cornici incredibilmente sottili e ha una risoluzione di 2160×1080 pixel, proprio come il Mate 10 Pro. La risoluzione rimane la stessa in FullHD.

Il lettore di impronte digitali, tuttavia, occupa uno spazio considerevole, ma per alcuni sarà un piacere utilizzarlo mentre lo smartphone è appoggiato su un tavolo. I colori sono vividi i neri non sono molto neri. La luminosità è buona e la luminosità automatica funziona come dovrebbe.

È anche possibile attivare la modalità per la protezione degli occhi e cambiare la modalità colore (vivida o normale). Un piccolo dettaglio sul pannello frontale: il display è rivestito in vetro 2.5D, il che rende il blu sotto più appariscente ed esteticamente gradevole.

Honor View 10 software

Honor ha deciso di dotare il suo top della gamma dell’ultima versione Android Oreo, basato sull’ultima versione della sua interfaccia EMUI 8.0. L’aspetto dell’interfaccia è la stessa di quella trovata sui dispositivi Huawei aggiornati con questa versione di OS e skin.

Oltre allo sblocco tramite impronta digitale, View 10 introduce anche il riconoscimento facciale, ma è limitato solo alle notifiche sullo schermo. Ciò significa che una volta registrato il tuo volto (ci vogliono alcuni secondi e avrà l’immagine della tua faccia salvata senza che tu te ne accorga), il dispositivo lo riconoscerà e mostrerà l’intero contenuto delle notifiche sulla schermata di blocco.

In breve, questa funzione è stata rilasciata solo parzialmente. Speriamo che con un futuro aggiornamento del software sarà possibile sbloccare il dispositivo. Lo spazio privato è una novità interessante, una sorta di isola privata accessibile con una diversa impronta digitale e una password diversa.

Questa funzione può essere utile per coloro che desiderano nascondere file e informazioni sul proprio dispositivo che non vogliono condividere con tutti e che saranno mantenuti privati ​​a tutti gli effetti. Puoi decidere di accedere a uno dei due profili disponibili inserendo la password corrispondente. L’utilizzo di questi profili rallenta notevolmente il telefono.

Tra le app preinstallate, insieme a Quik e alcuni altri giochi in modalità demo, ne troverai uno dedicato alla traduzione che non richiede la connessione a Internet, grazie a una collaborazione con Microsoft. Puoi disinstallare i giochi preinstallati in un attimo, ma non tutte le altre app, incluso eBay. GameSuite, ottimizza l’esperienza di gioco.

Honor View 10 prestazioni

Come accennato in precedenza, le somiglianze con l’hardware del Mate 10 Pro sono visibili. Il motore di Honor View 10 è il processore octa-core Kirin 970 (4 core a 2,36 GHz e 4 core a 1,8 GHz) con un processo a 10 nm, che è la stessa unità dedicata all’intelligenza artificiale sul phablet di Huawei. L’unità  NPU (Neural Processing Unit) è la chiave per questo dispositivo, che lo rende più intelligente rispetto ai suoi concorrenti, soprattutto quando si tratta della fotocamera.

Il processore è affiancato da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile fino a 256 GB. Quindi in termini di memoria e archiviazione, Honor non delude gli utenti. Poi c’è la GPU Mali-G72 MP12, che si occupa della grafica. Puoi utilizzare View 10 per giocare, navigare sul Web e guardare video senza problemi. Anche giochi come Real Racing 3 non sono un problema e il dispositivo non si surriscalda.

Honor View 10 audio

Il View 10 ha un singolo altoparlante, che si trova in basso a destra vicino alla porta USB Type-C. Offre buone prestazioni durante la riproduzione di musica, giochi o video in rete. Il suono non distorce, anche quando il volume è alto. Non avrai problemi a capire le persone al telefono, dal momento che l’audio è molto chiaro.

Honor View 10 fotocamere

Il corpo di Honor View 10 ospita una doppia fotocamera composta da un sensore RGB da 16 MP e un sensore monocromatico da 20 MP con apertura f / 1.8, grandangolo e autofocus 2-in-1 PDAF. Poi c’è il flash LED e la possibilità di scattare video in 4K.

Intelligenza Artificiale è in grado di riconoscere particolari oggetti nella cornice e di adattare automaticamente le impostazioni di conseguenza per fornire il miglior risultato possibile. Ad esempio, dal passaggio manuale alla modalità notte, l’aiuto di AI si nota anche nella post-produzione, specialmente con i colori. È davvero interessante ciò che la fotocamera può fare in tempo reale.

I colori sono meno brillanti rispetto alle foto scattate con un S8, per fare un esempio. Ma gli scatti in bianco e nero si rivelano magnifici. Come sempre, di sera o quando la luce non è buona, il rumore inizia a comparire, i dettagli svaniscono e si nota che i soggetti e gli oggetti delle fotografie diventano più sfocati. Manca lo stabilizzatore ottico dell’immagine e noterai la sua assenza, anche nei video.

La fotocamera frontale utilizza un sensore da 13 MP con apertura af / 2.0 e consente di scattare ottimi selfie. Se la luminosità non è buona, i problemi della fotocamera posteriore si vedono anche con la fotocamera per i selfie. I colori sono particolarmente luminosi.

Nelle modalità di scatto, troverai alcune novità, tra cui la modalità artista che ti consente di applicare caratteristiche in stile cartone animato, simili a quelle disponibili nell’app Prisma. Con la modalità artista, la modalità AR ti consente di essere più creativo con la fotocamera. Hai anche accesso al solito Panorama, Pro (per foto e video), filtri e slow motion. Con la modalità Pro attiva puoi lavorare solo con le immagini in formato RAW.

Con View 10 puoi girare video in 4K, ma i risultati migliori si ottengono su Full HD a 1080p e 30fps. Se migliori il tuo video a 60fps, assicurati che il dispositivo sia stabile o noterai l’instabilità nel video stesso.

Autonomia Honor View 10

Honor View 10 incorpora una batteria da 3750 mAh non rimovibile con ricarica SuperCarica rapida che consente di caricare la batteria fino al 50% in 30 minuti. Il Mate 10 Pro offre una batteria da 4000 mAh leggermente più grande. La batteria dell’Honor View 10 non delude anche con un uso intenso.

Conclusione

Il View 10 è un prodotto top di gamma che riunisce il meglio che il produttore cinese ha da offrire: un bel design, un display FullView in linea con l’attuale top di gamma e un processore con intelligenza artificiale che funziona con uno dei componenti più importanti di uno smartphone, la fotocamera. Sul View 10 spiccano una doppia fotocamera e un display 18: 9 senza bordi.

Il prezzo di €499 lo rende molto attraente e per questo importo è possibile acquistare un fiore all’occhiello, anche se non è ancora perfetto. Meno bloatware, un’interfaccia più fluida, uno stabilizzatore ottico e certificazione contro l’acqua e la polvere: questi sono, a mio avviso, i punti che il View 10 dovrebbe migliorare per essere veramente il top di gamma sotto tutti gli aspetti.

Il rapporto qualità / prezzo rimane eccellente e la presenza di alcune funzionalità come il mini-jack e la memoria espandibile potrebbe renderlo più interessante del Mate 10 Pro, ma ci sono differenze tra i due dispositivi, nonostante le specifiche simili.

Cosa ne pensi di Honor View 10?


Leave a Reply